Cum să actualizați hard diskul pe SSD

Come aggiornare il tuo disco rigido a SSD

⌛ Reading Time: 6 minutes

Il tuo disco rigido sta iniziando a guastarsi o sei interessato a provare le nuove unità SSD per vedere qual è il grosso problema? Segui i passaggi di questo tutorial per cambiare il tuo attuale disco rigido in SSD.

Cos’è SSD

Alla sua fondazione, un SSD è costituito da alcuni chip di memoria su un circuito stampato. Hanno un’interfaccia In / Out, che trasferisce i dati e alimenta l’alimentatore.

Tuttavia, ciò che rende un SSD più attraente per molti utenti è la mancanza di un braccio attuatore che si muove attraverso il disco, leggendo e scrivendo i dati. Non ci sono affatto parti in movimento. Combina questo con una velocità che è quasi cento volte più veloce di un HDD e non è una sorpresa che molte persone scelgano di passare a un SSD.

Esistono due tipi di SSD: SATA e NVMe. Un SSD SATA sembra molto simile alla maggior parte dei dischi rigidi poiché è racchiuso in una custodia.

Le unità NVMe sembrano più un bastoncino di RAM.

Installa la nuova unità SSD Nvme

Un SSD SATA utilizza la porta SATA mentre l’SSD NVMe utilizza la porta M2, che non è disponibile nei computer meno recenti.

Controlla la tua interfaccia

Prima di eseguire l’aggiornamento a un SSD, utilizza le informazioni di sistema in Windows 10 per vedere se il tuo computer supporta l’interfaccia SATA.

1. In Windows, premere Vincere + R.

2. Nella casella Esegui, digitare msinfo32.

3. Premere Invio o fare clic su OK.

4. Quando si apre la finestra Informazioni di sistema, nel riquadro sinistro della finestra vedrai un elenco di categorie hardware. Espandi Componenti, quindi Archiviazione e quindi scegli IDE. Cerca il tipo di unità nell’elenco delle specifiche.

Installa nuove informazioni di sistema Ssd

5. È anche possibile fare clic su Dischi e cercare il numero di modello in linea per determinare il tipo di memoria di cui si dispone.

Cosa ti serve per un nuovo SSD con connessione SATA:

  • Un SSD che si adatterà alla tua macchina. La maggior parte degli HDD sono 2,5 pollici, ma dovresti prima controllare la dimensione dell’HDD nel tuo computer. Non dimenticare di verificare lo spessore.
  • Un adattatore da SATA a USB.

Installa il nuovo Ssd Sata Usb

Se disponi di una connessione NVMe, hai bisogno di:

  • Un SSD NVMe che si adatta alla tua macchina. Mentre la maggior parte delle unità M.2 sono larghe 22 mm e lunghe 80 mm, alcune sono più corte o più lunghe. Puoi determinare la dimensione osservando i numeri a quattro o cinque cifre nei loro nomi. Ad esempio, le unità da 22 mm per 80 mm avranno il numero M.2 Type-2280.
  • Un adattatore USB M.2 NVME.

Installa la nuova unità SSD Nvme

Per entrambe le connessioni, è necessario un buon cacciavite Phillips a testa piccola di alta qualità per smontare il computer.

Come eseguire l’aggiornamento a un’unità SSD

Il primo passo è prendere tutte le informazioni nel tuo attuale disco rigido e copiarle sulla tua nuova unità. Se lo fai, anche il tuo sistema operativo Windows verrà copiato, eliminando qualsiasi necessità di reinstallare il software Windows.

Collega la nuova unità SSD al tuo computer utilizzando l’adattatore da SATA a USB (o da M.2 a USB). Useremo il MiniTool Partition Wizard per clonare il tuo attuale disco rigido. Puoi usare anche Clonezilla, se preferisci un software gratuito e open source.

1. Scarica il file MiniTool Partition Wizarde installalo sul tuo computer.

2. Lanciare il programma se l’interfaccia non appare automaticamente.

Installa la nuova interfaccia Ssd Minitool

3. Scegli “Clona disco”.

4. Fare clic su Avanti e quindi selezionare il disco da clonare.

Installa nuovo SSD Seleziona disco da copiare

5. Fare nuovamente clic sul pulsante Avanti.

6. Selezionare il disco di destinazione in cui si desidera clonare l’HDD e fare clic su Avanti.

7. Scegli le opzioni di copia. Se il tuo SSD è più piccolo del vecchio disco, seleziona “Adatta partizioni all’intero disco”. In caso contrario, è meglio scegliere “Copia partizioni senza ridimensionamento”.

8. Leggere la nota popup e fare clic su Fine.

9. Fare clic su Applica per completare il processo.

Installa un SSD SATA

Se non sei sicuro di poter smontare il computer e rimontarlo, è meglio che lo faccia un professionista. Per sicurezza, cerca almeno come rimuovere l’HDD per la tua macchina particolare.

Mentre si smonta il computer, non forzare i pezzi. Potrebbero esserci viti che non riesci a vedere che lo tengono insieme e potresti finire per danneggiare la tua macchina.

Inoltre, per aiutare con il rimontaggio, scatta foto per mostrare dove si trovano le viti e tieni le viti da qualche parte dove puoi organizzarle e non perderne o dimenticare dove vanno.

1. Posizionare il computer su una superficie piana e senza moquette.

2. Scollegare il computer e premere e tenere premuto il pulsante di alimentazione per alcuni secondi. L’esecuzione di questi passaggi garantirà l’assenza di carica residua nella macchina.

3. Individuare il disco rigido. Se non riesci a capire dove si trova semplicemente guardando, controlla il manuale utente del tuo dispositivo per trovarlo. La maggior parte dei laptop ha il disco rigido posizionato sotto un pannello rimovibile, quindi questo è ciò che supporremo. Se il tuo HDD è nascosto sotto la tastiera o la scheda madre, ci sono passaggi aggiuntivi.

Installa nuova posizione Ssd Hdd

4. Utilizzare il cacciavite per rimuovere le viti che fissano il pannello rimovibile sul laptop.

5. Rimuovere la copertura.

6. Rimuovere le viti che fissano l’HDD al computer.

7. Allentare eventuali altri fermagli o cavi che fissano l’HDD.

8. Rimuovere l’unità.

9. Se sull’unità è presente una custodia o un coperchio, rimuoverlo ed estrarre il disco rigido effettivo.

Installazione di NVMe SSD

1. Individuare lo slot PCIe M.2. È molto piccolo, solo circa 2 cm.

Installa la nuova posizione Ssd Nvme

2. Installare la vite del distanziatore della scheda madre in base alla lunghezza dell’unità SSD M.2.

3. Con la vite del distanziatore in posizione, inserire delicatamente l’unità nello slot M.2. Spingilo verso l’interno con un angolo di circa 30 gradi.

4. Dopo l’installazione, si siederà in una posizione sollevata. E ‘normale.

5. Spingere l’SSD verso il basso in modo che sia a filo con la scheda madre e poggi sulla vite di montaggio del distanziatore.

6. Avvitare l’unità SSD al supporto distanziatore della scheda madre. Stringere finché non è aderente ma non stringere eccessivamente.

Dopo aver impostato l’unità in posizione, prova ad avviare il computer. Poiché hai copiato il tuo sistema operativo insieme alle altre tue informazioni, questo passaggio dovrebbe essere facile.

Buona fortuna con il tuo nuovo SSD! Il tuo SSD durerà più a lungo di un HDD standard perché non ha parti mobili e sarà più veloce!