7 moduri de a accelera Ubuntu

7 modi per velocizzare Ubuntu

Ubuntu è già scattante, soprattutto se stai arrivando a Linux dal mondo di Windows. Tuttavia, potresti aver sentito che sono disponibili distribuzioni più scattanti. Perché Ubuntu risponde più lentamente di loro? C’è qualcosa che puoi fare per dargli una spinta? La risposta è si. Se ritieni che il tuo sistema Ubuntu stia diventando “lento”, ecco alcuni modi per velocizzare il tuo Ubuntu.

1. Pulisci i file temporanei e di registro inutilizzati con BleachBit

Il primo passo per velocizzare il tuo computer è ripulire la lanugine lasciata dall’uso quotidiano. Possono essere file temporanei o file di registro che possono occupare molto spazio di archiviazione. Quando lo spazio di archiviazione si riempie, il sistema diventa lento.

Puoi risolvere questo problema con BleachBit.

1. Installa BleachBit con:

2. Esegui Bleachbit dal menu delle app.

3. Scegli i tipi di file che desideri vengano puliti. Suggeriamo tutto in Apt, journald e la voce File temporanei in Deep scan.

4. Fare clic su Pulisci in alto a sinistra.

2. Accelerare il tempo di avvio diminuendo il timeout di Grub

Grub è il bootloader predefinito per la maggior parte delle distribuzioni Linux e noi per modificare le nostre opzioni di avvio durante l’avvio. Se utilizzi sempre la stessa opzione di avvio, puoi fare in modo che Grub salti il ​​menu delle opzioni.

1. Inizia modificando la configurazione di Grub con:

Velocizza Ubuntu Gedit Grub

2. Individuare la linea GRUB_TIMEOUT=X, dove X è il tempo in cui Grub è attualmente impostato per attendere la tua scelta.

Accelera il timeout di Ubuntu Grub

3. Cambialo in qualcosa come 2 secondi: tempo sufficiente per fare una scelta ma anche abbastanza breve da non essere fastidioso.

4. Salva le modifiche e esci dall’editor. Aggiorna grub con:

Velocizza l'aggiornamento di Ubuntu Grub

Le tue modifiche saranno attive al prossimo riavvio.

3. Riduci il tempo di avvio dell’applicazione con Preload

Preload è un demone che viene eseguito in background e tiene traccia delle applicazioni che utilizziamo di più e dei file di cui hanno bisogno. Sulla base di questa analisi, carica automaticamente quei file, velocizzando i tempi di caricamento delle nostre app preferite.

Il precaricamento è un’altra soluzione quasi completamente automatica che puoi installare e sfruttare i suoi vantaggi senza dover fare nient’altro per usarlo.

Per installare Preload, apri un terminale e inserisci:

Accelerare il precaricamento dell'installazione di Ubuntu

Dopo la sua installazione, Preload verrà eseguito automaticamente al successivo avvio. Non è necessario alcun intervento o configurazione da parte dell’utente.

Nota: Sebbene il precaricamento non abbia effetti collaterali significativi, la sua utilità dipende da come si utilizza il computer e dalla quantità di RAM di cui dispone. Questo perché il precaricamento si basa sui modelli di utilizzo in modo che possa indovinare che, ad esempio, dopo aver caricato Firefox, è possibile eseguire anche un’app per prendere appunti. Se il tuo PC ha meno di 8 GB di RAM o il tuo modello di utilizzo è irregolare, non esitare a saltare il precaricamento.

4. Rimuovere le cose inutili da AutoStart

Alcune app si avviano automaticamente quando entriamo nel nostro desktop e possono rallentare il desktop. Pertanto, è meglio impedire loro di avviarsi automaticamente o aggiungere un ritardo all’avvio.

