Come caricare la tua musica e i file locali su Spotify

How To Add Local Files Spotify Featured
⏱️ 11 min read

Spotify vanta una vasta libreria di brani che possono facilmente soddisfare le esigenze della maggior parte degli appassionati di musica. Ma se i tuoi gusti tendono ad essere un po’ più eclettici di quelli della maggior parte delle persone, trovare le tracce oscure che tendi a favorire potrebbe non essere garantito sulla piattaforma. Non preoccuparti, però, poiché Spotify ti consente di aggiungere la tua musica in modo da poterla includere nelle playlist di Spotify, quindi ascoltarla facilmente su tutti i tuoi dispositivi supportati da Spotify. Questo articolo illustra il processo per portare i file locali al servizio.

Una nota preliminare

Prima di iniziare con il tutorial, dovremmo sottolineare alcune cose. Innanzitutto, è necessario un account Spotify Premium per aggiungere i propri file all’app. Non puoi farlo se stai utilizzando un account gratuito.

Inoltre, è possibile aggiungere solo un numero selezionato di formati a Spotify: MP3, MP4 e M4P. Per MP4, dovrai avere QuickTime installato sul tuo PC affinché funzioni. Puoi aggiungere file locali sia dal tuo computer che dal dispositivo mobile Android ma non da iOS.

Abilita i file locali in Spotify per desktop

Prima di iniziare ad aggiungere i tuoi file locali in Spotify, devi abilitare la funzione nel programma seguendo questi passaggi:

  1. Apri il client Spotify sul tuo computer Windows o Mac.
  2. Fai clic sulla freccia verso il basso nell’angolo in alto a destra del display accanto al nome del tuo profilo.
Come aggiungere file locali Panoramica del desktop di Spotify
  1. Seleziona Impostazioni.
Come aggiungere file locali Impostazioni desktop di Spotify
  1. Scorri verso il basso fino a trovare la sezione “File locali”.
Come aggiungere file locali Spotify Desktop Abilita i file locali
  1. Attiva l’opzione “Mostra file locali”.

Ora puoi iniziare ad aggiungere la tua musica al client desktop Spotify.

Come aggiungere una sorgente musicale a Spotify per desktop

Ora puoi aggiungere i tuoi file locali al client desktop. Segui queste istruzioni per iniziare.

  1. Dopo aver abilitato “Mostra file locali” in Impostazioni, sarà disponibile un nuovo pulsante.
Come aggiungere file locali Spotify Desktop Aggiungi una fonte
  1. Fai clic sul pulsante “Aggiungi una sorgente” e trova la cartella che contiene tutte le tracce che desideri aggiungere a Spotify. Puoi aggiungere più fonti.

Come visualizzare i tuoi file locali in Spotify per desktop

Per visualizzare i file che hai appena aggiunto, dovrai accedere alla tua libreria Spotify e procedere da lì.

  1. Sul lato sinistro del display, fai clic su “La tua libreria”.
Come aggiungere file locali Spotify Desktop la tua libreria
  1. Fare clic su di esso per visualizzare tutte le playlist e trovare la directory “File locali”.
Come aggiungere file locali Cartella dei file locali del desktop di Spotify
  1. Dovresti essere in grado di vedere tutti i file musicali che hai aggiunto.
  2. Fai clic sui tre punti accanto a un brano e seleziona “Aggiungi a playlist (esistente)”, “Aggiungi a nuova playlist” o “Aggiungi alla coda (di ascolto)”.
Come aggiungere file locali Spotify Desktop Aggiungi alla playlist
  1. Ripeti la procedura per ogni brano che desideri aggiungere a una playlist particolare.
  2. Torna a “La tua libreria” e trova la playlist a cui hai aggiunto i brani e fai clic su di essa. Le canzoni dovrebbero essere lì.
Come aggiungere file locali Canzone locale del desktop di Spotify nella playlist

Ti invitiamo a creare una nuova playlist separata per i tuoi file locali per un accesso più facile sul tuo dispositivo mobile.

Come visualizzare i file locali del desktop su Android

Vuoi ascoltare i file locali del tuo desktop sul tuo dispositivo Android? Assicurati solo che entrambi i dispositivi siano connessi allo stesso Wi-Fi prima di procedere con i passaggi seguenti.

  1. Nell’app Spotify per Android, tocca il pulsante “La tua libreria” in basso.
Come aggiungere file locali Spotify Mobile La tua libreria
  1. Trova e tocca la playlist che hai creato utilizzando i file locali del desktop.
Come aggiungere file locali Playlist di file locali di Spotify Mobile
  1. Non sarai ancora in grado di riprodurre le canzoni. Tocca il pulsante “Download” in alto per ottenerli anche su questo dispositivo per poter iniziare a riprodurli.
Come aggiungere file locali Spotify Mobile Scarica tracce dal desktop
  1. Se invece hai aggiunto un solo brano a una playlist esistente, devi scaricare l’intera playlist per renderla disponibile sul tuo dispositivo mobile.

