6 dei migliori plugin di traduzione di WordPress per tradurre il tuo sito in un’altra lingua

6 dintre cele mai bune pluginuri de traducere WordPress pentru a traduce site-ul dvs. în altă limbă
⏱️ 4 min read

Un sito multilingue genera più traffico e ti aiuta a posizionarti meglio nei risultati di ricerca locali, ma tradurre manualmente i tuoi contenuti in più lingue è eccessivo. Fortunatamente, ci sono plugin di traduzione di WordPress che puoi utilizzare per tradurre i tuoi contenuti e / o gestire le traduzioni.

I plug-in di traduzione di WordPress potrebbero sembrare un sogno che si avvera: non è necessario conoscere nessuna lingua straniera e puoi avere contenuti di prima qualità in qualsiasi lingua sulla Terra tu voglia, ma non eccitarti ancora. La maggior parte di questi plugin utilizza la traduzione automatica e, indipendentemente da quanto la traduzione automatica si sia evoluta negli ultimi decenni, non si avvicina ancora alla traduzione reale da parte di un umano qualificato.

Pertanto, è utile essere un po ‘scettici sulla qualità delle traduzioni. La traduzione automatica funziona più o meno con i menu e altri elementi dell’interfaccia, ma con gli articoli, per non parlare della narrativa, i risultati sono generalmente disastrosi. Ciò non significa che sia totalmente obsoleto: a volte non è necessaria la migliore traduzione possibile ma solo per avere un’idea di cosa tratta un testo, e in questi casi la traduzione automatica fa un buon lavoro.

1. Traduttore di lingue di Google

L’approccio rapido e semplice per fornire i tuoi contenuti in più lingue è quello di utilizzare Traduttore di lingue di Google. Con questo plugin puoi inserire (tramite uno shortcode) lo strumento Google Language Translator in pagine, post e widget. È un plug-in semplice e diretto e il lavoro di traduzione effettivo viene svolto dallo strumento di Google.

wp-translation-plugins-01-google-language-traduttore

2. Loco Translate

Con le sue 200.000 installazioni attive, Loco Translate è tra i plugin di traduzione di WordPress più popolari. Lo scopo di questo plugin è aiutarti a tradurre plugin e temi di WordPress direttamente nel tuo browser. Ha un editor di traduzione integrato nell’amministratore di WordPress e puoi tradurre direttamente dal tuo tema o plugin. Per gli sviluppatori che desiderano fornire versioni internazionali dei loro temi e plug-in, l’opzione per estrarre stringhe traducibili dal codice sorgente è più che piacevole.

wp-translation-plugins-02-loco-translate

wp-translation-plugins-02-loco-translate

3. Plugin di traduzione GTS

Plugin di traduzione GTS, con le sue oltre 600 installazioni attive, non si avvicina neanche lontanamente a Polylang o Loco Translate, ma ha alcune caratteristiche davvero interessanti, come “traduzione di qualità umana che consente di combinare traduzione automatica e post-editing umano (crowdsourcing)”. La parte automatica della traduzione viene eseguita dal server di traduzione GTS, non da Google Translate, quindi il testo viene post-modificato dai traduttori umani della comunità di traduttori GTS. Se vuoi, puoi invece utilizzare i tuoi traduttori per il post-editing.

wp-translation-plugins-03-gts-translation-plugin

wp-translation-plugins-03-gts-translation-plugin

4. Polylang

Polylang è un altro plugin di traduzione per WordPress molto popolare: ha più di 200.000 installazioni attive. Con esso, la traduzione è facoltativa, ma è ottima per la traduzione di stringhe e per la creazione di siti multilingue, inclusa un’interfaccia di amministrazione multilingue. Puoi usare questo plugin per tradurre tutto: post, pagine, media, categorie, tag di post, menu, widget, ecc. Polylang supporta gli script di linguaggio RTL e scarica e aggiorna automaticamente i language pack di WordPress. Viene fornito con un selettore di lingua nel menu di navigazione.

Puoi installare il file Traduzione Lingotek add-on e usa Lingotek per la traduzione effettiva, che include prima la traduzione automatica, poi un controllo da parte degli umani e una revisione legale. Se vuoi più funzionalità, puoi ottenere la versione a pagamento Polylang.

wp-translation-plugins-04-polylang

wp-translation-plugins-04-polylang

5. qTranslate X

Se stai cercando di fornire contenuti multilingue dinamici, dovresti provare qTranslate X. Con 100.000 installazioni attive, questo è un plugin popolare, sebbene non fornisca un modo per tradurre le stringhe. (Si presume che questo lavoro venga svolto dal framework di localizzazione di WordPress che stai utilizzando.) QTranslate X fornisce pulsanti di cambio lingua nell’interfaccia di amministrazione in cui puoi selezionare quali campi devono essere multilingue. Fondamentalmente, questo plugin semplifica l’inserimento di contenuti già tradotti nel tuo sito WordPress.

wp-translation-plugins-05-qtranslate

wp-translation-plugins-05-qtranslate

6. Transposh WordPress Translation

Traduzione di Transposh WordPress è un altro plugin di traduzione da provare. Supporta 92 lingue e dispone della modalità di traduzione automatica per tutti i contenuti (inclusi i commenti), oltre alla traduzione professionale di One Hour Translation. In modalità automatica puoi scegliere tra Google Translate, MS Translate o Apertium. Puoi anche usarlo per tradurre plugin esterni e feed RSS.

wp-translation-plugins-06-transposh

wp-translation-plugins-06-transposh

Questi plugin di traduzione di WordPress fanno un ottimo lavoro per una traduzione rapida e sporca, ma se desideri una traduzione di livello professionale, potrebbero non essere quello che stai cercando. Se li provi e non sei soddisfatto dei risultati, è meglio non usarli affatto piuttosto che fornire ai tuoi utenti un po ‘di confusione nella loro lingua.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...