7 delle migliori estensioni di Google Chrome per annotare il testo sul Web

7 delle migliori estensioni di Google Chrome per annotare il testo sul Web

⌛ Reading Time: 6 minutes

Che si tratti di lavoro, scuola o uso personale, annotare un articolo può essere incredibilmente utile per catturare note importanti. Il markup dei documenti ti garantirà di trovare rapidamente ciò di cui hai bisogno. Se Google Chrome è il tuo browser preferito, non mancano le estensioni da annotare a tuo piacimento. Diamo un’occhiata ad alcune delle migliori opzioni per ottenere annotazioni su Chrome oggi.

1. Ipotesi – Annotazione Web e PDF

Il Ipotesi – Annotazione Web e PDF L’estensione di Chrome è di uso generale per le pagine web e i documenti PDF. Puoi usarlo per creare note, evidenziazioni e risposte. Questo è ottimo se vuoi rendere le tue note di ricerca più organizzate e vuoi trovare facilmente cose. Puoi anche usarlo per discussioni con amici o colleghi in modo da poter collaborare in privato.

In questa nota, Hypothesis ti consente di lasciare annotazioni sia pubbliche che private, quindi fai attenzione a non rendere pubblica un’annotazione per sbaglio se una nota non è destinata agli occhi del pubblico. Quando sei pronto per condividere i tuoi documenti annotati, puoi collegarti a qualsiasi nota o persino a un’intera pagina web per la revisione da parte di altri.

2. Screenshot impressionante

Sebbene la maggior parte delle estensioni di Chrome in questo spazio si concentri sulla possibilità di annotare il testo direttamente sulla pagina, Screenshot impressionante si concentra sull’acquisizione di pagine per l’utilizzo offline. Con la possibilità di acquisire schermate complete e parziali, è facile annotare lo screenshot con qualsiasi cosa, da cerchi, frecce, linee, rettangoli e altro ancora. L’aggiunta di testo può essere eseguita indipendentemente dal colore di sfondo.

Le estensioni di Google Chrome annotano screenshot fantastici

Inoltre, puoi anche aggiungere una varietà di colori di sfondo e passare da caratteri e dimensioni dei caratteri diversi. C’è qualcosa che vuoi sfocare sulla pagina? Puoi farlo con la stessa facilità con cui puoi evidenziare qualcosa a cui vuoi richiamare particolare attenzione. Quando hai finito di annotare, puoi salvare e condividere rapidamente lo screenshot annotato sul tuo computer e condividerlo con un amico, una famiglia o un collega.

3. Yawas – Evidenziatore web

Se preferisci avere più colori per evidenziare oggetti diversi, ti piacerà Yawas – Evidenziatore web. È un altro strumento di annotazione web semplice e diretto, ma ciò che lo rende diverso è che sei libero di scegliere i colori di evidenziazione. La maggior parte delle sue funzioni, come la modifica del colore di evidenziazione, l’eliminazione di evidenziazioni, ecc., Sono accessibili dal menu contestuale e tramite scorciatoie da tastiera.

Estensioni di Google Chrome Annota Yawas

Indipendentemente dal colore selezionato per l’evidenziazione, tutte le modifiche vengono memorizzate nei segnalibri in Google o tramite l’API di archiviazione Chrome integrata di Google. Ogni volta che apri una pagina web che hai già evidenziato, tutte queste modifiche saranno immediatamente presenti.

4. Kami – PDF e markup del documento

Kami – PDF e markup del documento è un’altra annotazione del documento ricca di funzionalità ed estensione di markup. Funziona con Google Drive e Google Classroom e ha tantissime funzioni, come evidenziare testo, aggiungere, sottolineare, barrare, annotazioni vocali, disegno a mano libera, inserire immagini, forme e firme, modalità offline, ecc., Ma non è gratuito.

