9 Tweaks Android ascunse pentru a vă îmbunătăți dispozitivul

9 modifiche nascoste per Android per migliorare il tuo dispositivo

⌛ Reading Time: 7 minutes

Ci sono una serie di impostazioni all’interno del sistema operativo Android che migliorano notevolmente l’esperienza Android. L’unico problema è che non sono abilitati per impostazione predefinita. Peggio ancora, non sono molto conosciuti. Fortunatamente, accenderli è davvero facile. Ecco alcune delle modifiche nascoste di Android che puoi attivare subito per migliorare il tuo dispositivo.

1. Abilita Chrome Home

Se possiedi un dispositivo Android, ci sono buone probabilità che tu stia utilizzando Chrome come browser. Il browser Chrome è ampiamente considerato uno dei migliori browser Android disponibili, se non il migliore, ma c’è un modo per renderlo ancora migliore. Chrome Home sposta la barra degli indirizzi nella parte inferiore della pagina. Con dispositivi sempre più grandi che colpiscono il mercato, abilitare Chrome Home rende più facile e veloce raggiungere l’URL / barra degli indirizzi.

1. Apri il browser Chrome. Nella barra degli indirizzi, digita chrome: // flags e premi Invio. Questo ti porterà a un enorme elenco di tutte le funzionalità e le impostazioni sperimentali all’interno di Chrome che non sono abilitate per impostazione predefinita. Queste funzionalità sono accessibili a scopo di test; tuttavia, va notato che possono causare comportamenti imprevisti di Chrome.

2. Quando apri “chrome: // flags”, vedrai un avviso di esclusione di responsabilità nella parte superiore della pagina. Ti suggeriamo di leggerlo e, se hai delle prenotazioni, di ritirarti prima di apportare qualsiasi modifica. Detto questo, utilizzo da tempo la funzione sperimentale di Chrome Home e non ho riscontrato effetti collaterali discutibili.

3. Per abilitare Chrome Home, scorri verso il basso fino a visualizzare “Chrome Home”. Toccalo e seleziona “Abilita”. Dovrai riavviare Chrome due volte prima che le modifiche abbiano effetto.

2. Accedi rapidamente all’app Fotocamera

Molti consumatori hanno evitato le tradizionali fotocamere point-and-shoot a favore della fotocamera integrata nei loro smartphone. Mentre uno smartphone potrebbe non essere alla pari con una DSLR professionale, la tecnologia della fotocamera per smartphone è notevolmente migliorata ed è molto più conveniente. Sfortunatamente, non importa quanto siano buone le fotocamere dei nostri smartphone, aprire l’app della fotocamera può essere una seccatura. Il processo di apertura dell’app della fotocamera può facilmente comportare la perdita di opportunità fotografiche. Fortunatamente, esiste un modo per avviare rapidamente la fotocamera, anche dalla schermata di blocco.

impostazioni-android-fotocamera

1. Vai alle impostazioni del tuo dispositivo. Scorri verso il basso e tocca l’opzione “Gesti”.

2. Nel menu Gesti, trova “Passa alla videocamera” e attiva l’opzione. Ciò ti consentirà di aprire rapidamente l’app della fotocamera del tuo dispositivo semplicemente premendo due volte il pulsante di accensione in rapida successione. Puoi avviare l’app della fotocamera in questo modo da qualsiasi app o anche dalla schermata di blocco.

