Cum să vă colorați calibrarea monitorului în Windows 10 (și de ce ați putea dori)

Come calibrare il colore del monitor in Windows 10 (e perché potresti volerlo)

Oltre a premere semplicemente i pulsanti sul lato del monitor e sperare per il meglio, lo strumento di calibrazione del colore integrato in Windows 10 ti aiuterà ad assicurarti che il tuo monitor mostri i livelli corretti di oscurità, colori e tutto il resto. Per i produttori di contenuti, è importante verificare che il tuo lavoro appaia uguale o simile su tutti i dispositivi; pertanto, accurato agli standard del settore. Per l’utente occasionale, vorrai che i tuoi film, giochi e foto appaiano al meglio.

Prima di effettuare regolazioni con i pulsanti fisici del monitor e lo strumento di calibrazione del colore, ripristinare le impostazioni del colore di fabbrica del monitor e spegnere le luci nella stanza per evitare l’abbagliamento. Ciò che “sembra buono” a prima vista potrebbe non essere necessariamente accurato. Lo strumento di calibrazione del colore consentirà regolazioni fini e il corretto livellamento di vari valori.

Come accedere allo strumento di calibrazione del colore

1. Inizia dal tuo desktop. Fare clic con il tasto destro e selezionare l’opzione “Impostazioni schermo”. In alternativa, usa Vincere + io per passare direttamente alle impostazioni. Da lì, seleziona “Display”.

2. La finestra corrente mostrerà le opzioni per l’utilizzo di più monitor e la regolazione dell’orientamento del display. Per raggiungere la calibrazione, scorri fino alla fine della pagina e seleziona l’opzione “Impostazioni di visualizzazione avanzate”.

calibrazione-impostazioni-avanzate-display

3. Ora avrai la possibilità di selezionare “Gestione del colore” o “Calibrazione del colore”.

calibrazione-impostazioni-colore

Come utilizzare la gestione del colore

In poche parole, “Gestione del colore” mostra i profili colore preimpostati per il monitor specifico e per tutti i monitor supportati dal PC. La scheda Dispositivi mostra i dispositivi del PC ei profili associati, mentre la scheda “Tutti i profili” mostra tutti i profili disponibili. Fai clic su alcune opzioni per vedere come vengono visualizzate. Questa forma di calibrazione funzionerà per alcuni, ma per risultati veramente accurati potresti voler creare il tuo profilo colore utilizzando lo strumento di calibrazione del colore.

calibrazione-gestione-colore

Come regolare i colori con lo strumento di calibrazione del colore

1. Utilizzerai i pulsanti sul monitor per regolare alcuni aspetti del colore, quindi la finestra di benvenuto dovrebbe essere spostata sul monitor che desideri calibrare per primo. Per quelli con più monitor, dovranno essere calibrati separatamente, anche se sono della stessa marca e modello. Fare clic su “Avanti” per continuare.

schermata di benvenuto della calibrazione

2. La gamma deve ora essere regolata. Come affermato dalla procedura guidata, la gamma controlla la quantità di luce emessa da un colore specifico. “Buona gamma” non ha punti, né scuri né chiari, all’interno di ciascuno dei quattro cerchi raffigurati. Facendo clic su “Avanti” sarà possibile utilizzare un cursore sul display per regolare i valori di gamma. Dopo aver utilizzato il dispositivo di scorrimento, selezionare nuovamente “Avanti”.

calibrazione-gamma

3. La luminosità e il contrasto verranno regolati con i pulsanti fisici sul monitor. Su alcuni monitor sono presenti pulsanti dedicati alla luminosità e al contrasto, mentre su altri dovrai selezionare il pulsante menu sul monitor e poi trovare le impostazioni di luminosità e contrasto. Per avviare questo processo, seleziona “Avanti”. Utilizzare i pulsanti del monitor per rendere la luminosità dell’immagine nella pagina successiva simile all’esempio fornito. Fare clic su “Avanti” per vedere l’immagine.

calibrazione-luminosità

4. Eseguire le operazioni precedenti per regolare il contrasto. Visualizzare le immagini di esempio e fare clic su “Avanti” per iniziare a effettuare le regolazioni. Fai clic su “Avanti” quando hai finito.

calibrazione-contrasto

5. Con il bilanciamento del colore, nessun colore dovrebbe “fuoriuscire” nella scala di grigi. Fare clic su “Avanti” per regolare la scala di grigi utilizzando i dispositivi di scorrimento. Una volta terminata la regolazione, seleziona “Avanti”.

calibrazione-bilanciamento del colore

6. È ora possibile passare avanti e indietro dalla calibrazione precedente a quella corrente. Se ti piace, fai clic su “Fine”. Altrimenti, seleziona “Annulla”. Se scegli di annullare, è importante ripristinare il display alle impostazioni di fabbrica!

fine calibrazione

Ulteriore risoluzione dei problemi e considerazioni finali

Se i colori non sono ancora vibranti, è probabile che il PC abbia una scheda grafica difettosa o che il monitor sia andato male. Tentare di utilizzare il monitor con un altro PC. Se i colori e il testo appaiono uguali, il problema è il monitor. Se i colori e il testo sul nuovo PC sembrano avere un aspetto migliore, è probabile che la scheda grafica debba essere sostituita.

Nel complesso, dedicare un momento alla calibrazione del display migliorerà notevolmente la qualità del lavoro di videografi, fotografi, grafici e professionisti più creativi. E renderà anche i tuoi giochi fantastici. Se hai problemi a far sembrare le cose croccanti e vibranti, lascia un commento qui sotto in modo che possiamo aiutarti.