Che cos'è la VRAM e come aumentarla

Che cos’è la VRAM e come aumentarla

L’elaborazione moderna richiede un’elevata potenza dai dispositivi. Indipendentemente dal fatto che tu stia lavorando a un montaggio di YouTube o guardando un film sul tuo smartphone, la tua memoria video deve essere alta. La tua memoria video ad accesso casuale (VRAM) ti dà la possibilità di trasmettere in streaming, visualizzare e lavorare sui video.

In questo post, discutiamo di cos’è la VRAM e perché vorresti aumentarla. Per finire, ti mostriamo come aumentare la tua VRAM e i tempi in cui non sarai in grado di farlo.

Che cos’è la VRAM (perché dovresti aumentarla)

Come notato, la RAM video è dedicata al mezzo. Si differenzia dalla RAM normale in quanto funziona con la scheda grafica per fornire video e animazioni di alta qualità. È costruito appositamente e fornisce le giuste informazioni alla tua scheda grafica per garantire un buon output.

Ci sono alcuni motivi specifici per cui vorresti aumentarlo, ma il più notevole è che stai riscontrando frame rate instabili quando giochi o guardi film.

Potrebbe anche essere che tu abbia problemi di prestazioni con attività intense, come l’editing video. In breve, se le tue prestazioni video non sono buone come ti aspetteresti, lavorare con la tua VRAM potrebbe risolvere il problema.

Come aumentare la tua VRAM

Innanzitutto, la possibilità di aumentare la VRAM dipende dalla scelta della macchina. Se sei su un Mac, le tue opzioni sono limitate e, a tutti gli effetti, non puoi farlo. Su Windows, è una storia leggermente diversa.

Indipendentemente da ciò, puoi controllare quanta VRAM hai su entrambe le macchine. Ecco i passaggi per Windows:

1. Apri “Impostazioni -> Sistema -> Schermo”.

2. Scorri fino a “Impostazioni di visualizzazione avanzate”.

3. Fare clic sul collegamento “Visualizza proprietà scheda”.

4. Nella schermata di dialogo, fare clic sulla scheda Adattatore. Qui, cerca l’opzione “Memoria video dedicata”. Questa è la tua VRAM totale disponibile.

Su Mac, vai al pannello “Informazioni di sistema” e cerca i dati della VRAM sotto l’impostazione “Hardware -> Grafica / display”.

L'impostazione della grafica VRAM in macOS.

Per quanto riguarda l’aumento della VRAM, come abbiamo notato, puoi farlo solo su Windows come utente finale. Se sei su Windows, ci sono due approcci:

  • Modifica la VRAM nelle impostazioni del BIOS.
  • Falsificare un aumento della VRAM utilizzando le chiavi di registro.

Per quest’ultimo, Windows modifica la quantità di VRAM allocata in modo dinamico. La cifra che hai notato prima è più del limite superiore di ciò che il tuo sistema può ottenere.

Inoltre, Windows e Mac sono più simili di quanto pensi. In effetti, nessuno dei due sistemi operativi può aggiornare la VRAM dal desktop, sebbene tu sia in grado di allocare una parte della RAM alla tua VRAM. Puoi farlo tramite l’Editor del Registro di sistema.

Ecco i passaggi:

1. Digitare regedit nel menu Start o nella barra di ricerca.

2. Vai a “HKEY_LOCAL_MACHINE Software Intel” nell’Editor del Registro di sistema.

3. Fare clic con il pulsante destro del mouse e creare una nuova chiave denominata “GMM” (senza virgolette), quindi selezionare la cartella dal menu a sinistra.

4. Fare nuovamente clic con il pulsante destro del mouse sul pannello di destra e, questa volta, scegliere “Nuovo -> Valore DWORD (32 bit)”.

5. Denominalo “DedicatedSegmentSize” e assegnagli un valore Decimal fino a un massimo di 512.

Aggiunta di una nuova chiave al registro di Windows.

A questo punto, riavvia il computer e verifica se il problema è migliorato. Non c’è alcuna garanzia che questo risolva i problemi che stai riscontrando, ma potrebbe dare alla tua riproduzione video un vantaggio in più rispetto alla configurazione precedente.

In sintesi

Il video è fondamentale per il web moderno. Pertanto, c’è sempre una buona ragione per aumentare la potenza di riproduzione video a tua disposizione. L’aumento della VRAM è un buon punto di partenza, poiché determina la quantità di memoria con cui lavorare. Puoi farlo tramite il BIOS o il registro su una macchina Windows. L’opzione che scegli sarà basata sulle tue esigenze e sulla tua esperienza di lavoro sotto il cofano della tua macchina.

Se non sei sicuro della differenza tra RAM e VRAM, abbiamo una guida per questo. Hai bisogno di aumentare la tua VRAM? Questo articolo ti ha aiutato? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Relazionato:

  • Come aggiornare i driver grafici NVIDIA
  • DRAM o SSD senza DRAM? Qual è la differenza?
  • Guida all’acquisto della scheda grafica 2021: cosa cercare quando si acquista una GPU
Torna su