7 das melhores ferramentas de limpeza de sistema Linux

7 dei migliori strumenti per la pulizia del sistema Linux

⌛ Reading Time: 5 minutes

Molti di noi hanno a che fare con sistemi lenti e che non rispondono a causa di una manutenzione impropria e di un software gonfio. Ciò può avere un impatto negativo sulla produttività e ostacolare l’esperienza complessiva. Fortunatamente, ci sono diversi modi per affrontare le installazioni Linux che non rispondono. La pulizia del sistema è probabilmente la più utile tra loro. Questo elenco include alcuni dei migliori strumenti di pulizia del sistema Linux.

1. Stacer

Stacer è uno strumento open source per il monitoraggio e l’ottimizzazione del sistema che rende la pulizia del sistema più semplice per gli appassionati di Linux. È probabilmente uno dei migliori strumenti di pulizia del sistema Linux per liberare spazio su disco. Ciò è utile anche per mantenere le installazioni Linux precedenti.

È possibile utilizzare Stacer per eliminare le cache dei pacchetti, i rapporti sugli arresti anomali, i registri dell’applicazione e le cache. Tuttavia, a volte l’eliminazione delle cache delle app potrebbe rallentare le tue app. Assicurati di non pulire le cache delle app per applicazioni molto utilizzate come i browser web Linux.

2. BleachBit

BleachBit è un pulitore di sistema affidabile che può risparmiare prezioso spazio su disco eliminando i file non necessari dalla tua macchina Linux. Puoi utilizzare BleachBit per pulire cache, cookie, cronologia e file temporanei, tra molti altri. Inoltre, può anche pulire i dati delle applicazioni per molti software Linux popolari, come Firefox, GIMP, KDE, APT e Vim.

Strumenti per la pulizia del sistema Linux Bleachbit

La capacità di BleachBit di nascondere i file eliminati in precedenza lo rende uno strumento adatto per gli utenti attenti alla sicurezza. È inoltre possibile utilizzarlo per eliminare i file di lingua indesiderati e pulire la memoria di scambio. La funzione di whitelisting di BleachBit semplifica anche la protezione dei dati di sistema essenziali.

3. Spazzatrice

Spazzatrice è uno strumento di pulizia del sistema semplice ma ricco di funzionalità per Linux. È progettato per pulire le tracce dell’utilizzo del sistema su Linux. Se utilizzi un computer condiviso per motivi personali o professionali, puoi nascondere le tue attività tramite Sweeper.

Strumenti per la pulizia del sistema Linux Sweeper

Inoltre, Sweeper semplifica il recupero dello spazio su disco eliminando i file non necessari. In generale, può eliminare i contenuti degli appunti, la cronologia web e della shell, le cache, le miniature, le voci di completamento e molto altro. Quindi, sarà un’opzione eccellente per le persone che hanno bisogno di un pulitore di sistema affidabile.

4. GCleaner

GCleaner è uno degli strumenti di pulizia del sistema più leggeri per Linux. Offre un’interfaccia grafica intuitiva, che rende l’eliminazione di file non necessari un gioco da ragazzi. Inoltre, la natura open source di questo progetto consente agli utenti di ispezionare il codice sorgente e apportare le necessarie personalizzazioni.

Strumenti per la pulizia del sistema Linux Gcleaner

È possibile utilizzare GCleaner per eliminare file temporanei, cookie Internet, cache, cronologia e così via. Tutto sommato, è un’ottima alternativa CCleaner per gli utenti Linux.

5. Ubuntu Cleaner

Ubuntu Cleaner è un software gratuito e open source per la pulizia del sistema che funziona su tutte le principali distribuzioni Linux. La semplice interfaccia utente di questa utility di pulizia lo rende molto facile da usare per i principianti. Consente agli utenti di liberare spazio su disco occupato da librerie e pacchetti orfani.

Strumenti di pulizia del sistema Linux Ubuntu Cleaner

Puoi anche utilizzare Ubuntu Cleaner per eliminare la cache del browser, la cache APT, le miniature, i pacchetti obsoleti, i programmi di installazione, i kernel e molti altri. È prontamente disponibile tramite PPA, quindi puoi provarlo senza compilare dalla fonte.

6. FSlint

FSlint è uno dei migliori strumenti di pulizia del sistema Linux per eliminare vecchi lanugine dal tuo filesystem. Puoi usarlo per individuare e rimuovere cruft problematici nei tuoi file o nomi di file. Una caratteristica fondamentale di FSlint è la sua capacità di trovare file duplicati nei sistemi Linux.

Strumenti per la pulizia del sistema Linux Fslint

Inoltre, FSlint offre interfacce sia basate su console che GUI. Puoi usarlo facilmente per pulire desktop e server headless. Puoi installare FSlint tramite il tuo gestore di pacchetti o compilando dal sorgente.

7. Gestore pacchetti Synaptic

Gestore pacchetti Synaptic è un frontend GUI per APT (Advanced Package Tool). Puoi usarlo per pulire vecchi pacchetti, cache, librerie inutilizzate, ecc. Dato che questo è un frontend per APT, puoi eseguire la maggior parte dei lavori di manutenzione del sistema usando questo strumento. Nel complesso, questo è un eccellente strumento di pulizia dei pacchetti per avviare utenti Linux.

Strumenti per la pulizia del sistema Linux Synaptic

Avvolgendo

È possibile scegliere tra diversi strumenti di pulizia del sistema Linux per eliminare i dati non necessari. Strumenti come Stacer e BleachBit possono affrontare un’ampia gamma di attività di pulizia, mentre utilità come FSlint sono utili per gestire problemi specifici. Se stai usando Ubuntu, scopri come puoi mantenere una macchina Ubuntu pulita e snella.

Relazionato:

  • Come riparare i pacchetti danneggiati in Linux
  • 6 bellissimi temi di icone Linux da installare
  • 4 alternative di Time Machine per Linux

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.