Estensioni di Google Chrome Annota Kami

È un’app professionale molto completa. Se sei un insegnante o uno studente, questa potrebbe essere la tua scelta migliore. Se stai semplicemente cercando uno strumento di annotazione rapida, ci sono opzioni migliori in questo elenco. Per gli studenti in particolare, vale la pena notare che Kami non raccoglie né utilizza i tuoi dati in alcun modo.

5. Diigo Web Collector – Cattura e annota

Estensioni di Google Chrome Annota Diigo

Per tutti i fan di Diigo, il Diigo Web Collector – Cattura e annota L’estensione di Chrome è una benedizione. Puoi usarlo per aggiungere segnalibri, archiviare, evidenziare, allegare note adesive e contrassegnare pagine intere e solo parti. Puoi condividerli su Twitter e Facebook. Ha alcune funzioni interessanti, come la possibilità di cercare la tua libreria Diigo contemporaneamente durante la ricerca su Google o di mostrare automaticamente i momenti salienti.

6. Nimbus

Nimbus è un altro strumento simile a uno screenshot che ti consente di annotare un frammento, un’area selezionata o un’intera pagina web. Una volta ottenuto lo screenshot, premi il pulsante “Modifica” e puoi annotare a tuo piacimento. Vuoi aggiungere grafici o caselle di testo? Che ne dici di frecce o adesivi? È disponibile anche l’evidenziazione del testo. Una volta completate tutte le annotazioni, è allora che i vantaggi di Nimbus diventano notevoli.

Estensioni di Google Chrome Annota Nimbus

Puoi caricare il tuo screenshot su Google Drive o Dropbox (edizione premium), aggiungere una filigrana (edizione premium) o salvarlo su Google Classroom. Se vuoi salvare le tue annotazioni in un PDF in modo da poter fare facilmente riferimento alle tue annotazioni in qualsiasi momento, anche questo è possibile. Forse il più grande vantaggio dell’utilizzo di Nimbus è che puoi registrare lo schermo per acquisire video e quindi annotare il video con la sua selezione di forme, frecce e rettangoli.

7. qSnap

Sebbene sia facile pensare che ogni estensione di screenshot sia la stessa, qSnap si differenzia con un prezzo gratuito anche con tutte le sue caratteristiche “premium”. L’aspetto più notevole è che può prendere i tuoi screenshot annotati da un singolo sito e combinarli in un unico documento. È un enorme risparmio di tempo che coincide con qSnap che salva le immagini scattate in un vassoio di “contenimento” per un massimo di 30 giorni in modo da poter fare rapidamente riferimento a qualsiasi screenshot. Al di fuori di tutte le funzionalità dell’estensione, è possibile annotare gli screenshot con gli strumenti di annotazione incorporati dell’estensione: note, evidenziazione, frecce, caselle di testo, ritaglio, cerchi e frecce.

Estensioni di Google Chrome Annota Qsnap

Hai bisogno di nascondere le informazioni sensibili su una pagina ma condividerle comunque con un altro individuo o gruppo? Non è un problema, poiché puoi facilmente bloccare tutte le informazioni che non desideri annotare o condividere. Una volta che il documento o lo screenshot sono stati correttamente contrassegnati e pronti per la condivisione, puoi inviare un’e-mail direttamente da qSnap. Scegli tra i formati di file JPG o PNG e seleziona una qualità bassa, media o alta in modo che le immagini siano completamente leggibili.

Conclusione

Le estensioni di annotazione di Chrome sono disponibili in molti gusti: da piccoli strumenti per la semplice evidenziazione del testo a suite di annotazione e collaborazione complete. Anche le loro caratteristiche variano, quindi se ne provi uno e non ti piace, provane un altro e spero che avrai più fortuna con esso. Nel frattempo, controlla anche alcune delle migliori estensioni di Google Chrome per velocizzare la navigazione.

Relazionato:

  • Come abilitare / disabilitare la funzione di anteprima di stampa di Google Chrome
  • Come disattivare i popup “Salva password” in Chrome
  • Come aggiungere una funzione Leggi più tardi in Google Chrome

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.