Che cos’è la risoluzione dello schermo e perché è importante?

What Is Screen Resolution And Why Does It Matter Featured
⏱️ 10 min read

L’incredibile qualità video è ciò che tutti vogliono, ma sai davvero qual è la risoluzione dello schermo e cosa significano i numeri? Sebbene la risoluzione sia sicuramente importante, scegliere lo schermo, il monitor o la TV giusti significa sapere come scegliere il migliore per le tue esigenze.

Che cos’è la risoluzione dello schermo?

Innanzitutto, definiamo la risoluzione dello schermo. Lo schermo di un computer utilizza milioni di pixel per visualizzare le immagini. Questi pixel sono disposti in una griglia orizzontalmente e verticalmente. Il numero di pixel in orizzontale e in verticale viene visualizzato come risoluzione dello schermo.

La risoluzione dello schermo è in genere scritta come 1024 x 768 (o 1366 x 768, 1920 x 1080). Ciò significa che lo schermo ha 1024 pixel in orizzontale e 768 pixel in verticale (o 1366 pixel in orizzontale e 768 pixel in verticale e così via).

Se non sai qual è la risoluzione dello schermo, puoi trovarla con questo strumento gratuito.

Dimensioni dello schermo rispetto alla risoluzione dello schermo

Oltre alla risoluzione, le dimensioni dello schermo sono un altro fattore da considerare. La dimensione dello schermo è la misura fisica della diagonale dello schermo. La dimensione dello schermo è misurata in pollici, ad esempio 5”, 10”, 13”, 17”, ecc.

risoluzione-schermo-02-dimensioni-schermo

Le dimensioni e la risoluzione dello schermo non sono direttamente correlate. Ad esempio, puoi avere un tablet da 10,6″ con una risoluzione di 1920 x 1080 e un monitor desktop da 24″ con la stessa risoluzione. Poiché la risoluzione di entrambi i dispositivi è la stessa, saranno in grado di mostrare esattamente la stessa immagine (in termini di numero di pixel): è solo che l’immagine sullo schermo del computer apparirà molto più grande a causa delle maggiori dimensioni fisiche di il monitor.

Tuttavia, l’immagine più grande apparirà anche più sfocata perché la distanza tra i punti è maggiore (cioè la densità dei pixel, misurata come pixel per pollice (ppi), è inferiore).

Allo stesso modo, due monitor della stessa dimensione fisica possono avere risoluzioni diverse. In questo caso, il monitor con la risoluzione più alta sarà in grado di occupare più monitor su uno schermo. Le immagini saranno più piccole ma più nitide perché la distanza tra i pixel sarà più breve.

In che modo la risoluzione dello schermo ti influenza?

Se hai seguito finora, molto probabilmente sei già giunto alla conclusione che per quanto riguarda la risoluzione dello schermo, più grande è, meglio è. Non è necessariamente così.

risoluzione-schermo-03-dimensioni-schermo-diverse1

Con due schermi di dimensioni identiche, lo schermo con la risoluzione più alta mostra di più e c’è meno scorrimento. Inoltre, l’immagine è più nitida.

Tuttavia, il compromesso è che anche l’immagine sarà più piccola. Questo affatica gli occhi e, in casi estremi, potrebbe essere necessario ingrandire l’immagine per vederla correttamente. Questo in realtà ti fa vedere meno sullo schermo e utilizzare una risoluzione inferiore. Qual è il punto nell’ottenere un dispositivo con una risoluzione più alta quando non sarai in grado di usarlo in modo efficiente? Ciò è particolarmente vero per smartphone, tablet e altri piccoli dispositivi.

Cos'è la risoluzione dello schermo e perché è importante Smartphone

Potresti pensare che anche se non hai un disperato bisogno di una risoluzione altissima, dal momento che è disponibile, perché non ottenerla. Ci sono alcuni motivi.

Il primo è il denaro. Gli schermi ad altissima risoluzione costano di più, indipendentemente dalle dimensioni dello schermo.