3. Nascondi notifiche sensibili dalla schermata di blocco

Le notifiche che appaiono sulla schermata di blocco possono essere incredibilmente utili. Ti consentono di assegnare rapidamente la priorità a e-mail, messaggi, interazioni sui social media e altro ancora. Tuttavia, queste notifiche sulla schermata di blocco possono esporre le informazioni sensibili a occhi indiscreti. Sia che tu voglia assicurarti che i tuoi genitori non ti stiano spiando o che tu sia preoccupato che il tuo capo possa vedere le tue discutibili attività del fine settimana, è possibile nascondere il contenuto delle notifiche della schermata di blocco. Il contenuto delle notifiche sarà visibile solo dopo aver sbloccato il dispositivo.

impostazioni-android-lockscreen

Esistono diversi modi per nascondere il contenuto delle notifiche della schermata di blocco, a seconda del dispositivo. Per le versioni più recenti di Android:

1. Apri le tue Impostazioni e tocca Notifiche.

2. Tocca “Tutte le app” per espandere un menu a discesa e trova “Nessun contenuto sensibile nella schermata di blocco”.

3. Toccando che ti permetterà di selezionare app specifiche il cui contenuto sarà nascosto.

Su dispositivi meno recenti:

1. Apri le Impostazioni e tocca “Suoni e notifiche”.

2. Da lì, cerca “Schermata di blocco” o “Quando il dispositivo è bloccato”.

4. Interrompere la creazione del collegamento all’app

Il sistema operativo Android consente agli utenti di personalizzare ampiamente l’aspetto dei propri dispositivi. L’organizzazione di app e widget può richiedere molto tempo, motivo per cui può essere esasperante quando viene visualizzato un nuovo collegamento sulla schermata iniziale del dispositivo subito dopo l’installazione di un’app. Queste scorciatoie possono rovinare l’estetica di una schermata iniziale organizzata con cura. Fortunatamente, puoi facilmente interrompere la creazione automatica dei collegamenti alle app.

scorciatoia settigns-android

1. Avvia Google Play Store.

2. Scorri il dito dal lato sinistro dello schermo per aprire la barra di navigazione.

3. Tocca l’icona a forma di ingranaggio denominata “Impostazioni”.

4. Scorri verso il basso fino all’opzione “Aggiungi icona alla schermata Home”.

5. Toccalo per deselezionare la casella.

Ciò impedirà l’inserimento di scorciatoie nella schermata iniziale ogni volta che installi una nuova app.

5. Elimina automaticamente le immagini di cui è stato eseguito il backup su Google Foto

Google Foto è un fantastico servizio di Google che esegue automaticamente il backup di foto e video sul tuo dispositivo nel cloud. Tuttavia, una volta eseguito il backup, i file rimangono ancora sul dispositivo. Questo può essere problematico per le persone che hanno uno spazio di archiviazione limitato.

Normalmente, per liberare spazio di archiviazione, gli utenti dovrebbero selezionare manualmente le foto e i video che desiderano eliminare. Questo può essere sia noioso che dispendioso in termini di tempo. Fortunatamente, Android può renderlo molto più semplice eliminando automaticamente le foto e i video di cui è stato eseguito il backup con Google Foto.

impostazioni-google-foto

1. Scarica il file App Google Foto (se non l’hai già fatto) e aprilo.

2. Vai a “Impostazioni -> Archiviazione”.

3. Da qui, tocca “Gestisci archiviazione”, quindi attiva “Gestione archiviazione” (Nota: alcuni dispositivi lo chiamano “Smart Storage”).

Verranno eliminati automaticamente le foto e i video di cui è stato eseguito il backup su Google Foto dopo 90 giorni.

6. Migliora le prestazioni accelerando le animazioni

Il tuo telefono sembra un po ‘lento, in particolare quando salti tra le app? C’è una soluzione semplice per questo.

1. Per prima cosa, abilita “Impostazioni sviluppatore” andando su “Impostazioni -> Informazioni sul telefono” e tocca il numero di build sette volte. Dovresti vedere un piccolo messaggio sullo schermo che dice “Congratulazioni, ora sei uno sviluppatore”.

