Che cos'è l'accelerazione hardware e perché è importante?

Che cos’è l’accelerazione hardware e perché è importante?

È probabile che tu abbia visto un’opzione di “accelerazione hardware” quando utilizzi varie applicazioni e dispositivi. Potrebbe anche essere necessario abilitarlo o disabilitarlo per migliorare le prestazioni/prevenire i bug in una delle tue applicazioni preferite, ma potresti non sapere perché.

In questo articolo spieghiamo tutto ciò che devi sapere sull’accelerazione hardware e se le tue app potrebbero trarre vantaggio dal suo utilizzo.

Definizione dell’accelerazione hardware

L’accelerazione hardware è un termine usato per descrivere le attività scaricate su dispositivi e hardware specializzati in esso. Per impostazione predefinita, nella maggior parte dei computer e delle applicazioni, la CPU viene tassata prima di ogni altro hardware. Anche se questo va bene nella maggior parte dei casi di utilizzo generale, specialmente se qualcuno ha una CPU potente, ce ne sono altri in cui potrebbe essere intelligente per il tuo computer utilizzare gli altri componenti del tuo sistema. È qui che entra in gioco l’accelerazione hardware e daremo alcuni casi di utilizzo popolari:

  • Schede audio può utilizzare l’accelerazione hardware per riprodurre e/o registrare suoni di qualità superiore.
  • Schede grafiche può utilizzare l’accelerazione hardware per riprodurre film, video e giochi di qualità superiore più velocemente. Sono anche più bravi in ​​fisica e calcoli matematici veloci rispetto a una CPU.
  • Ray-tracing in tempo reale e DLSS sulle schede grafiche Nvidia è accelerato dall’hardware, non dalla GPU, ma da core Tensor e RT dedicati per tali attività.

Sebbene l’accelerazione hardware possa essere definita praticamente come qualsiasi attività scaricata su qualcosa che non sia la CPU, le GPU e le schede audio sono in genere gli esempi più popolari utilizzati nel software. La tua CPU da sola è tecnicamente in grado di fare tutto ciò che questi dispositivi possono fare, specialmente se vanta una grafica integrata (come molti fanno oggigiorno) ma consente all’hardware specializzato di svolgere il lavoro come in genere l’opzione migliore.

Perché potrebbe essere necessario disabilitarlo

Sfortunatamente, l’accelerazione hardware non funziona sempre come dovrebbe. La prima volta che ricordo di aver riscontrato l’opzione è stata quando l’ho disabilitata in Chrome perché apparentemente rendeva il mio browser molto meno stabile.

accelerazione-hardware-spiegata-crash

Ecco i casi in cui dovresti probabilmente disabilitare l’accelerazione hardware:

  • Se la tua CPU è davvero potente e gli altri componenti sono davvero deboli, l’accelerazione potrebbe effettivamente essere inefficace rispetto a lasciare che la centrale si occupi delle cose. Inoltre, se i componenti sono soggetti a surriscaldamento/sono danneggiati in qualsiasi modo, l’uso intensivo tramite l’accelerazione hardware potrebbe causare problemi che altrimenti non si verificherebbero.
  • Il software progettato per utilizzare l’hardware non lo fa bene o non può funzionare in modo stabile come quando si utilizza solo la CPU. Questo è un motivo comune per disabilitare l’accelerazione hardware nelle opzioni di un’app, sfortunatamente, ma succede.

Quando dovresti abilitarlo

Ovviamente, l’accelerazione hardware non è del tutto negativa. Quando funziona come previsto, è davvero fantastico.

accelerazione-hardware-spiegata-vegas

Ecco alcuni casi in cui dovresti abilitare l’accelerazione hardware nelle tue app:

  • Quando disponi di una GPU potente e stabile, l’abilitazione dell’accelerazione hardware ti consentirà di utilizzarla appieno in tutte le applicazioni supportate, non solo nei tuoi giochi. In Chrome, l’accelerazione hardware della GPU in genere consente una navigazione e un consumo di contenuti multimediali molto più fluidi.
  • Nei programmi di editing/rendering video come Sony Vegas (o programmi di streaming come OBS), l’abilitazione dell’accelerazione hardware può consentire di utilizzare hardware specializzato situato nei dispositivi supportati, in genere la GPU o la CPU. (Intel QuickSync, ad esempio, è un’aggiunta alle loro moderne CPU progettate per il rendering/codifica video veloce).

In breve, abilita l’accelerazione hardware ovunque puoi se hai un buon hardware e disabilitalo se hai bug/problemi di stabilità.

Come verificare se l’accelerazione hardware è abilitata in Windows

A livello di sistema operativo, l’accelerazione hardware verrà abilitata automaticamente sul tuo sistema operativo e molto probabilmente non sarai in grado di modificarla. Quello che puoi fare, tuttavia, è assicurarti che la pianificazione GPU con accelerazione hardware sia abilitata.

La pianificazione della GPU con accelerazione hardware è una funzionalità aggiunta nelle versioni più recenti di Windows 10 che riduce la latenza della GPU su tutta la linea e può persino migliorare le prestazioni in alcuni scenari.

Per abilitare la pianificazione GPU con accelerazione hardware, è sufficiente aprire Start, digitare “Impostazioni grafiche” e fare clic sulla voce corrispondente.

Programmazione dell'aggiornamento dell'accelerazione hardware 1

Nella finestra che si apre, fai clic sui cursori per “Pianificazione GPU con accelerazione hardware” e “Frequenza di aggiornamento variabile”, se visibile. Dovrai riavviare dopo aver apportato questa modifica se desideri applicarla.

Programmazione dell'aggiornamento dell'accelerazione hardware 2

Se nessuna delle opzioni è visibile e ti sei assicurato che i tuoi driver grafici siano aggiornati, la tua scheda potrebbe semplicemente non supportare queste funzionalità. Al momento della scrittura, ci sono poche ragioni note per non averli abilitati quando sono disponibili, ma puoi disabilitarli se riscontri problemi.

NotaNota: se questa funzione non viene visualizzata in Windows per te, potresti mettere a rischio la tua macchina abilitandola forzatamente nel registro. Stai attento!

Se per qualche motivo desideri forzare questa opzione tramite il registro, apri Start, quindi digita “Registro” e fai clic su “Editor del registro”.

Programmazione dell'aggiornamento dell'accelerazione hardware 3

Una volta all’interno dell’editor del registro, vorrai andare su

nella barra degli indirizzi.

Programmazione dell'aggiornamento dell'accelerazione hardware 4

Fare clic con il pulsante destro del mouse su “HwSchMode”, fare clic su “Modifica”, quindi impostarlo su 2 per On o 1 per Off se lo si desidera.

Programmazione dell'aggiornamento dell'accelerazione hardware 5

Dopo un riavvio, dovresti aver finito!

Parole di separazione

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a comprendere meglio l’accelerazione hardware e come viene utilizzata nelle tue applicazioni preferite. Se stai cercando di acquistare una potente scheda grafica in grado di supportare l’accelerazione hardware, consulta la nostra guida all’acquisto della scheda grafica qui.

Credito immagine: mrtippage su WikiMedia Commons

Relazionato:

  • GPU AMD vs Nvidia: chi dovrebbe fornire la tua scheda grafica nel 2021?
  • La scheda grafica non funziona? Ecco le cause e le soluzioni
  • Come identificare la scheda grafica nel tuo PC Windows 10