Come avviare UEFI direttamente da Windows 10

Come avviare UEFI direttamente da Windows 10

Se si desidera modificare la priorità di avvio, abilitare o disabilitare l’avvio protetto o modificare qualsiasi altra impostazione di basso livello, è necessario eseguire l’avvio in modalità UEFI. A seconda del produttore della scheda madre, è necessario premere tasti specifici o una combinazione di tasti sulla tastiera per accedere alla modalità UEFI. Se hai perso l’opportunità di farlo quando accendi il computer, puoi anche avviare la modalità UEFI direttamente da Windows. Ciò elimina la necessità di premere i tasti pertinenti il ​​più velocemente possibile al momento dell’avvio.

L’avvio in UEFI da Windows non è difficile. Tuttavia, puoi farlo solo se la tua scheda madre supporta o ha un chip UEFI su di essa. Se la tua scheda madre non supporta UEFI, non puoi avviare UEFI da Windows. Detto questo, la maggior parte delle schede madri moderne è dotata di un chip UEFI e supporta sia UEFI che BIOS legacy.

Accedi a UEFI o al BIOS legacy utilizzando l’opzione Boot Key

Per iniziare, puoi accedere al menu UEFI o Legacy BIOS durante l’avvio, con una chiave dedicata. Ciò elimina la necessità di eseguire diversi passaggi per accedere al menu del BIOS.

Per accedere all’UEFI o al BIOS legacy durante l’avvio:

1. Avvia il tuo PC e quando lo schermo mostra la prima schermata di avvio, dovresti vedere le informazioni sulla chiave dedicata che ti consente di accedere al menu del BIOS.

3. Premere ripetutamente il tasto richiesto fino a quando non si accede al menu BIOS. Di solito, le chiavi di avvio sono ESC, Delo uno dei tasti funzione (F1, F2, F10, eccetera.).

Tieni presente che laptop o PC di marche diverse avranno chiavi di avvio diverse. Potrebbe essere necessario verificare la chiave di avvio per la marca di laptop o PC che si utilizza. Di seguito sono riportate le chiavi di avvio per alcuni marchi popolari:

  • Dell: F2 o F12
  • HP: ESC o F10
  • Acer: F2 o Del
  • ASUS: F2 o Del
  • Lenovo: F1 o F2
  • MSI: Del
  • Toshiba: F2
  • Samsung: F2
  • Microsoft Surface: tieni premuto il pulsante di aumento del volume.

Verifica se il tuo sistema supporta UEFI o BIOS legacy

Se non sai o non sei sicuro che la tua scheda madre supporti UEFI o meno, puoi verificarlo facilmente direttamente da Windows.

Esistono diversi modi per verificare se si utilizza UEFI o BIOS.

Windows visualizza tutte le informazioni di sistema in un’unica app chiamata System Information. Accedendo all’applicazione System Information, puoi scoprire se stai utilizzando BIOS o UEFI.

1. Premete Vincere + R, genere msinfo32e premere Invio. Questa azione aprirà l’app Informazioni di sistema.

2. Selezionare “Riepilogo del sistema” nel pannello di sinistra. Sul pannello di destra, puoi vedere se stai utilizzando BIOS o UEFI accanto a “Modalità BIOS”. Se vedi UEFI, il tuo sistema sta usando UEFI bios. Se vedi “Legacy”, il tuo sistema utilizza Legacy BIOS.

uefi-bios-win10-msinfo32-bios-mode

In alternativa, puoi anche trovarlo utilizzando lo strumento Gestione disco.

1. Aprire il menu Start, cercare “Crea e formattare le partizioni del disco rigido” e aprirlo. Non preoccuparti, non partizioneremo o formatteremo il tuo disco rigido.

2. Se vedi una partizione denominata “Healthy (EFI System Partition)”, il tuo sistema supporta UEFI. Se non si dispone di questa partizione, il sistema utilizza il BIOS legacy.

uefi-bios-win10-gestione-disco-partizione efi

Dopo aver confermato il supporto della scheda madre per UEFI, procedi con i passaggi successivi dell’avvio in UEFI direttamente da Windows 10.

Avvia UEFI dall’app Impostazioni

Per avviare UEFI dal pannello Impostazioni, stiamo utilizzando le opzioni di avvio avanzate.

1. Cerca “Impostazioni” nel menu Start e aprilo. Vai su “Aggiornamento e sicurezza -> Ripristino” e fai clic sul pulsante “Riavvia ora” nella sezione Avvio avanzato.

uefi-bios-win10-advanced-startup-restart-button

2. Nella schermata di avvio avanzata, andare su “Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate” e fare clic sull’opzione “Impostazioni firmware UEFI”.

uefi-bios-win10-seleziona-uefi-firmware-settings

3. Nella schermata successiva, fare clic sul pulsante Riavvia per passare alla schermata UEFI.

Avvia UEFI dal prompt dei comandi

Puoi anche avviare UEFI da Windows eseguendo un singolo comando.

1. Cerca il prompt dei comandi nel menu Start, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona l’opzione “Esegui come amministratore”.

2. Nel prompt dei comandi, esegui il comando seguente:

uefi-bios-win10-esegui-comando

3. Windows mostrerà un messaggio di avviso dicendo che il sistema verrà riavviato in meno di un minuto.

Chiudi il messaggio di avviso e salva tutto il tuo lavoro. Il sistema si riavvierà automaticamente e si avvierà in modalità UEFI.

Avvolgendo

Ora che sai come avviare UEFI direttamente da Windows 10, dovresti anche controllare come disabilitare e abilitare l’avvio sicuro UEFI in Windows 10.

Relazionato:

  • Come risolvere il problema di avvio lento di Windows 10
  • Come configurare il menu di avvio di Windows con EasyBCD
  • 4 cose di cui hai bisogno per avviare Windows 10 in 3 secondi
Torna su