3 Möglichkeiten, Windows 10 Forced Updates zu stoppen

3 modi per interrompere gli aggiornamenti forzati di Windows 10

⌛ Reading Time: 6 minutes

Windows 10 è un ottimo sistema operativo e Microsoft continua a migliorarlo installando aggiornamenti cumulativi. Gli aggiornamenti sono una parte importante del tuo sistema, per motivi di sicurezza e stabilità. Tuttavia, la politica di Windows 10 sugli aggiornamenti forzati è diventata oggetto di controversia e una delle sue caratteristiche meno apprezzate.

Mentre Microsoft mira a rendere Windows 10 più efficiente spingendo gli aggiornamenti, l’idea di aggiornamenti forzati potrebbe aver causato problemi agli utenti. Questo perché alcuni degli aggiornamenti sono enormi (oltre 4 GB) e vengono scaricati automaticamente. Questo può essere molto frustrante se hai un piano dati limitato.

Peggio ancora, Windows 10 forza gli aggiornamenti ogni volta che provi a riavviare e / o spegnere il computer. Questo può mettere il tuo PC in un ciclo infinito di avvio. In questo tutorial ti mostreremo le tre soluzioni alternative che ti aiuteranno a interrompere definitivamente gli aggiornamenti forzati di Windows 10.

1. Contrassegnare la connessione Wi-Fi come misurata

Contrassegnare la connessione Wi-Fi come a consumo esclude tutte le attività in background. Poiché gli aggiornamenti di Windows 10 sono un processo continuo che continua a essere eseguito in background, impostare la connessione come a consumo è il modo più semplice per interrompere gli aggiornamenti forzati.

Vale la pena notare che questa opzione ritarderà solo gli aggiornamenti. Nel momento in cui sposti il ​​pulsante di connessione a consumo su “OFF”, Windows 10 inizierà a scaricare automaticamente gli aggiornamenti. Ma finché il pulsante di connessione a consumo è impostato su “ON”, Windows 10 non scaricherà mai alcun aggiornamento senza la tua autorizzazione. Per impostare la connessione come a consumo, segui i passaggi seguenti.

1. Premete Vincere + io per avviare l’app Impostazioni.

2. Fare clic sull’opzione “Rete e Internet”.

3. In Connessione di rete wireless, scorrere verso il basso e fare clic sul collegamento “Opzioni avanzate”.

Windows-10-opzioni-avanzate-collegamento

4. Si aprirà una pagina con più opzioni per configurare le reti wireless. Cerca l’opzione “Connessione a consumo”. Per impostazione predefinita, questa opzione è impostata su Disattivato. Fare clic e impostarlo su On.

Windows-10-aggiornamento-metered-connessione

Questo è tutto. Ora Windows non scaricherà nulla in background.

Nota: L’impostazione della connessione come a consumo influirà sulla connettività Bluetooth. Se utilizzi spesso il Bluetooth, questa potrebbe non essere l’opzione migliore per te. Inoltre, questo metodo non funzionerà se si utilizza un cavo Ethernet per collegare il computer a Internet.

2. Disabilitare il servizio Windows Update

Il servizio Windows Update può rilevare, scaricare e installare gli aggiornamenti e le applicazioni di Windows. Una volta disabilitato, interrompe la funzione di aggiornamento automatico di Windows. Poiché il servizio Windows Update è un altro processo di Windows, puoi interromperlo seguendo questi semplici passaggi.

1. Premere il pulsante Vincere + R tasti per aprire il comando di esecuzione. Digitare services.msc e fare clic su OK.

windows-10-run-command

2. Dall’elenco dei servizi visualizzato, individuare e fare clic sull’opzione “Windows Update” per aprirlo.

aggiornamento di Windows 10

3. Si aprirà una finestra delle proprietà di Windows Update. Nel tipo di avvio (nella scheda “Generale”), troverai l’opzione per configurare come desideri che gli aggiornamenti vengano consegnati. Per impostazione predefinita, questa opzione è impostata su Automatico. Puoi disabilitarlo o cambiarlo in manuale.

windows-10-update-service-1

4. Infine, vai alla scheda “Ripristino” e fai clic su di essa. Nella sezione “Primo errore”, seleziona “Nessuna azione”. Ciò consentirà di impedire il riavvio del servizio di aggiornamento e potenzialmente il ripristino automatico (impostazione predefinita) dopo che non riesce a inviare gli aggiornamenti.

