Come avviare un blog WordPress

Cum să pornești un blog WordPress
⏱️ 8 min read

L’avvio di un nuovo blog richiede tempo, ma è un processo molto gratificante se ci si attiene. Se hai deciso che vuoi usare WordPress come piattaforma di blogging, potresti sentirti un po ‘sopraffatto. L’avvio di un blog WordPress può sembrare un processo estremamente scoraggiante, soprattutto per chi è nuovo al blog.

Fortunatamente, non è così difficile come pensa la maggior parte dei principianti. Tutto ciò di cui hai bisogno è un po ‘di tempo in più (un’ora o due è l’ideale per iniziare), una voglia di imparare e il know-how per trovare le risposte alle tue domande.

Se volevi avviare un blog ma rimandarlo o semplicemente non sei sicuro di come iniziare, questo tutorial ti consentirà di iniziare a utilizzare WordPress in pochissimo tempo.

Cosa ti servirà

Prima di iniziare con il tuo blog WordPress, ci sono alcune cose di cui avrai bisogno.

Nome del dominio

Dovrai decidere un nome di dominio o, almeno, avere un’idea di cosa vuoi che sia il tuo blog. Anche il nome di dominio non deve includere parole chiave speciali.

Sebbene abbia senso avere una parola chiave nel tuo nome di dominio, non ti avvantaggerà più di un nome di dominio senza una parola chiave da allora Google non dà più la priorità ai domini ricchi di parole chiave.

Al giorno d’oggi, un nome di dominio non deve nemmeno essere rilevante per l’argomento del tuo blog / sito web. Naturalmente, questo potrebbe cambiare in futuro, ma per ora hai davvero un raggio d’azione libero.

Web hosting

Avere un dominio è fantastico, ma avrai anche bisogno di un luogo (server) per archiviarlo. Un host web (o provider di servizi di hosting web) è “un’azienda che fornisce le tecnologie e i servizi necessari per la visualizzazione del sito Web o della pagina Web [sic] la rete.

Sebbene tu possa configurare il tuo server web, come principiante, è meglio e più semplice pagare un host web per mantenerlo per te. La maggior parte dei servizi di web hosting può essere pagata su base mensile o annuale; risparmierai denaro se sarai in grado di pagare almeno un anno in anticipo.

In questo tutorial utilizzeremo Bluehost come host del nostro sito web.

Solo per due giorni (26 e 27 settembre), puoi avviare il tuo sito Web con Bluehost solo per $ 2.95 / mese. Inizia ora!

Introduzione a Bluehost

Se hai già fatto delle ricerche da solo, probabilmente ti sei imbattuto o hai sentito altri parlare di Bluehost. Fondato nel 2003, Bluehost è uno dei fornitori di servizi di web hosting più grandi e affidabili. Lo sono anche consigliato da WordPress.org.

Sebbene Bluehost abbia un hosting ottimizzato per WordPress, ti faremo iniziare con un piano di hosting condiviso più conveniente. Puoi sempre eseguire l’upgrade in un secondo momento se hai bisogno di più potenza e funzionalità avanzate. Entrambi vengono forniti con un processo di installazione semplice e conveniente con un clic (credimi, è molto più facile di installare WordPress manualmente).

Ci sono tre diversi piani tra cui scegliere.

Piani di hosting condiviso di Bluehost.

Di base – Avrai il tuo primo anno a 3,45 $ $ 2.95 al mese, dopodiché pagherai $ 7,99 al mese. Con questo piano puoi ospitare un solo sito Web e otterrai 50 GB di spazio sul sito Web.

Più – Avrai il tuo primo anno a $ 4,95 / mese, dopodiché pagherai $ 10,99 al mese. Con questo piano puoi ospitare un numero illimitato di siti web e avrai spazio illimitato sul sito web.

Prime – Avrai il tuo primo anno a $ 6,95 / mese, dopodiché pagherai $ 14,99 al mese. Come il piano Plus, puoi ospitare un numero illimitato di siti Web e avrai spazio illimitato sul sito Web.

Creazione di un account Bluehost

Per iniziare con Bluehost, dovrai fare clic sul pulsante verde “inizia ora” sulla home page. Da lì puoi decidere un piano e fare clic sul pulsante verde “seleziona” per impostare il tuo account.

Inizia con Bluehost.

Ti verrà chiesto di inserire il nome di dominio desiderato oppure puoi trasferirne uno che già possiedi. La cosa fantastica è che hanno quattordici estensioni di dominio tra cui scegliere come .tech, .online, .store, .club, .info e altro.

Imposta il tuo nome di dominio con Bluehost.

Finché il dominio che scegli non viene utilizzato, sarai in grado di creare il tuo account. Insieme al tuo nome, indirizzo e indirizzo e-mail, puoi aggiungere altre funzionalità per creare il tuo pacchetto personalizzato.

Scegli le informazioni sul tuo pacchetto Bluehost.

Forse desideri una maggiore sicurezza o protezione della privacy del dominio; la scelta è tua. Inoltre, tieni presente che tutte le funzionalità extra vengono addebitate su base mensile ad eccezione della registrazione del dominio che è una tariffa obbligatoria una tantum.

Dovrai anche inserire i dati della tua carta di credito qui. Visa, MasterCard, Discover e American Express sono accettate, ma non c’è l’opzione PayPal (per chi è curioso).

Assicurati di leggere la stampa fine qui. Fondamentalmente, ti fa sapere che il prezzo mensile speciale e più basso è solo per i nuovi clienti e si applicherà solo al tuo primo mese di servizio. Inoltre, i prodotti e servizi selezionati si rinnoveranno automaticamente ogni mese e verranno addebitati sulla carta di credito inserita.

