Come confrontare la tua CPU con Cinebench

Come confrontare la tua CPU con Cinebench

Se hai appena acquistato una nuova potente CPU, come una della famiglia Ryzen 7, come 5800X o 5900X, allora sei fortunato! Il modo migliore per mettere davvero alla prova la tua nuova CPU è confrontarla. Ci sono vari strumenti che puoi usare, ma Cinebench è il punto di riferimento per la maggior parte degli appassionati.

In un test di 10 minuti relativamente veloce, Cinebench utilizza un processo di rendering delle immagini unico che massimizza tutti i core della CPU, offrendoti l’immagine perfetta della potenza all’interno del tuo PC. I suoi test forniscono una lettura del benchmark “reale” molto più accurata rispetto alla maggior parte degli altri benchmark che tendono ad essere più sintetici.

Cinebench R15, R20 o R23

Se guardi in Cinebench, potresti scoprire che ci sono alcune versioni diverse in giro. A tutti gli effetti, l’ultima versione (R23) è la migliore da usare. È il test più accurato, ha nuove funzionalità, come testare facilmente le prestazioni single-core e si disattiverà automaticamente se il tuo PC non ha la RAM richiesta per eseguirlo.

Quindi resta con R23 e andiamo avanti.

Come utilizzare Cinebench R23

Una volta che hai scaricato e installato Cinebench R23, è ora di iniziare il benchmarking.

Con Cinebench R23 aperto, vedrai che è leggermente diverso se hai utilizzato versioni precedenti. Le opzioni predefinite nell’angolo in alto a sinistra sono ora un test Multi Core e Single Core. Si noti inoltre che a causa dei nuovi algoritmi, i punteggi dei benchmark non possono essere confrontati con le versioni precedenti.

Facendo clic su uno di questi, verrà eseguito il nuovo test di limitazione termica di 10 minuti.

Ma prima di farlo, dovresti impostare un modo per misurare la temperatura della tua CPU durante i benchmark. Questo è importante, poiché il benchmark metterà la tua CPU sotto stress e vorrai sapere che non si surriscalda.

Uno degli strumenti più accurati per misurare la temperatura della CPU è HWiNFO, che è generalmente un ottimo strumento per tenere d’occhio tutte le parti mobili all’interno del tuo PC.

Dopo aver installato HWiNFO, aprilo. (Puoi selezionare la casella “Solo sensori”.)

Nella schermata principale, scorri verso il basso fino alla sezione CPU, trova “CPU CCD 1 (Tdie)” e fai clic con il pulsante sinistro del mouse per evidenziarlo. (Facoltativamente, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse e fare clic su “Mostra grafico”.)

Benchmark Cpu Cinebench Hwinfo 2

Lascia aperto HWiNFO e fai clic su Ripristina (l’icona dell’orologio) appena prima di eseguire il benchmark in Cinebench per monitorare la temperatura durante il test.

Benchmark Cpu Cinebench Cpu Test avviato

Quindi, di nuovo in Cinebench, fai clic sul benchmark che desideri eseguire (Single Core o Multi Core) e 10 minuti dopo avrai i risultati.

Dai un’occhiata alla temperatura “massima” in HWiNFO64 per vedere quanto caldo il benchmark fa funzionare la tua CPU. Le temperature massime consigliate per la CPU variano, ma non vuoi davvero superare gli 80 ° C in un test Multi Core.

Benchmark Cpu Cinebench Cpu Test completato 2

Come puoi vedere, il mio Ryzen 5800X leggermente ottimizzato (e sotto tensione) supera la stessa CPU in esecuzione con le impostazioni di clock predefinite, quindi sono felice di questo!

Ci sono altre cose che puoi fare con Cinebench. Vai su “File -> Benchmark avanzato” e puoi modificare la durata del test a 30 minuti, che sarà più un test di stabilità del sistema.

Benchmark Cpu Cinebench Advanced

Questo è ovviamente più faticoso, ma se qualcosa va storto durante il test (come il crash del PC), potrebbe essere necessario apportare modifiche alla CPU in termini di termiche, sottotensione e così via.

Ora che hai messo alla prova la tua CPU, perché non stressare anche la tua GPU? Inoltre, dai un’occhiata alla nostra guida all’acquisto di GPU per vedere cosa cercare in una scheda grafica quest’anno.

Relazionato:

  • Come raffreddare una temperatura elevata della CPU
  • Come controllare la temperatura della CPU in Windows 10
  • Come ridurre la tensione della CPU con Throttlestop in Windows
Torna su