Il secondo motivo è tecnico. Le risoluzioni elevate richiedono più risorse. Se imposti la frequenza di aggiornamento dello schermo a 60 Hz, la scheda video aggiorna il frame 60 volte al secondo. Per la maggior parte delle persone, 60 Hz sono bassi e andrebbero a 120 Hz o 144 Hz, se possibile. Maggiore è la risoluzione, maggiore è la tensione sulla scheda video. Questo perché ogni pixel sullo schermo si aggiorna contemporaneamente. Più pixel equivalgono a una maggiore sollecitazione.

Mentre 1920 x 1080 x 60FPS va bene anche per le schede video di fascia bassa, risoluzioni e frequenze di aggiornamento più elevate rappresentano una sfida anche per le schede di fascia alta.

Hai bisogno di HD, 4K, ecc.?

Al di fuori dei numeri stessi, ora devi anche considerare cose come HD, 4K, 8K e UHD. Il grande passaggio dalla TV analogica a quella digitale mostra la differenza di nitidezza con l’HD o l’alta definizione. Con l’HD, ottieni automaticamente un rapporto di aspetto 16:9, proprio come un cinema, insieme a risoluzioni di 720p (1280 x 720) e 1080p (1920 x 1080). Meno comune è 1080i, che divide la risoluzione in due gruppi di 540 righe ciascuno. Tutto ciò significa che ottieni un’immagine molto più nitida.

Che cos'è la risoluzione dello schermo e perché è importante HD

Ma poi è stato introdotto il 4K. Questi schermi sono progettati per mostrare ancora più dettagli grazie a una risoluzione molto più elevata, che varia tra 3840 x 2160 e 4096 x 2160. Sono l’ideale per i dettagli fini dei giochi e dei film. Tuttavia, non ha senso optare specificamente per risoluzioni 4K a meno che tu non abbia giochi e video realizzati per questo. Tuttavia, più giochi, film e persino programmi TV vengono realizzati in 4K.

Per ora, l’HD è sufficiente per la maggior parte degli utenti ed è diventato lo standard per gli schermi moderni, dai dispositivi mobili ai televisori a grande schermo. Uno schermo HD 1080p offre nitidezza e qualità sorprendenti a un prezzo abbastanza conveniente. È anche comune trovare TV 4K a prezzi più convenienti, anche se tutto ciò che non è in 4K verrà comunque mostrato solo in HD.

La nuova risoluzione gold standard è 8K. Proprio come ha fatto il 4K con l’HD, l’8K raddoppia la risoluzione 4K a 7680 x 4320. Naturalmente, i televisori 8K sono più costosi e le opzioni di visualizzazione per ora sono limitate.

Un’altra opzione che vedrai comunemente è UHD. Tecnicamente, questo è solo 4K. Ultra HD (UHD) si riferisce all’estremità inferiore della gamma di risoluzione 4K a 3840 x 2160.

Quale risoluzione dello schermo dovresti scegliere? Per i dispositivi di piccole dimensioni, come i telefoni, non è necessaria la massima qualità disponibile poiché si tratta di uno schermo più piccolo. Risparmia denaro e salta i telefoni 4K. Ma se vuoi un’esperienza cinematografica importante, una risoluzione più alta per un monitor di computer o TV più grande vale sicuramente la pena.

Che cos’è la risoluzione nativa dello schermo?

Se stai acquistando un computer, un telefono, un tablet o una TV, potresti imbatterti nel termine “risoluzione dello schermo nativa” o “risoluzione nativa”. Tutto ciò significa che è la risoluzione predefinita, e di solito la più alta possibile, per quel particolare dispositivo. Il dispositivo può supportare risoluzioni inferiori, che potrebbero essere necessarie a seconda delle esigenze. Di solito ha “consigliato” accanto ad esso nelle impostazioni di risoluzione del tuo dispositivo.

Cos'è la risoluzione dello schermo e perché è importante nativa

Tuttavia, si consiglia di non tentare di bypassare la risoluzione nativa dello schermo e di aumentarla. Il tuo sistema in genere ridimensionerà automaticamente la risoluzione, il che può creare un’immagine sfocata o sgranata. Anche se provi il ridimensionamento manuale, la qualità dell’immagine non sarà buona come la tua risoluzione nativa. Questa risoluzione è determinata dall’hardware del sistema e non può essere modificata senza modificare l’hardware stesso. A quel punto, è meglio acquistare un dispositivo a risoluzione più elevata.

