10 suggerimenti per velocizzare facilmente la tua macchina virtuale

10 sfaturi pentru a vă accelera cu ușurință mașina virtuală
⏱️ 4 min read

L’esecuzione di una macchina virtuale è un ottimo modo per provare un nuovo sistema operativo o per testare un’applicazione senza influire sul sistema operativo host. Tuttavia, a volte il programma che stai utilizzando per farlo potrebbe non eseguire la macchina virtuale alla pari.

Ciò potrebbe essere dovuto alle capacità hardware del tuo sistema fisico (o alla loro mancanza), ma non è escluso che possa essere il programma che esegue la tua macchina virtuale a funzionare lentamente. Questo articolo tratterà alcuni motivi per cui la tua macchina virtuale potrebbe rallentare, nonché alcuni suggerimenti chiave per accelerare la tua macchina virtuale.

1. Riavvia il tuo PC

Prima di entrare troppo in profondità nel nocciolo duro, riavvia il tuo PC se non lo hai già fatto. È un passaggio spesso trascurato ma utile per appianare le rughe.

2. Mantieni aggiornato il tuo software di virtualizzazione

Questi aggiornamenti nel tempo elimineranno i bug e gestiranno la RAM e la potenza di elaborazione della tua macchina fisica molto meglio di prima.

3. Regolare la RAM dedicata e aggiungere l’accelerazione software

accelerare-la-macchina-virtuale-aumentare-ram

Se viene assegnata troppa memoria, il PC fisico potrebbe non disporre di RAM sufficiente per completare le normali attività. Allo stesso modo, se viene data troppo poco alla tua macchina virtuale, potrebbe essere difficile fare quanto caricare un browser web. Esiste un supporto sano e ciò che è varia in base alle specifiche del PC fisico. Una buona regola pratica è fornire alla macchina virtuale 1 GB di RAM per 4 GB di RAM sul PC fisico. Questa non è una regola risolutiva, ma è qualcosa da considerare se sei nuovo nella configurazione di una macchina virtuale.

Oltre ad aggiungere più memoria, puoi anche aggiungere più CPU e / o abilitare la virtualizzazione e / o l’accelerazione hardware tramite il software di hosting della tua macchina virtuale.

4. Deframmenta il disco rigido del tuo host (solo Windows)

Prenditi un po ‘di tempo per deframmentare il tuo disco: fa miracoli. Per chi non lo sapesse, la deframmentazione di un disco rigido è semplicemente l’atto di avvicinare blocchi di dati in modo che i dati possano essere letti dalla macchina più rapidamente. Noterai che i tempi di caricamento diminuiscono in modo significativo, non solo sulla tua macchina virtuale, ma anche sulla tua macchina fisica.

5. Ridurre le dimensioni del disco della macchina virtuale

I processi possono rallentare enormemente se la tua macchina virtuale monopolizza troppo spazio di archiviazione. Per gli utenti di VirtualBox, puoi seguire le istruzioni qui per ridurre le dimensioni del disco della VM.

6. Disattiva Windows Defender sulla macchina virtuale (solo Windows)

Finché non utilizzi la tua macchina virtuale in modo permanente o per testare programmi imprecisi o altrimenti sospetti, potresti voler disabilitare l’antivirus preinstallato. L’antivirus utilizzerà risorse CPU e RAM aggiuntive che, sebbene necessarie su un PC, non sono così cruciali su una macchina virtuale. Anche in questo caso, la scelta di disabilitare l’antivirus varia in base alle preferenze dell’utente.

7. Disabilitare le attività in background sulla macchina virtuale

accelerare le attività di uccisione della macchina virtuale

La tua macchina virtuale funzionerà molto più agevolmente se meno processi occupano la RAM e la lettura e la scrittura del disco rigido. Considera l’idea di chiudere tutto ciò che non è fondamentale per il compito da svolgere.

8. Usa il tuo Solid State Drive

Se in genere posizioni tutti i programmi sul tuo SSD in modo che vengano avviati più rapidamente, fai lo stesso con l’intera configurazione della macchina virtuale. Questo da solo sarà, forse, il più grande aumento di velocità disponibile.

9. Cambia software di hosting del tutto

Esistono diversi software di virtualizzazione, spesso gratuiti, che consentono di creare ed eseguire macchine virtuali. Alcuni possono essere più leggeri (come VirtualBox) di altri, quindi dai a Google un giro e trova quello che funziona meglio per il sistema operativo previsto della tua macchina virtuale e l’hardware della tua macchina fisica.

10. Cambia hardware o acquista un nuovo PC

Se il tuo PC è vecchio o le specifiche decenti sono quasi inesistenti, dovrai acquisire del tutto nuovo hardware. Un buon modo per vedere la potenza di elaborazione e il carico di lavoro del PC su Windows è premere “Ctrl + Alt + Canc” sulla tastiera, quindi selezionare “Task Manager”. Per Mac, premi semplicemente “Comando + Spazio” sulla tastiera, digita “Monitoraggio attività” e premi Invio sulla tastiera.

Conclusione

Accelerare i processi di una macchina virtuale sarà sempre uno sforzo continuo. Tuttavia, tenendo in considerazione i suggerimenti di cui sopra, sarai in grado di iniziare bene ad accelerare la tua macchina virtuale e il tuo flusso di lavoro.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x