5 limbaje de programare pe care ar trebui să le învățați în 2015

5 linguaggi di programmazione da imparare nel 2015

Arriva un momento nella vita di alcune persone quando pensano di provare ad affrontare il desiderio di sviluppare il proprio codice software. La programmazione è una forma molto versatile ed entusiasmante di autoespressione che si traduce in applicazioni di lavoro. Una delle prime domande che gli aspiranti programmatori si pongono è: “Da dove comincio?” Con la grande quantità di linguaggi di programmazione delle applicazioni disponibili, è molto difficile rispondere a questa domanda. Ma in termini di anno 2015 con tutta la tecnologia che ha colpito il mainstream negli anni precedenti, ci sono un paio di linguaggi che penso che anche i programmatori più veterani dovrebbero dare un’occhiata.

1: Per lo sviluppatore di app: Java e Swift

A questo punto, Java è diventato il linguaggio di programmazione completo per la maggior parte delle applicazioni mobili sul mercato. Le app di Android sono quasi esclusivamente programmate con esso. Non ne sono un grande fan perché offre meno controllo sulla comunicazione di basso livello (diretta all’hardware), ma senza imparare questa lingua, ti perdi una grande quantità di opportunità. Se non hai intenzione di sviluppare nulla in Java, ti suggerisco comunque di dilettarti un po ‘dato che contiene così tante applicazioni desktop e mobili.

Poi c’è Swift, un linguaggio creato da Apple basato su molti concetti diversi, tra cui Objective-C, Ruby e Python. Se vuoi fare qualcosa in iOS o OS X (a meno che tu non stia sviluppando un’app nativa, che usa Xcode Objective-C), dovrai imparare questa lingua. Alcuni potrebbero dire che non è facile come Java, ma potresti scoprire che la sintassi è molto comprensibile, anche se molto diversa da quella a cui saresti abituato se fossi abituato a programmare in C / C ++ o Python convenzionale.

Se diventi uno sviluppatore di app molto serio, ti renderai presto conto che non puoi creare un’app per un sistema senza farlo per l’altro. Avrai bisogno di imparare entrambe le lingue se hai intenzione di avventurarti in profondità nel mercato della telefonia mobile.

2: Per coloro che desiderano risultati rapidi: Python

2015languages-python

Mentre altri linguaggi di scripting come LUA potrebbero essere un po ‘meno irrequieti su cose come lo spazio bianco, Python ha uno scopo molto forte sul mercato. Ci sono centinaia di framework sparsi su Internet che ti consentono di fare cose impressionanti con la lingua. In aggiunta a ciò, il motore logico di molti giochi (incluso The Sims 4) utilizza Python grazie alla sua capacità di spostarsi molto rapidamente attraverso grandi quantità di dati. È un linguaggio semplice che praticamente chiunque può padroneggiare in un breve periodo di tempo. Se sei impaziente e vuoi creare script veloci che forniscano risultati (e non ti dispiace un debug molto rudimentale), allora dovresti assolutamente esplorarlo!

3: Per The Sleek Magician: C ++

2015languages-cpp

Si, lo so. È il 2015 e sto parlando di una lingua inventata prima che Internet dial-up fosse un’idea nella testa di qualcuno. Ma C ++ è ancora un linguaggio di programmazione molto rilevante ai giorni nostri. Non dubitarne per un secondo!

Ci vuole molto più tempo per raggiungere i tuoi obiettivi con questa lingua. La quantità di pazienza di cui hai bisogno è probabilmente superiore a quella che la maggior parte delle persone può sopportare, ma le ricompense sono immense. Prima di tutto, quasi tutto ciò che codifichi in C / C ++ verrà eseguito (almeno in una certa misura) più velocemente di qualsiasi cosa tu possa codificare in un linguaggio di livello superiore (Java, Python, C #, ecc.). Ecco il punto, però: non devi scrivere intere applicazioni con esso. Puoi scrivere moduli da condividere tra più applicazioni, riciclando ovunque il tuo codice altamente efficiente!

Dopo tutto ciò che è stato detto, è tempo di una completa divulgazione: ho un forte pregiudizio per questa lingua. È il mio preferito e non mi vergogno ad ammetterlo. Puoi toccare direttamente l’API di Windows e lavorare magicamente con essa. Puoi programmare con oggetti e classi o abbandonarli del tutto e creare un programma strutturato in stile C. L’elenco è molto versatile (puoi allocare puntatori “Successivo” e “Precedente” ai dati in una catena) e nient’altro ti consente di lavorare con le porte di completamento di input / output (IOCP, un metodo di completamento multi-thread molto efficiente in Windows) altro facilmente rispetto al C ++.

Fondamentalmente, se vuoi che il mondo sia a portata di mano, hai la pazienza di lavorare per ore su una procedura e vuoi creare programmi che utilizzano pochissime risorse di sistema, C ++ è sicuramente il linguaggio che fa per te!

4: Per il programmatore aziendale: R

2015languages-r

Descritto con la lettera “R”, questo linguaggio di programmazione è progettato specificamente per le persone che desiderano creare applicazioni in grado di estrarre enormi quantità di dati e statistiche. In azienda, R è utile per l’analisi dei Big Data che guida il processo decisionale aziendale in piattaforme progettate per la pianificazione delle risorse aziendali (ERP). Anche se è stato creato 22 anni fa, è ancora in fase di estensione.

Se sei un tecnico all’interno di una grande azienda, impara subito R. Non te ne pentirai.

5: Combinare il vecchio con il nuovo: Ziron

2015languages-ziron

Se hai familiarità con Assembly (ASM), adorerai Ziron. Combina il proprio gusto di ASM con la sintassi in stile C per fornire una potente piattaforma per la creazione di applicazioni. Se sei un programmatore C che vuole entrare in ASM senza dover versare migliaia di righe di codice in un compilatore, Ziron ti offre un modo per farlo in modo rapido ed efficiente.

Se desideri entrare in Ziron, puoi trovare la sua risorsa principale qui.

Cosa scegli di imparare con l’avvicinarsi della metà dell’anno? Faccelo sapere in un commento!