Windows-10-aggiornamento-proprietà-ripristino

5. Fare clic su “Applica”, quindi riavviare il PC.

Nota: se disabiliti il ​​servizio Windows Update, il tuo computer non sarà in grado di scaricare alcun aggiornamento. Ciò interromperà tutti gli aggiornamenti futuri ei programmi non saranno in grado di utilizzare l’API di Windows Update Agent (WUA).

Per riattivare il servizio Windows Update, ripetere la procedura precedente ma modificare il tipo di avvio in “Automatico”.

3. Arrestare gli aggiornamenti automatici apportando modifiche nell’Editor criteri di gruppo

I Criteri di gruppo di Windows 10 hanno anche una funzionalità nascosta che puoi usare per disabilitare gli aggiornamenti automatici. Modificando alcune impostazioni nell’Editor criteri di gruppo, sarai in grado di scegliere come desideri che gli aggiornamenti vengano consegnati. Ecco come farlo:

1. Premere il pulsante Vincere + R tasti per aprire il comando Esegui. Digitare gpedit.msce premere “OK” per avviare l’Editor criteri di gruppo locale.

2. Trova l’opzione Configurazione computer e fai clic su di essa. Quindi vai alla cartella Modelli amministrativi e fai clic per espanderla.

windows-10-group-policy-1-2

3. In Modelli amministrativi, seleziona la cartella “Componenti di Windows” e fai clic su di essa.

windows-10-group-policy-windows-componenti

Il sistema aprirà un elenco molto lungo dei componenti di Windows. In fondo all’elenco troverai la cartella Windows Update. Fare doppio clic sulla cartella per espanderla.

windows-10-group-policy-updates

4. Cerca l’opzione “Configura aggiornamenti automatici” nell’elenco dei servizi che si aprirà. Fare doppio clic su di esso per aprire altre impostazioni di configurazione di Windows Update.

windows-10-configurazione-aggiornamenti-automatici

5. Si aprirà una nuova finestra con più opzioni per configurare gli aggiornamenti di Windows. Seleziona “Abilitato”, quindi scorri verso il basso fino alle opzioni disponibili e seleziona l’opzione “Notifica per i download e notifica per l’installazione” dall’elenco a discesa.

Windows-10-aggiornamenti-notifica-per-download

6. Fare clic sul pulsante “Applica” e uscire.

In questo modo, ogni volta che sono disponibili aggiornamenti per il tuo computer, Windows ti avviserà che gli aggiornamenti sono disponibili per il download, invece di scaricarli e aggiornarli automaticamente. Puoi andare su “Impostazioni -> Windows Update” e scegliere di scaricare e installare gli aggiornamenti nel momento più conveniente. Windows non sarà in grado di scaricare o installare aggiornamenti senza la tua autorizzazione.

Per confermare se le modifiche sono state apportate, avvia l’app Impostazioni e vai su “Aggiornamenti e sicurezza -> Windows Update -> Opzioni avanzate”. Dovresti vedere un pulsante “Notifica per il download” che è stato disattivato.

notifica per il download di Windows Update

Se non vedi il pulsante “Notifica per il download” in grigio, potresti aver perso un passaggio o utilizzato le impostazioni sbagliate.

Avvolgendo

Gli aggiornamenti di Windows 10 sono una buona cosa, in quanto possono aiutare a migliorare l’efficienza e la sicurezza del sistema. Ma a volte, interrompere gli aggiornamenti può tornare utile, soprattutto quando si desidera impedire la reinstallazione automatica di un aggiornamento problematico.

Ci auguriamo che queste soluzioni alternative ti aiutino a ritardare o interrompere completamente gli aggiornamenti forzati di Windows 10. Sentiti libero di commentare e condividere.