5 browser Linux di cui probabilmente non hai sentito parlare

5 Linux-Browser, von denen Sie wahrscheinlich noch nichts gehört haben
⏱️ 4 min read

Anche se potresti stare bene con il browser predefinito per la tua distribuzione Linux, molto spesso un browser non è sufficiente. Il browser predefinito potrebbe bloccarsi continuamente o semplicemente potresti averne bisogno di più. In questi casi è meglio sapere quali sono le alternative.

Ad esempio, ho sempre dozzine, se non centinaia, di schede aperte – per i miei progetti, per i progetti dei clienti, la ricerca personale, ecc., E tutto questo in un browser diventa troppo. Inoltre, quando carico i file, il browser (di solito) ricorda l’ultima directory utilizzata e la apre direttamente. In questo modo la prossima volta che caricherò file dalla stessa directory, non dovrò cercare la directory. Tutto ciò rende comodo l’utilizzo di più browser con schede diverse in ciascuno di essi.

Probabilmente ci sono una dozzina o più browser per Linux. Come puoi aspettarti, non tutti sono uguali. Alcuni di loro non possono aprire correttamente anche un sito moderatamente complesso, ma sono comunque utili per i siti più semplici. Oltre a Opera, ELinks e Midori che già conosci, ecco altri cinque browser Linux che meritano attenzione.

1. Cromo

Cromo è l’alternativa open source di Google Chrome. È un browser veloce e leggero con molte estensioni. Ci sono alcune differenze tra Chromium e Chrome, la più importante è che (presumibilmente) non ci sono trackware in Chromium.

Chromium è uno dei miei preferiti. La mia esperienza personale mostra che Chromium è molto meglio di Firefox: non c’è quasi nessun sito che non possa aprire. Molti siti con cui Firefox fatica si apriranno senza problemi in Chromium, ed è molto più veloce e gentile nell’uso della memoria rispetto a Firefox. In altre parole, Chromium non è un’alternativa ma un sostituto definitivo di Firefox.

2. Falkon

Falkon (precedentemente QupZilla) è il secondo browser che mi piace. Ciò non sorprende perché utilizza lo stesso motore Web (QtWebEngine) di Chromium. È veloce e con un’interfaccia minima. Non è un clone esatto di Chromium, tuttavia, perché come mostra la mia esperienza, non può aprire tutti i siti che Chromium fa. Ha problemi soprattutto con i siti pesanti su JavaScript, ma è comunque un browser pulito che uso abbastanza spesso.

Browser-Linux-QupZilla

3. Vivaldi

Un’aggiunta molto recente alla famiglia di browser Linux – il loro rilascio iniziale è stato nell’aprile 2016 – che merita attenzione è il Vivaldi browser. Non è completamente open source, ma se questo non è un problema per te, potresti divertirti. I suoi sviluppatori sono ex sviluppatori di Opera a cui non piaceva la nuova direzione presa dal browser e hanno iniziato il loro progetto con il nome del tema dell’opera.

Browser-Linux-Vivaldi

Vivaldi è abbastanza veloce. Utilizza il motore di layout Blink e il motore JavaScript V8 del progetto Chromium. Oltre a questi c’è la funzionalità HTML5 e node.js, che non è molto comune tra gli altri browser. Una delle caratteristiche uniche di Vivaldi è “Comandi rapidi”. Con i comandi rapidi, puoi controllare il tuo browser con comandi di testo.

4. Web (Epifania)

ragnatela (precedentemente noto come Epiphany) è uno dei veterani tra i browser Linux. È il browser web ufficiale del desktop GNOME. Web è un browser basato su WebKit e quello che mi piace è la sua velocità e semplicità. È in circolazione dal 2002 e, a differenza di molti altri browser della sua generazione, continua a funzionare. Lo uso per aprire i siti con cui QupZilla e Konqueror hanno problemi e sono abbastanza soddisfatto delle sue capacità.

Browser-Linux-Web

5. Konqueror

Konqueror è l’equivalente per KDE di Web. Personalmente lo uso principalmente come browser di file e raramente come browser Web perché ha problemi con alcuni dei siti che utilizzo quotidianamente. Il motore di rendering predefinito per Konqueror è il motore di rendering KHTML, ma supporta anche WebKit. Konqueror è un browser Web / file avanzato e ricco di funzionalità, ma questo è a scapito della velocità e occasionalmente della stabilità perché non è uno dei miei browser preferiti.

Browser-Linux-Konqueror

Oltre a questi, ci sono molti altri browser, come NetSurf, Arora, Luna pallida, SlimJet (Chromium ottimizzato per le prestazioni) o i browser di testo Collegamenti e Lince. Per me personalmente, non sono buoni come i cinque che ho recensito in dettaglio, ma questo non significa che non ti piaceranno di più, quindi sentiti libero di provarli.

Forse ti starai chiedendo perché non ho menzionato Firefox. Il motivo è semplice: per molte distribuzioni è il browser predefinito. È probabile che ce l’hai già. A seconda della tua distribuzione, non tutti i browser saranno disponibili. Puoi controllare il tuo gestore di pacchetti (Synaptic, Software Center o il loro equivalente per la tua distribuzione) per vedere cosa è disponibile e installarlo da lì. Puoi ottenere ciò che non è disponibile dal sito ufficiale del browser.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x