Come aggiungere file locali in Spotify su Android

Se desideri aggiungere i tuoi brani a Spotify dal tuo dispositivo Android, segui i passaggi seguenti:

  1. Nell’app Spotify per Android, tocca l’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra per accedere al pannello “Impostazioni”.
Come aggiungere file locali Impostazioni Spotify Mobile
  1. Scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Mostra file audio locali” e attivala.
Come aggiungere file locali Spotify Mobile Mostra file locali
  1. Tocca “La tua libreria -> File locali”.

Tieni presente che anche se hai abilitato la cartella “File locali” sul desktop, ciò non significa che apparirà automaticamente nella tua app mobile. I “File locali” del desktop verranno visualizzati nei “File locali” mobili solo dopo averli scaricati (come spiegato sopra).

Come aggiungere file locali File locali di Spotify Mobile
  1. Una volta abilitata la cartella mobile “File Locali”, ti mostrerà tutti i file audio (MP3, MP4 o M4P) presenti sul tuo dispositivo mobile. Puoi creare una nuova playlist o aggiungerla a una playlist esistente toccando i tre punti e toccando “Aggiungi alla playlist” o “Aggiungi alla coda”.
Come aggiungere file locali Spotify Mobile Aggiungi file locale alla playlist

Come visualizzare i file locali del tuo Android sul desktop

Il contrario è anche possibile seguendo le istruzioni che abbiamo delineato sopra. Fondamentalmente, devi creare una nuova playlist su Android utilizzando i file locali che desideri utilizzare sul desktop, quindi tornare al tuo PC, aprire la playlist in questione e scaricare i brani.

La musica verrà ora acquistata nella cartella “File locali” del tuo desktop e potrai riprodurli ogni volta che lo desideri.

Come aggiungere file locali in Spotify su iOS

Puoi anche aggiungere i tuoi file locali in Spotify se stai utilizzando un dispositivo iOS. Segui questi passaggi per farlo:

1. Nell’app iOS, tocca l’icona a forma di ingranaggio in alto a sinistra.

Come aggiungere file locali Impostazioni Spotify Ios
  1. Scorri verso il basso fino a trovare “File locali” e toccalo.
  2. Tocca l’opzione “Importa la tua musica” in alto.
Come aggiungere file locali Spotify Ios Importa musica
  1. Seleziona i file che desideri riprodurre in Spotify.
Come aggiungere file locali Spotify Ios Aggiungi file Spotify
  1. Tocca “La tua libreria” in basso. I file dovrebbero essere visualizzati nella cartella “Brani piaciuti”, consentendoti di riprodurli da lì.
Come aggiungere file locali Spotify Ios File locali Visualizza libreria

Come visualizzare i file locali del desktop su iOS

Puoi sincronizzare i file locali del tuo desktop con iOS in modo da poterli vedere nell’app mobile. Per fare ciò, devi prima abilitare l’opzione.

  1. Nell’app Spotify per iOS, tocca l’icona a forma di ingranaggio in alto a sinistra.
Come aggiungere file locali Impostazioni Spotify Ios
  1. Scorri verso il basso fino a trovare “File locali” e toccalo.
  2. Attiva l’opzione “File audio locali” per sincronizzare i file locali su questo dispositivo mentre sei sulla stessa rete.
Come aggiungere file locali Spotify Ios File audio locali Toggle
  1. Una volta completato questo passaggio, tocca “La tua libreria” in basso.
Libreria di file locali di Spotify Ios
  1. Seleziona la playlist che contiene i tuoi file locali e tocca uno dei brani per iniziare a riprodurlo.
  2. Puoi anche scaricare la playlist.

Domande frequenti

1. Cosa posso fare se non riesco a vedere tutti i miei file locali in Spotify?

Se non riesci a vedere i tuoi file locali nel client desktop Spotify, potresti dover assicurarti che tutte le sorgenti predefinite siano abilitate, inclusi Download e “Libreria musicale”. Vai su “Impostazioni -> File locali” e attiva queste opzioni.

Inoltre, controlla se la tua app Spotify è aggiornata. Se è disponibile un aggiornamento per il tuo PC, dovresti essere in grado di individuare un punto rosso accanto al tuo nome utente in alto a destra. Se riscontri lo stesso problema su Android, assicurati di aggiornare anche l’app. Inoltre, assicurati che i file che stai tentando di aggiungere come file locali siano MP3, MP4 o M4P.

2. Non riesco a scaricare i file locali del desktop sul mio telefono. E adesso?

Prova a eliminare le playlist contenenti file locali su tutti i dispositivi. Puoi spostare i file in una cartella diversa sul tuo PC e aggiungerla come fonte per i file locali nel client Spotify. Dopodiché, puoi iniziare l’intero processo come descritto sopra dall’inizio. Se ciò non risolve il problema, è una buona idea eseguire una reinstallazione pulita sui dispositivi.

3. Non sono molto soddisfatto di Spotify. Ci sono alternative valide?

Se Spotify non lo fa per te ma desideri comunque ascoltare musica in streaming, ti consigliamo queste sei alternative a Spotify.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x