2. Per aumentare le prestazioni del tuo dispositivo Android, vai a “Impostazioni -> Opzioni sviluppatore”. Scorri verso il basso fino a visualizzare Scala animazione finestra, Scala animazione transizione e Scala durata animatore. Imposta tutti questi valori su 0,5. Ciò aumenta la velocità delle animazioni della finestra, rendendo il telefono più veloce e fluido durante il normale funzionamento.

animazione-impostazioni-Android-nascoste

7. Abilita le app istantanee

Ci sono oltre tre milioni di app disponibili su Google Play Store. Sfortunatamente, non tutti sono fantastici. Per provare un’app, gli utenti devono scaricare e installare l’app, che può masticare i limiti dei dati e richiedere un po ‘di pazienza. Non sarebbe fantastico se ci fosse un modo per provare un’app? Fortunatamente, a partire da Android 7.0, gli utenti possono provare un’app all’interno del proprio browser senza doverla scaricare o installare.

impostazioni-nascoste-android-instantapps

Per qualche motivo, questa funzione non è abilitata, ma attivarla è abbastanza facile.

1. Apri le impostazioni del tuo dispositivo e vai a Impostazioni Google.

2. Scorri verso il basso e attiva “App istantanee”.

Se non vedi l’opzione “App istantanea”, la funzione non è ancora disponibile sul tuo dispositivo. Dovremmo anche ricordare che tutte le app non sono attualmente disponibili. Gli sviluppatori devono abilitare la funzione per la loro app prima che sia disponibile.

8. Riduci l’affaticamento degli occhi / Risparmia batteria

In un mondo che praticamente richiede che i nostri occhi siano sempre incollati a uno schermo, trovare modi per ridurre l’affaticamento degli occhi è una seria preoccupazione. Fortunatamente, esiste un modo per alleviare l’affaticamento degli occhi associato al fissare i colori vivaci.

hidde-android-settings-mono

1. Vai a “Impostazioni -> Opzioni sviluppatore”.

2. Scorri verso il basso fino a visualizzare “Simula spazio colore”. Quando tocchi questa opzione, verrà visualizzato un menu a comparsa.

3. Toccare l’opzione che dice “Monochromacy”. Questo trasformerà l’intero display in bianco e nero. Oltre ad essere più facile per gli occhi, il tuo dispositivo conserverà un po ‘di carica della batteria come ulteriore vantaggio.

4. Per tornare alla visualizzazione normale, torna a “Impostazioni -> Opzioni sviluppatore -> Simula spazio colore”. Nel menu che appare, tocca semplicemente “Disabilitato”.

9. Abilitare il sintonizzatore dell’interfaccia utente di sistema

Il sintonizzatore dell’interfaccia utente di sistema è una funzionalità nascosta che ti consente di personalizzare ulteriormente la tua esperienza Android. Per abilitare System UI Tuner:

1. Scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo di Android per accedere al “menu rapido”.

2. Individua la piccola icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra dello schermo. Tenerlo premuto per alcuni secondi.

3. Una volta tenuto premuto abbastanza a lungo, vedrai apparire una piccola chiave inglese accanto all’icona a forma di ingranaggio insieme a una finestra a comparsa che ti informa che hai attivato il sintonizzatore dell’interfaccia utente del sistema.

È importante notare che c’è un motivo per cui i signori Android hanno nascosto queste funzionalità, poiché sono sperimentali. Verrà visualizzato un avviso che recita: “Queste funzionalità potrebbero cambiare, interrompersi o scomparire nelle versioni future” e “procedere con cautela”. Se questo non ti dà fastidio, tocca “OK” per continuare.

impostazioni-nascoste-android-systemui

4. Toccare di nuovo l’icona a forma di ingranaggio per passare alle impostazioni del dispositivo. Scorri verso il basso verso il basso (sotto “Opzioni sviluppatore” se abilitato) finché non vedi un’icona a forma di chiave inglese etichettata “Sintonizzatore dell’interfaccia utente di sistema”. Vai avanti e toccalo. Qui puoi modificare una serie di cose, inclusa l’impostazione dei livelli di importanza per le notifiche di un’app e modificare l’orologio per visualizzare i secondi oltre alle ore e ai minuti.

Quali sono le tue impostazioni Android “nascoste” preferite? Fateci sapere nei commenti!

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

[pt_view id="5aa2753we7"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *