CEO di Vivaldi su Microsoft Edge: “Puoi dire monopolio?”

CEO di Vivaldi su Microsoft Edge: "Puoi dire monopolio?"
⏱️ 2 min read

Microsoft ha dovuto affrontare molto calore ultimamente per alcune delle sue pratiche con Windows e il suo browser Edge. Queste mosse non sono perse su altri produttori di browser e il CEO di Vivaldi Jon von Tetzchner ha recentemente scritto delle tattiche di altre società.

Microsoft, stai rendendo difficile consigliare Edge

IMPARENTATOMicrosoft, stai rendendo difficile consigliare Edge

Vivaldi ha pubblicato un post sul blog piuttosto lungo sulle tattiche Microsoft intitolato “Microsoft torna ai suoi vecchi trucchi per ottenere un vantaggio sulla concorrenza.” Nel post, il CEO Jon von Tetzchner ha sottolineato le tattiche che Microsoft sta usando per convincere le persone a passare al suo browser Edge e, come probabilmente ci si può aspettare dal produttore di un browser rivale, non era felice.

Ciò deriva da Microsoft che rende più difficile cambiare il browser predefinito e spinge davvero gli utenti a rimanere con Edge quando tentano di installare un altro browser. Come potresti prevedere, von Tetzchner voleva installare Vivaldi e, quando è stato accolto con tutti i cerchi che Microsoft ti ha fatto saltare, ha sentito il bisogno di parlare.

“Dopo aver scaricato e installato Vivaldi, volevo impostarlo come browser predefinito. Ma Microsoft non si arrende così in fretta. Non vuole che tu smetta di usare Edge. Quindi rende difficili le cose di base come cambiare il browser predefinito. Questo è su Windows 10. Windows 11 è anche peggio”, ha osservato von Tetzchner in un post sul blog.

Microsoft ascolta gli utenti sul problema del browser predefinito di Windows 11

IMPARENTATOMicrosoft ascolta gli utenti sul problema del browser predefinito di Windows 11

“Le mosse di Microsoft sembrano disperate. E familiare. È chiaro che non vogliono che tu usi altri browser”, ha scritto von Tetzchner. “Questo non è il comportamento di un’azienda fiduciosa che sviluppa un browser superiore. È il comportamento di un’azienda che abusa apertamente della sua posizione di potere per spingere le persone a utilizzare il suo prodotto inferiore, semplicemente perché può farlo. Non passare Go, non raccogliere $200. Puoi dire monopolio?”

Annuncio pubblicitario

Per quanto riguarda ciò che gli utenti dovrebbero fare, il CEO di Vivaldi afferma: “Soprattutto, non lasciare che Microsoft vinca in questo gioco a strati. Resisti finché non potrai utilizzare il tuo browser preferito su Windows e aiuta i tuoi amici o colleghi a fare lo stesso”.

Sarà interessante vedere se da questo derivano indagini antitrust, poiché Microsoft è indubbiamente in linea tra l’utilizzo dei vantaggi che ha e le pratiche monopolistiche reali.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...

Font Resize
Contrast