LED contro OLED

Quando si tratta di risoluzione dello schermo, un altro elemento da considerare è il LED rispetto all’OLED. Non è che cambino necessariamente la risoluzione dello schermo stessa, ma ogni tecnologia influisce sulla luminosità e la nitidezza dei pixel sullo schermo.

Che cos'è la risoluzione dello schermo e perché è importante Oled

Con il LED, tutti i pixel dello schermo sono sempre accesi. Un leggero otturatore dietro lo schermo stesso illumina o attenua i pixel secondo necessità. Con OLED, sono accesi solo i pixel che devono essere accesi. Funzionano in modo simile agli schermi al plasma con una pellicola di carbone dietro lo schermo attivato quando l’elettricità lo colpisce.

Grazie all’illuminazione dei pixel solo secondo necessità, i neri tendono ad essere molto più nitidi con l’OLED. Con il LED, potresti notare che i neri sono più grigi. Di conseguenza, gli schermi OLED spesso sembrano avere una risoluzione dello schermo più nitida e chiara.

Tuttavia, gli schermi OLED possono avere problemi di burn-in, proprio come gli schermi al plasma, quindi se lo schermo tende a rimanere sullo stesso schermo per lunghi periodi, il LED è migliore.

Domande frequenti

1. Dovrei mai optare per un’impostazione di risoluzione dello schermo inferiore?

L’unica volta in cui dovresti regolare la risoluzione dello schermo su un numero inferiore rispetto alla risoluzione nativa o massima è quando un’app, un video, un programma o qualsiasi altra cosa che stai cercando di visualizzare è ottimizzata per avere un aspetto migliore solo a una determinata risoluzione. Ad esempio, i programmi TV più vecchi vengono spesso mostrati con barre nere su entrambi i lati, poiché allungandoli in modo che corrispondano alla risoluzione e alle dimensioni dello schermo dei televisori moderni li fa sembrare sfocati.

Se qualcosa che stai cercando di visualizzare sembra allungato e sfocato, riduci la risoluzione un po’ alla volta per vedere se questo aiuta. Ad esempio, su YouTube, alcuni video hanno un aspetto migliore a 480p rispetto a 1080p. Questo è semplicemente il modo in cui sono stati originariamente girati.

2. Posso semplicemente sostituire lo schermo del mio laptop per aumentare la risoluzione dello schermo?

Non è raccomandato. Lo schermo del tuo laptop è progettato per funzionare con l’hardware interno. Se la tua scheda grafica non è progettata per un carico di lavoro a risoluzione più elevata, potrebbe surriscaldare il tuo laptop. È un problema di compatibilità. È lo stesso della scheda madre del tuo laptop che è in grado di aggiornare la RAM solo fino a un certo punto.

3. Posso acquistare un monitor con risoluzione più alta per aumentare la risoluzione nativa?

Sì e no. Tutto dipende dalla potenza massima della tua GPU. Mentre il monitor fornito con il tuo desktop o laptop potrebbe raggiungere un massimo di 720p, ad esempio, la tua GPU potrebbe supportare risoluzioni fino a 1080p. Controlla le specifiche della tua GPU prima di acquistare un nuovo monitor. Se la tua GPU non supporta risoluzioni più elevate, otterrai la tua risoluzione nativa solo sul nuovo monitor.

4. Una risoluzione dello schermo inferiore consuma meno energia?

Sì. Tuttavia, di solito non è sufficiente per fare molta differenza. Se vuoi davvero ridurre i consumi, soprattutto con i dispositivi mobili, opta per uno schermo OLED. Illuminando meno pixel alla volta, il tuo dispositivo consuma meno energia, portando a una durata della batteria leggermente più lunga.

Di solito, otterrai una migliore durata della batteria semplicemente modificando le impostazioni di sistema. Ad esempio, puoi aumentare la durata della batteria di un Nintendo Switch semplicemente abbassando la luminosità.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...