1. Visita il menu dell’app e cerca “Preferenze applicazioni di avvio”. Quando viene visualizzata la voce, eseguirla.

2. Guarda l’elenco del software che si carica automaticamente ogni volta che accedi al tuo desktop.

Accelerare le app di avvio di Ubuntu

3. Rimuovere quelli che non sono necessari attivi selezionandoli e fare clic sul pulsante Rimuovi a destra.

5. Migliora la velocità con zRam

zRam crea uno spazio di swap compresso nella RAM. Quando la tua RAM inizia a riempirsi, zRAM inizierà a comprimere alcuni dei suoi contenuti senza dover cambiare spazio sui tuoi dispositivi di archiviazione.

Per fortuna, usare zRAM oggi è più facile che mai. È supportato nella maggior parte dei kernel moderni e devi solo installare uno script incluso nei repository predefiniti per configurarlo automaticamente per le specifiche del tuo PC. Fare quello:

1. Apri un terminale e installa lo script di configurazione zRAM:

Velocizza Ubuntu Installa Zram

2. Riavvia il computer e zRAM verrà eseguito automaticamente.

Se vuoi saperne di più su zRAM e su come personalizzarlo, consulta questa guida completa a zRAM.

6. Dai la priorità alle tue app con Ananicy

Ananicy è un demone auto-piacevole che viene eseguito automaticamente all’avvio e assegna nuovamente la priorità a tutti i software e servizi attivi. Lo fa utilizzando una raccolta di regole predefinite, tra le quali è possibile aggiungerne di proprie. In teoria, può aiutare il tuo computer a sentirsi più zippato semplicemente installandolo.

Per installarlo:

Esegui il tuo terminale.

Spostati in una cartella come ~ / Download, poiché dovrai prima scaricare i file sorgente di Ananicy.

1. Apri un terminale e clona l’app dalla sua pagina GitHub:

Accelerare Ubuntu Git Clone Ananicy

2. Crea il pacchetto dell’app per Ubuntu con:

Accelerare il pacchetto Ubuntu Ananicy

3. Installa la versione pacchettizzata di Ananicy con:

Velocizza Ubuntu Installa Ananicy Package

4. L’app sarà attiva al prossimo riavvio. Se la sua installazione non riesce a causa di dipendenze, probabilmente è perché non ce l’hai schedtool e il make strumenti installati. Risolvi il problema installandoli con:

Velocizza l'installazione di Ubuntu Crea Schedtool

Dopo averli installati entrambi, prova a reinstallare il pacchetto deb di Ananicy.

Se desideri espandere le regole predefinite di Ananicy e personalizzare le tue priorità per le tue app, consulta la nostra guida dettagliata su Ananicy qui.

7. Utilizzare un ambiente desktop diverso

Gnome è fantastico, ma può anche richiedere molte risorse. Sebbene sia possibile ottimizzarlo per utilizzare meno risorse, non potrà mai diventare rapido come un ambiente più leggero, come XFCE. La bellezza di Linux, tuttavia, è che non sei bloccato con Gnome. Puoi installare e utilizzare qualsiasi ambiente desktop che desideri su Ubuntu.

Installare XFCE su Ubuntu è facile come inserire quanto segue in un terminale:

Velocizza Ubuntu Installa Xfce

Questo installerà una versione “base” di XFCE. Se vuoi trasformarlo in Xubuntu intead, usa il comando:

Al prossimo accesso, sarai in grado di passare tra i vari ambienti desktop.

Velocizza Ubuntu Scegli De

Avvolgendo

Se hai utilizzato uno dei metodi sopra per accelerare la tua macchina Ubuntu, noterai sicuramente un miglioramento delle prestazioni del tuo computer. Per aumentare la tua esperienza, impara queste scorciatoie da tastiera per fare le cose più velocemente o ripulisci la tua macchina Ubuntu con questi suggerimenti.

Relazionato:

  • Come comprimere e dividere file in Ubuntu
  • Come impostare più fusi orari in Ubuntu
  • Come gestire gli utenti in Ubuntu
Torna su