Benvenuto in Bluehost.

Dopo la registrazione, potresti vedere alcune offerte speciali di cui puoi approfittare. Se non sei interessato, fai clic su “no grazie” nell’angolo in basso a destra.

Infine, arriverai a una schermata di conferma che ti informa che il tuo pagamento è andato a buon fine, visualizzando il tuo account, la fatturazione e le informazioni sul pacco. Questo è un buon momento per verificare che tutto sia corretto solo per misura di sicurezza. Ti verrà anche inviata un’e-mail che ti chiederà di verificare le tue informazioni di contatto. Ci sarà un collegamento su cui dovrai fare clic in quell’email.

Conferma la tua email con Bluehost.

Stai alla ricerca di un’e-mail da Bluehost con le informazioni del tuo account che includono il tuo nome utente, URL temporaneo, server di posta elettronica e server dei nomi.

Crea la tua password Bluehost.

Potresti aver notato che non ti è stato chiesto di creare una password per il tuo account quando ti sei registrato inizialmente. Ti verrà chiesto di farlo nella schermata di conferma. Basta cliccare su “crea la tua password” e ricordati di tenerla al sicuro.

Regole per la password di Bluehost.

Una volta creata la password, verrai reindirizzato alla tua “Home” Bluehost dove vedrai molte opzioni come risorse utili, strumenti di marketing, strumenti di posta elettronica, strumenti del sito web, strumenti di gestione dei file e altro ancora. Una volta che hai finito di controllare, è ora di installare WordPress!

Installazione di WordPress su Bluehost

Ora, arriviamo alla parte più semplice dell’intero processo: l’installazione di WordPress. Dal momento che Bluehost fa tutto il duro lavoro per te, è solo questione di aspettare fino al completamento del lavoro. Dovrai andare su cPanel (il pannello di controllo) per far girare la palla.

Da Home, puoi fare clic su “cPanel” nella barra di navigazione in alto e fare clic su “Installa WordPress” nella sezione del sito Web oppure accedere alla sezione del sito Web direttamente da Home e fare clic su “Installa WordPress”.

Installa WordPress su Bluehost.

Per prima cosa vedrai una schermata che ti dà il benvenuto nel Bluehost Marketplace. Successivamente, sceglierai un dominio su cui installare WordPress e potrai anche specificare una directory.

Se prevedi di creare un sito web attorno al tuo blog, potresti volere che il blog sia installato su “http://my-domain-name.com/blog” invece che semplicemente su “http: // my-domain-name. com. ” Tuttavia, se hai solo un blog, puoi lasciare la directory vuota in modo che sia installato nella directory principale (principale).

Seleziona il dominio per l'installazione.

Infine, dovrai inserire il nome / titolo del tuo blog WordPress insieme al nome utente e alla password dell’amministratore desiderati. Queste informazioni possono essere modificate una volta configurato WordPress (in Impostazioni), quindi non preoccuparti se non è di tuo gradimento.

Impostazioni di installazione di WordPress su Bluehost.

Dopo aver selezionato tutte le caselle di controllo sottostanti, fare clic sul pulsante verde “Installa”. Verrai indirizzato a una nuova pagina e vedrai una ruota che gira in alto per farti sapere che WordPress è stato installato.

WordPress sta installando.

Al termine, vedrai un cerchio verde con un segno di spunta al centro che ti informa che il processo di installazione è completo. Ci è voluto letteralmente solo un minuto per completare.

Installazione di WordPress completata.

Fai clic sulla parola “qui” come mostrato nello screenshot qui sopra e, si spera, vedrai che l’installazione è andata a buon fine. Bluehost proverà a venderti alcuni temi, ma non preoccuparti, ci sono molti temi gratuiti disponibili, quindi non devi ottenerne uno da Bluehost se non ti piace quello che hanno da offrire. Ti mostreremo dove trovarli e come installarli nel prossimo articolo. Inoltre, puoi sempre tornare al loro mercato dei temi in un secondo momento; è effettivamente accessibile tramite la dashboard di WordPress.

La tua installazione di WordPress è andata a buon fine.

Per accedere al tuo blog WordPress, fai clic sul link accanto a “Installato su” (come visto sopra) o vai semplicemente su “http://my-domain-name.com/wp-admin” e utilizza il tuo nome utente e password per accedere.

Accedi al tuo sito WordPress.

Una volta effettuato l’accesso, vedrai una schermata “Benvenuto in WordPress”. Puoi scegliere di lasciare che WordPress ti guidi attraverso il processo di avvio o semplicemente fare clic su “Non ho bisogno di aiuto” se vuoi fare le cose da solo.

Come principiante, è meglio lasciarti guidare da WordPress. Nonostante il breve processo di configurazione, sarai in grado di modificare il titolo del tuo sito, aggiungere una descrizione del sito, scegliere il tipo di homepage (aggiornato automaticamente con contenuto o pagina di destinazione statica), creare una pagina “Contattaci” di avvio e collegarti a WordPress .com per migliorare la sicurezza del tuo blog e monitorare le statistiche.

Questo è tutto. Hai avviato il tuo blog WordPress.

La creazione di un blog WordPress richiede molto tempo, ma alla fine ne vale la pena, soprattutto se ci sei dentro per un lungo periodo. Se stai cercando il controllo totale sul tuo blog e desideri il meglio quando si tratta di personalizzare l’aspetto e aggiungere funzionalità, WordPress e Bluehost sono la coppia perfetta per il lavoro.

Nel prossimo articolo ti mostreremo come personalizzare il tuo blog WordPress.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x