7 Funcții utile ale FileZilla și de ce este cea mai bună aplicație FTP

7 utili funzioni di FileZilla e perché è la migliore applicazione FTP

⌛ Reading Time: 5 minutes

Ci sono occasioni in cui le esigenze di trasferimento di file vanno oltre l’invio di un paio di video alla volta. Potresti voler eseguire il backup dei dati dell’intero laptop per assicurarti contro possibili furti. Oppure potresti voler eseguire un trasferimento pianificato di file in background senza interrompere l’orario di lavoro. Quando si tratta di trasferimenti multipli ad alta velocità, niente batte il comfort e la familiarità di un’applicazione FTP basata su desktop.

FileZilla continua ad essere uno degli agenti FTP più affidabili nel fornire trasferimenti senza fronzoli tra un server e client. La maggior parte delle sue funzionalità sono assolutamente gratuite, anche se recentemente ci sono stati importanti aggiornamenti in FileZilla Pro (solo per Windows e Mac), una versione a pagamento.

Se stai cercando un’applicazione FTP altamente funzionale, ecco sette motivi per cui dovresti prendere in considerazione o ottenere il meglio da FileZilla.

1. Supporto per SFTP – SSH File Transfer Protocol

Le applicazioni FTP vengono spesso criticate per aver preso alla leggera la sicurezza con le loro impostazioni predefinite di credenziali di testo normale. Tuttavia, con SSH File Transfer Protocol (SFTP), i file in transito possono essere nascosti sotto una connessione Secure Shell (SSH) crittografata. Esistono molte applicazioni per i trasferimenti crittografati. Ad esempio, FileZilla può aiutarti a connetterti in modo sicuro al tuo account WordPress.

Nelle versioni di FileZilla 3.37.1 e successive, la dashboard ti consente di selezionare SFTP da un menu a discesa prima di avviare i trasferimenti di file. Se si desidera fare clic su “Connessione rapida” nella dashboard principale, ricordarsi di anteporre il prefisso “sftp” al sito Web, fornendo l’indirizzo del server (sftp.websiteURL.com) seguito dal numero di porta.

2. Supporto per Google Drive, OneDrive, Amazon S3 e DropBox

Sebbene sia disponibile solo con FileZilla Pro, ora puoi trasferire i tuoi file al tuo provider cloud preferito con FileZilla. Attualmente supporta Google Drive, DropBox, OneDrive, Amazon S3, il servizio Microsoft Azure File Storage e Google Cloud Storage.

filezilla-use-google-drive-3

Vai a “Generale”, seguito da “Protocollo”, dove puoi anche selezionare il provider cloud richiesto da un menu a discesa. FileZilla creerà automaticamente un nome host quando selezioni un’opzione.

Ad esempio, con Google Drive, usa semplicemente il tuo account Gmail. Andrai al tuo account Google e dovrai autorizzare FileZilla Pro ad accedere al tuo Google Drive, quindi chiudere la finestra del browser e lasciare che il trasferimento del file abbia inizio.

3. Eseguire più trasferimenti di server contemporaneamente

Uno dei migliori scopi di FileZilla è che puoi eseguire più istanze a schede per connetterti a diversi server contemporaneamente. Ciò è ovviamente soggetto alla velocità di Internet e al numero di file trasferiti. È possibile limitare il numero di connessioni server simultanee dal menu “Trasferisci”.

filezilla-più-schede-istanze-più-server

Crea semplicemente una nuova scheda da “File”. È possibile assegnargli un percorso di cartella specifico, una directory o un’intera unità. Stabilire un nuovo gestore del sito di connessione per ogni scheda (server).

4. Cerca file remoti

Uno dei modi migliori per tenere traccia dei trasferimenti in corso è visualizzare i file remoti nella dashboard stessa. È un miglioramento costante rispetto alla necessità di ridurre a icona la finestra e controllare frequentemente l’avanzamento del server.

filezilla-ricerca-file-remoti-2

Vai a “Server” in FileZilla Client seguito da File remoti. Puoi anche utilizzare un menu di scelta rapida, F3. Inserisci le parole chiave di tua scelta.

5. Modifica remota dei file

La ricerca di file remoti ha un’applicazione molto importante, in particolare la modifica di file in remoto. Visita “Modifica”, seguito da “Impostazioni” per gestire i documenti.

filezilla-modifica-file-remoti

Visita “Modifica”, seguito da “Impostazioni” per visualizzare le varie opzioni di modifica dei file.

6. Connessione a FTP tramite VPN

Puoi anche consentire a FileZilla di funzionare in remoto con qualsiasi VPN di tua scelta. Ad esempio, OpenVPN può essere utilizzato per proteggere le tue tracce IP durante il trasferimento. Per questa funzionalità, gli utenti Windows lo faranno essere richiesto per scaricare il server FileZilla.

filezilla-server-set-openvpn-as-external-ip-address

Apri il server FileZilla e vai su “Impostazioni” seguito da “Impostazioni modalità passiva”. Devi prima recuperare il nome host da OpenVPN.

7. Trasferire e riprendere file molto grandi a velocità elevata

Abbiamo già discusso la capacità di FileZilla di eseguire più istanze a schede di vari server. La parte migliore è che può trasferire e riprendere file molto grandi di 4 GB e oltre. Questa è, infatti, una caratteristica molto essenziale di una buona applicazione FTP.

filezilla-transfer-heavy-file-size

Se il download si interrompe per un motivo, ad esempio un tempo di inattività di Internet, è sufficiente riprendere il trasferimento una volta eseguito il backup. La velocità di trasferimento può essere modificata da un’impostazione predefinita con un valore “0” consentendo velocità di trasferimento illimitate.

Conclusione

Le soluzioni di backup su cloud tra cui DropBox, OneDrive e iCloud Drive hanno i loro vantaggi, in particolare negli aspetti di sicurezza. Tuttavia, l’assoluta comodità di un’applicazione FTP basata su desktop come FileZilla garantirà che non diventi obsoleta in qualunque momento presto.

Qual è la tua utility FTP preferita e perché?