Come bypassare i paywall dei principali siti di notizie

So umgehen Sie Paywalls führender Nachrichten-Websites
⏱️ 3 min read

Tutti i principali siti Web di notizie oggigiorno sono dotati di paywall. Se leggi più di due o tre articoli, dovrai pagare un abbonamento. Per molti di noi, sembra un numero basso e un palese disprezzo per i principi del web aperto per quanto riguarda il sito web.

Quindi, discuteremo alcuni modi per aggirare gli abbonamenti paywall. Sebbene non approviamo l’uso improprio, questi hack possono essere utilizzati con parsimonia per accedere ai contenuti di cui hai bisogno. Sicuramente non ha senso iscriversi a tutti i canali di notizie là fuori. È davvero una decisione individuale se continuare a leggere o acquistare un abbonamento.

1. Utilizzare versioni cache dei siti web

A partire dal 2019, le agenzie di stampa capiscono che i freeloader li rimuoveranno utilizzando versioni memorizzate nella cache dei loro siti. Disabilitano semplicemente la cache quando provi a cercare con keyword+in:URL. New York Times, Wall Street Journal, The Times (Regno Unito) e New Yorker non mostrano più i risultati della cache.

Detto questo, non tutti i siti Web di paywall sono stati consapevoli di questa tecnica intelligente. Di recente ho dovuto fare alcune ricerche sulla pubblicità durante Ad Week e il metodo della cache ha funzionato senza problemi. Ciò significa che devi davvero verificare con i singoli siti Web per conoscere il loro approccio alla memorizzazione nella cache.

Ricerca nella cache del sito web

2. Risciacquare e ripetere

Poiché la maggior parte dei siti Web di notizie ha limiti da tre a cinque articoli gratuiti al mese, è possibile azzerare il conteggio con Ctrl + H. Dopo aver cancellato la cronologia, funzionerà per un po ‘. In passato si poteva accedere ai contenuti bloccati su Chrome o Firefox in modalità Privata / Incognito. Tuttavia, da allora quel buco è stato tappato.

Modalità privata disabilitata

3. Usa archivi web

Se non sei particolarmente interessato ai contenuti più recenti, puoi semplicemente controllare gli strumenti di archiviazione online. Wayback Machine e WebCite sono due dei migliori link per cercare contenuti online retrodatati. Tutto quello che devi fare è controllare se l’URL è stato archiviato in passato. Ciò fornirà risultati in base alla data in modo che tu possa andare per gli aggiornamenti più recenti.

Wayback Machine Cache

Oltre a fornire contenuti inaccessibili, questi siti Web forniscono un servizio molto prezioso. Garantiscono che se i siti di notizie alla fine cancellano qualcosa che altri stanno segnalando, possa essere rintracciato dagli archivi. Di conseguenza, tali collegamenti sono spesso utilizzati dai giornalisti e da coloro che subiscono la censura online.

Archivi Web di contenuti memorizzati nella cache

4. Utilizzare le estensioni di bypass di Paywall

Non ci sono buone estensioni disponibili su Chrome per bypassare i paywall. Questo è in realtà un bene per le testate giornalistiche, poiché oltre il 60% degli utenti web utilizza Chrome. Allo stesso tempo, Mozilla Firefox fornisce un’alternativa di bypass decente. Devi visitare un Pagina GitHub chiamato “Bypass Paywall for Firefox”.

GitHub ignora i siti Web

Una volta lì, scarica semplicemente l’ultima versione dell’estensione che verrà installata sul tuo browser Firefox. È possibile visualizzare un elenco lungo e aggiornato di siti Web supportati. L’add-on funziona insieme solo a un’altra estensione chiamata uBlock Origin.

bypass-firewall-firefox-extension

Dopo aver abilitato entrambe le estensioni, puoi aspettarti una navigazione ininterrotta e senza interruzioni su molti siti web. Sono appena riuscito a leggere ventisei articoli sul New York Times senza problemi. Ogni volta che la finestra di sottoscrizione scorre verso l’alto, viene disabilitata automaticamente.

Su alcuni siti web potresti avere la finestra di iscrizione che scorre indietro sullo schermo. Basta chiuderlo (senza queste estensioni, non puoi) e leggere l’articolo senza sentirti in colpa!

navigazione-nonstop-ublock-plus-bypass-paywalls-firefox

Naturalmente, questa estensione funziona meglio con la tecnica “Risciacquo e Ripeti” descritta in precedenza. È consigliabile eliminare frequentemente la cronologia e la cache per ottenere i migliori risultati.

Conclusione

Comprensibilmente, molte persone hanno ripensamenti e scrupoli su come aggirare i paywall. Ma cosa succede se non visiti davvero il loro sito web così spesso? Quanto è giusto per loro chiedere il pagamento per una visita occasionale? Finché non è previsto un uso improprio, hai il diritto di accedere ai contenuti di cui hai bisogno.

Quali sono le tue opinioni sull’esclusione dei paywall e ci sono altre tecniche che hai utilizzato?

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x