Como controlar as prioridades do aplicativo com Ananicy no Linux

Come controllare le priorità delle app con Ananicy in Linux

Auto Nice Daemon è antico e modificare manualmente le priorità del software è fastidioso. Non esiste un modo moderno per controllare quante risorse dovrebbe utilizzare ogni programma? Incontrare Ananicy (ANother Auto NICe daemon), una moderna soluzione auto-piacevole, con la quale puoi creare profili per il tuo software per dare la priorità alle app che ti interessano. Vediamo come puoi farlo.

Installazione

Ananicy ha bisogno di systemd per funzionare, quindi non è compatibile con ogni distribuzione sotto il sole. Per installarlo su Ubuntu, Mint, Debian e distribuzioni compatibili, usa:

Se sei su Arch, Manjaro o un’altra distribuzione simile, puoi installarlo con:

Anche Ananicy fa affidamento schedtool, quindi se non è già installato, assicurati di aggiungere anche questo. Puoi farlo su distribuzioni compatibili con Debian e con Arch, rispettivamente, con:

Con tutto impostato, abilita il suo demone per averlo sempre attivo e monitorare le tue applicazioni:

Le app di controllo Ananicy abilitano Ananicy

Per avviare l’applicazione effettiva, utilizzare:

Se ti trovi su un sistema a bassa potenza, in cui ogni parte del software sta lottando per le risorse, potrebbe iniziare subito a sentirsi un po ‘più reattivo.

Controlla i preset

Ananicy viene fornito in bundle con una serie di regole per molte applicazioni popolari. Per verificarli, avvia il tuo terminale preferito e visita la directory delle regole di Ananicy:

Preset delle app di controllo Ananicy

Le regole per ciascuna applicazione vengono memorizzate in file separati. Ad esempio, per controllare le regole preimpostate per il popolare client di condivisione di file qBittorrent, potresti usare:

Puoi usarli come base per le tue regole.

Aggiungi le tue regole

Per creare regole per un’applicazione, è necessario conoscere il nome del processo. Per fortuna, su Linux, di solito è lo stesso del nome dell’applicazione. Puoi usare il file top comando per verificare il nome del processo.

Individua un processo che sta monopolizzando il tuo computer e annota il suo nome. Usiamo l’app Timeshift come esempio.

Crea un nuovo file di testo nella directory delle regole di Ananicy. È meglio se usi il nome dell’applicazione per un riferimento futuro più semplice. Assicurati che il tuo file termini con “.rules” affinché Ananicy lo riconosca come file di regole.

Le app di controllo Ananicy creano regole personalizzate

Il modo più semplice per creare una regola per un software è dichiarare solo il suo nome e classificarne il tipo. Ananicy viene fornito con tipi predefiniti per giochi, app multimediali, editor di documenti, ecc. Per verificarli, utilizzare il comando:

Tipi di dump delle app di controllo Ananicy

Ognuno di questi viene fornito con diversi valori nice, ionice, cgroup e altri, ma si suggerisce di non andare oltre la modifica del valore di un’applicazione. Tuttavia, per le applicazioni che leggono e scrivono molto nella memoria, vale anche la pena definire la priorità di input-output utilizzando il parametro ioclass.

Con tutto questo in mente, siamo pronti a creare la nostra regola personalizzata:

Regola Timeshift personalizzata delle app di controllo Ananicy

La regola di cui sopra:

  • Indica il nome dell’applicazione
  • Definisce il suo tipo
  • Assegna una bella priorità diversa rispetto ai preset
  • Imposta la sua priorità di input / output come inattivo

Teoricamente, devi solo indicare il nome di un’applicazione e tutto il resto è opzionale. In pratica, se fai solo questo, Ananicy riconoscerà solo l’esistenza dell’app ma non tenterà di controllarla. Per questo, dovrai almeno definire il suo tipo.

Il suo tipo viene fornito con diversi valori predefiniti di Nizza e di input / output, e probabilmente ne troverai uno che corrisponde a come desideri limitare un pezzo di software. A volte, però, come nel nostro caso con il timeshift, potresti volerli modificare ulteriormente. È allora che dovrai dichiarare esplicitamente il valore nice o ioclass che desideri se è diverso da quello incluso nel preset di tipo di Ananicy.

Il BG_CPUIO il preset che abbiamo selezionato corrisponde al tipo della nostra applicazione poiché, come soluzione di backup, di solito viene eseguito in background ma può consumare molti cicli di elaborazione durante l’esecuzione di letture e scritture continue. Tuttavia, il preset BG_CPUIO gli assegnerebbe i valori più bassi possibili di nice and ionice, il che potrebbe far sì che un processo di backup richieda anni. Per questo motivo, abbiamo aumentato il valore nice a 17 e ioclass a best-effort, per accelerare un po ‘il processo.

Diamo un’occhiata a un altro esempio. Batman: Il DLC “Joker’s Carnival” di Arkham City è uno dei miei giochi preferiti. La sua azione si basa su un movimento fluido, tuttavia, e potrei sentirlo balbettare in Linux Mint ogni volta che un altro software è in esecuzione in background. Quindi, per questo, volevo fare il contrario: aumentare la sua priorità su tutto il resto.

Ananicy Control Apps Batman in azione

Controllando il System Monitor di Linux Mint dopo aver eseguito il gioco tramite Steam con Proton, possiamo vedere il nome del processo come “BatmanAC.exe”. Per dargli una bella spinta con Ananicy, ho creato una nuova regola chiamata “BatmanAC_ody.rules” come prima. Tuttavia, in questo caso, i suoi contenuti erano:

Regola Batman personalizzata delle app di controllo Ananicy

Questo è stato sufficiente poiché il tipo “Gioco” ha un valore “-5”, dando la priorità a un’app rispetto a tutto il resto. Pertanto, non è necessario dichiarare esplicitamente il valore piacevole o creare regole più complicate.

Un riavvio più tardi, per buona misura, e Ananicy sarà attivo, pronto a entrare in azione per modificare le priorità del software. Il valore che vedi per il processo BatmanAC.exe nello screenshot qui sotto è stato assegnato automaticamente, senza bisogno di alcun intervento da parte dell’utente.

Ananicy Control Apps Batman System Monitor

Nota che non devi farlo per tutto il tuo software, ma tirare le redini sui processi in background più impegnativi e potenziare quelli più interattivi può fare la differenza nel modo in cui si usa il computer. Può ridurre al minimo la balbuzie e fornire un’esperienza più fluida a tutto tondo.

Stai già utilizzando Ananicy o un’altra soluzione simile che ti consente di controllare come le risorse del tuo computer vengono assegnate alle tue app? Stai rinominando manualmente il tuo software? Ditecelo nella sezione commenti qui sotto.

Relazionato:

  • Suggerimenti e trucchi Bash per lavorare in modo più intelligente nel terminale
  • Tmux vs. Screen: qual è il miglior multiplexer di terminale?
  • Usa nnn come file manager per Linux Terminal