Che cos'è un sistema mesh Wi-Fi e come funziona

Che cos’è un sistema mesh Wi-Fi e come funziona

⌛ Reading Time: 5 minutes

Può essere fastidioso quando il tuo Wi-Fi non è disponibile in ogni singola area della tua casa. Vuoi sederti dove metti la tua nuova sedia ma ti rendi conto che non puoi connetterti al tuo Wi-Fi lì. Certo, potresti provare un extender, ma non sono sempre facili da configurare. Un sistema mesh Wi-Fi può essere una soluzione più semplice, ma anche più efficace.

Tutto quello che devi fare è collegarlo e seguire le istruzioni fornite dall’app. Questa è un’opzione eccellente se non vai molto d’accordo con la tecnologia ma hai bisogno del tuo Wi-Fi ovunque.

Cos’è un sistema mesh Wi-Fi?

Con un sistema mesh Wi-Fi, hai bisogno di due o più dispositivi che funzionino come router. Sono simili agli estensori Wi-Fi ma senza il fastidio derivante dalla loro configurazione. Con un sistema mesh, non avrai bisogno di nomi di rete diversi, rendendo le cose molto più semplici.

Questi sistemi funzionano come una serie di mini dispositivi Wi-Fi che consentono al segnale di passare da un dispositivo all’altro. Ciò ti consentirà di eliminare quei punti morti del Wi-Fi. Ogni dispositivo invierà le informazioni di instradamento agli altri dispositivi che hai configurato intorno alla tua casa.

I segnali tipicamente si gonfiano, diffondendosi tra i piani e le stanze. Quando colleghi più dispositivi mesh, queste bolle di segnali ricoprono la tua casa.

In che modo un sistema mesh Wi-Fi è diverso dagli extender Wi-Fi?

Gli extender Wi-Fi potenziano la tua attuale rete Wi-Fi, ma con un sistema Wi-Fi mesh, viene creata una rete Wi-Fi completamente diversa. Puoi controllare la tua rete Wi-Fi tramite un’app facile da usare e, quindi, puoi dimenticare quella laboriosa pagina di amministrazione sul tuo router.

Gli extender Wi-Fi non possono comunicare tra loro, mentre i dispositivi mesh Wi-Fi possono. A differenza degli extender Wi-Fi che possono solo “parlare” con il router principale, i dispositivi mesh Wi-Fi possono comunicare tra loro in qualsiasi modo che ti consenta di ottenere la migliore copertura possibile.

mesh-wifi

Un’altra differenza tra gli extender Wi-Fi e un sistema mesh Wi-Fi è che la mesh Wi-Fi trasmette una rete Wi-Fi diversa. Ogni hub che posizioni funziona più come un router invece di ripetere il segnale. Tuttavia, hai ancora una sola rete principale. I dispositivi si connettono automaticamente al dispositivo mesh più vicino ad esso, fornendo anche un segnale più forte, ovunque tu sia nella tua casa.

Come configurare una rete mesh

È vero che gli estensori tendono ad essere più complicati da configurare. Non sono impossibili ma sono più complicati del tuo router standard o persino dei sistemi mesh.

Ciò che rende un sistema mesh Wi-Fi più facile da configurare è che funzionano più come router. In effetti, il primo dispositivo sostituisce il tuo router principale, o semplicemente connetti il ​​primo dispositivo al tuo router esistente. Dovrai posizionare il primo dispositivo in un’area aperta proprio come con un normale router.

Che cos'è un sistema Wi-Fi Mesh e come funziona Configurazione

Una volta connesso al modem, utilizzerai qualsiasi app progettata per il tuo sistema per configurarla. Principalmente, si tratta solo di impostare un nome di rete e assicurarsi che sia effettivamente connesso. Quindi, distanzia le unità aggiuntive in base a dove sono i tuoi punti morti. Tutto quello che devi fare è collegarli a una presa di corrente disponibile e lasciare che si colleghino automaticamente alla tua rete. L’app ti guiderà attraverso il processo.

In genere, puoi essere completamente configurato con una rete mesh in pochi minuti. Finché ogni dispositivo si trova nel raggio di uno qualsiasi degli altri dispositivi, tutto è pronto. Non devi preoccuparti di distanziare i dispositivi in ​​base solo al primo.

Dovresti passare a Wi-Fi Mesh?

Una rete mesh Wi-Fi è più facile da configurare, ma dovresti cambiare? Prima di rispondere a questa domanda, ci sono alcune cose che dovresti considerare. L’hardware del sistema mesh Wi-Fi è più costoso. Ad esempio, con gli extender Wi-Fi, puoi ottenere un set per circa $ 300, anche se alcuni singoli per spazi più piccoli sono inferiori a $ 100. Se sei più esperto di tecnologia, puoi persino trasformare un vecchio router in un ripetitore.

domanda-maglia

Con i sistemi mesh Wi-Fi, tre unità ti costerebbero $ 500 e dovresti anche pagare $ 100 o più per unità aggiuntive. Se stai solo lavorando in un’area più piccola o hai solo poche zone morte, puoi ottenere un set più piccolo di due per meno di $ 300.

La tua casa ha molti angoli morti in cui hai davvero bisogno di un sistema Wi-Fi mesh? Puoi semplicemente spostare il tuo router esistente o te stesso in un’altra posizione con una migliore copertura Wi-Fi?

Entrambi aiutano a risolvere i problemi della zona morta. Tuttavia, con gli extender, devi assicurarti di connetterti alla rete giusta ogni volta. Con i sistemi mesh, questo non è un problema.

Conclusione

Un sistema mesh Wi-Fi non è l’opzione migliore per tutti gli utenti, ma se desideri una copertura più uniforme in tutta la casa e non ti dispiace spendere un po ‘di più, allora è un’opzione decente. Se non sei molto esperto di tecnologia, la rete Wi-Fi ti aiuterà sicuramente con quei fastidiosi punti morti del Wi-Fi che hai in casa. Pensi che ci proverai? Condividi i tuoi pensieri nei commenti.

Relazionato:

  • Elenco degli indirizzi IP del router predefinito comune
  • Come risolvere i problemi di un router
  • Come trovare l’indirizzo IP del tuo router su qualsiasi piattaforma

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.