So fügen Sie dem Dock Ihres Mac leere Leerzeichen hinzu

Come aggiungere spazi vuoti al Dock del tuo Mac

⌛ Reading Time: 4 minutes

Il multi-tasking potrebbe essere dannoso per te, ma ciò non significa che non lo facciamo tutti. Ma se non puoi cambiare attività rapidamente, buona fortuna se riesci a fare qualcosa. Se hai regolarmente più di poche app aperte sul tuo Mac o se mantieni molte icone nel Dock, è facile che le icone si perdano in una sfocatura colorata, rendendo difficile passare da un’applicazione all’altra in modo fluido . Se ritieni di aver bisogno di una riorganizzazione, puoi aggiungere spazi vuoti per separare le app in gruppi. Puoi anche aggiungere alcuni spazi vuoti tra le icone permanenti del Dock e le icone del Dock temporaneo per evitare che le cose si raggruppino troppo.

Esistono due modi diversi per aggiungere un’icona al dock. Puoi farlo in Terminal o utilizzare un’applicazione.

Aggiungi uno spazio vuoto con il terminale

1. Apri Terminale. È possibile trovare l’applicazione nella cartella delle utilità a cui è possibile accedere tramite Finder in “Applicazioni -> Utilità”. Per un accesso più rapido, digita “Terminal” in Spotlight (attivato dalla lente di ingrandimento nell’angolo in alto a destra dello schermo) e premi Invio per avviare Terminal.

2. Copia e incolla il seguente testo in Terminale e premi Invio:

comando da terminale

Se sei curioso, questo comando funziona regolando le impostazioni predefinite per il Dock, aggiungendo un “riquadro spaziatore” che funge da icona dell’applicazione ma è vuoto. (L’ultima parte del comando, killall Dock, riavvia il Dock in modo che le modifiche possano avere effetto.)

3. Il dock scomparirà per un momento non appena si riavvierà. Dopo un secondo tornerà con un nuovo spazio vuoto posizionato dopo l’ultima icona permanente.

4. Trascina lo spazio vuoto dove desideri tenerlo. Come fai a fare clic su una cosa vuota? Proprio come un’icona normale, in realtà.

Aggiungi uno spazio vuoto con MacPilot

1. Scarica e installa la versione di prova di MacPilot da sito web dello sviluppatore.

download del pilota per mac

2. Apri l’applicazione. Fare clic su “Dock” nel riquadro del menu a sinistra.

mac-pilot-dock-space-3

3. Fai clic sul pulsante “Aggiungi spaziatore a sinistra”.

mac-pilot-dock-space-1

4. Nella finestra di dialogo risultante, fare clic su “Esci da applicazioni aperte”. Questo spegnerà temporaneamente il Dock.

mac-pilot-dock-space-2

5. Quando il Dock riappare dopo un paio di secondi, vedrai un nuovo spazio vuoto aggiunto al tuo Dock.

6. Puoi continuare ad aggiungere spazi vuoti al Dock ripetendo i passaggi quattro e cinque. Se desideri aggiungere un gruppo, seleziona “Esci automaticamente da queste applicazioni in futuro” per interrompere il passaggio cinque. Il Dock si riavvierà automaticamente ogni volta che aggiungi un nuovo spazio.

7. Se ti senti avventuroso o desideri andare un po ‘oltre nella personalizzazione, fai clic su “Aggiungi spaziatore a destra”. Questo aggiungerà uno spazio vuoto vicino al Cestino e alle pile di cartelle che hai bloccato lì come mostrato di seguito.

mac-pilot-right-space

Rimozione di spazi vuoti

dock-space-remove

Indipendentemente dal metodo scelto, gli eventuali spazi vuoti che aggiungi rimarranno fino a quando non li rimuovi manualmente dal Dock. Puoi farlo esattamente nello stesso modo in cui rimuoveresti un’icona normale: fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona “Rimuovi dal Dock” o trascina l’icona lontano dal Dock.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

[pt_view id="5aa2753we7"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *