6 passaggi per diagnosticare un telefono Android che non si avvia

6 Schritte zur Diagnose eines Android-Telefons, das nicht gestartet werden kann
⌛ Reading Time: 4 minutes

Considerando come la vita è diventata interconnessa grazie alle app dei social media sul tuo smartphone, anche un paio d’ore senza un telefono funzionante può farti prendere dal panico per i messaggi e le notifiche importanti che potresti perdere.

Quanto segue mostra i passaggi per diagnosticare il tuo telefono Android apparentemente morto per vedere se puoi aggiustarlo da solo o se dovresti cercare un aiuto professionale (per il tuo telefono, non per i tuoi attacchi di panico, anche se, ehi, anche questa è un’opzione valida) .

1. Carica il tuo telefono

Questo potrebbe sembrare ovvio, ma è un evento sorprendentemente comune che la batteria del telefono si esaurisca a tua insaputa e si preoccupi quando il dispositivo si spegne. Collega il telefono a un caricabatterie per un paio di minuti e controlla se l’icona della batteria si illumina di rosso, indicando che la batteria è scarica.

Inoltre, controlla la spia del caricabatterie per assicurarti che funzioni. Potresti pensare di aver caricato completamente la batteria. ma il tuo caricabatterie potrebbe non funzionare correttamente.

2. Segni di danneggiamento

La gestione sciatta di un telefono può naturalmente causare problemi con il suo funzionamento. Cerca di ricordare se il tuo telefono è stato recentemente coinvolto in un incidente potenzialmente dannoso, come bagnarsi o cadere su una superficie dura.

Danni allo smartphone

Controlla attentamente il tuo telefono per rilevare eventuali segni di danni, come crepe lungo lo schermo di vetro o urti e contusioni sul resto del corpo in plastica. Se rilevi ammaccature, potrebbero essere la ragione per cui il tuo telefono si è spento. Di solito quando si tratta di un problema esterno come questo, il telefono segnala il suo guasto graduale per diversi giorni, quando inizia a bloccarsi frequentemente prima di spegnersi definitivamente.

3. Controllare la batteria

A volte il problema non è con il caricabatterie, ma con la batteria del telefono. Se la batteria non è del tipo rimovibile, tieni premuto il pulsante di accensione per trenta secondi per eseguire un ciclo di alimentazione.

Batteria del telefono Android

Se la batteria può essere rimossa, estrarla ed esaminarla per vedere se perde o è danneggiata in qualche modo. Eseguire un ciclo di alimentazione estraendo la batteria per alcuni secondi e quindi reinserendola.

4. Chiama il tuo telefono

Usa un altro telefono per chiamare il tuo. Se il telefono squilla ma lo schermo rimane nero, significa che il problema riguarda solo lo schermo e non il resto del software del telefono.

Icona di chiamata

Se il tuo telefono non risponde in alcun modo, significa che c’è qualcosa che non va nel software del tuo telefono, che necessita di un riavvio forzato.

5. Connettiti al tuo PC

Connessione Android e PC

Se il tuo telefono non risponde ai tuoi tocchi, prova a forzarlo a rispondere accedendovi tramite il tuo computer. Collega il telefono al PC con un cavo USB e attendi che si sincronizzi con il PC. Prova a caricare il telefono tramite il PC e riavvia il dispositivo tenendo premuto il pulsante di accensione un paio di volte a intervalli di quindici minuti per vedere se risponde.

6. Modalità di ripristino

Questo è il passaggio più estremo che dovrai compiere per riparare il tuo telefono se tutti i metodi precedenti falliscono. Tieni presente che il ripristino del telefono tramite la modalità di ripristino cancellerà tutti i tuoi dati personali dal tuo dispositivo, come immagini, documenti, app, ecc.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica di Android

Il problema dell’accesso alla modalità di ripristino è che ogni smartphone ha un diverso set di combinazioni di pulsanti che devono essere premuti per accedere alla modalità. Ad esempio, i seguenti sono i passaggi per la modalità di ripristino su un telefono OnePlus 6t:

1. Spegnere il telefono tenendo premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi.

2. Premere contemporaneamente i pulsanti di accensione e riduzione del volume per alcuni secondi.

3. Se si dispone di una password, verrà visualizzata una schermata in cui è possibile inserire la password.

4. Verranno visualizzate tre opzioni per la lingua in cui è possibile selezionare l’inglese.

5. Verrà visualizzato un altro menu di opzioni. Scegli “Cancella dati e cache”, quindi “Cancella cache” e infine “Sì”.

6. Infine, fai clic su “Riavvia” e attendi. Quando il tuo telefono si riavvia, sarà stato ripristinato alle impostazioni di fabbrica, si spera senza il problema tecnico che lo ha fatto smettere di rispondere.

Conclusione

Se il tuo telefono continua a non funzionare, è possibile che sia irreparabilmente danneggiato. È ora di decidere se portare il dispositivo al più vicino negozio di riparazioni di telefoni attendibili per vedere se può aiutarti a risolvere il problema senza costare un braccio e una gamba o acquistare un nuovo telefono.

Credito immagine: mroach tramite Flickr, Hannu Makarainen tramite Flickr

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.