So beheben Sie DNS-Fehler und erhalten wieder Zugang zum Internet

Come correggere gli errori DNS e riottenere l’accesso a Internet

⌛ Reading Time: 5 minutes

Hai riscontrato uno strano errore nel tuo browser web durante il tentativo di accedere a un sito web? Questi errori particolari indicano che il DNS ha fornito un errore, come un errore di ricerca DNS. Potresti ancora essere in grado di utilizzare programmi come Skype o giochi online, ma i siti web si rifiuteranno di caricarsi. Ancora più fastidiosamente, a volte questo errore riguarda solo alcuni siti web. Allora, cos’è questo “errore DNS”, perché influisce sui siti Web (o solo su alcuni) e come lo risolvi?

Che cos’è un “DNS”?

“DNS” sta per “Domain Name System” e di solito è associato a un “server DNS”. Se non sei sicuro di come funziona il caricamento di un sito Web, questo non aiuta davvero a rivelare cosa fa un DNS! Analizziamo quale ruolo svolge il DNS in modo da avere un’idea migliore del motivo per cui ha errori e come risolverli.

Un server DNS si comporta in modo molto simile alla rubrica del telefono. Quando vuoi chiamare qualcuno, tu può inserire manualmente il loro numero, ma ricordare i numeri di tutti è una seccatura enorme. È molto più facile aggiungere il loro numero nella memoria del telefono e associargli un nome, ad esempio “Marco”, in modo che quando vuoi chiamare Marco trovi il suo nome nell’elenco e premi Chiama.

Lo stesso vale per il tuo computer. Non sa cosa sia un “Google” o un “Facebook” o un “Twitter”. Tuttavia, sa cos’è un indirizzo IP. Quando si accede a un sito Web come “www.facebook.com”, il computer rileva che si tratta di un URL e va alla sua rubrica di URL per capire dove si trova Facebook sulla rete. Questo è ciò che fa il server DNS: funge da rubrica per gli URL.

Perché si verificano errori DNS

Cosa succederebbe se la rubrica del telefono fosse danneggiata o eliminata? Se hai inserito “Mark”, il tuo telefono non potrebbe cercarlo e non sarebbe in grado di chiamarlo. Allo stesso modo, quando inserisci un URL nel tuo browser e il server DNS è inattivo, la tua macchina non può ottenere un indirizzo IP per quell’URL. Poiché il tuo computer non sa come accedere a un “Google”, torna con un errore DNS.

I lettori particolarmente intelligenti si renderanno conto che se inserisci direttamente l’indirizzo IP di un sito web nella barra degli indirizzi, potresti tecnicamente navigare sul web anche dopo che il tuo server DNS ha smesso di rispondere. Anche se questo è vero, non vogliamo ricordare ogni indirizzo IP per quando il DNS si interrompe! Sarebbe molto meglio se potessimo invece risolvere il problema.

Correzione degli errori DNS

Quindi questo è abbastanza su cosa sia un DNS. Ora, diamo un’occhiata alle opzioni che hai quando il tuo DNS funziona.

dns-error-console

Svuota la cache DNS

Se visiti spesso la stessa pagina, ha senso che il computer ricordi gli indirizzi per gli URL in modo che non debba cercare ogni volta il server DNS. Questa memorizzazione degli URL ricordati è chiamata cache DNS. A volte la tua macchina farà affidamento su questo per risolvere un URL, ma se questa cache è danneggiata, restituirà un errore.

finestre

Lo svuotamento della cache DNS in Windows è molto semplice. Per iniziare, premi il tasto Win e inizia a digitare cmd. Quando il prompt dei comandi viene visualizzato nei risultati della ricerca, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona “Esegui come amministratore”. Questo fa apparire una finestra del prompt dei comandi con privilegi elevati che può accettare modifiche a livello di sistema.

flush-dns-windows

Per svuotare la cache DNS in Windows, inserisci questo comando:

Mac OS X

I comandi per lo svuotamento del DNS sul sistema operativo Apple sembrano cambiare con la direzione del vento. Ci sono circa quattro comandi separati e differenti per ogni versione separata di OS X. Per questo motivo abbiamo incluso solo quelli più recenti.

Per svuotare la cache DNS su Mac OS, l’utente dovrà avviare una finestra di terminale. Vai all’area Applicazioni, cerca un’applicazione chiamata “terminale” e avviala. Con il terminale aperto, svuota tutti i lease DNS dal tuo Mac e inserisci questo comando.

(OSX 10.10.4 e versioni successive)

(OSX 10.10-10.10.3)

Linux

Se stai usando Linux, apri una finestra di comando e digita:

Usa un server DNS pubblico

dns-error-google

Se quanto sopra non funziona, la soluzione ideale è cambiare il server che stai utilizzando. Forse il server che utilizzi per impostazione predefinita è andato inattivo, quindi non puoi risolvere gli URL. Un buon server DNS pubblico da provare quando il tuo muore è Google server DNS pubblico. Si trova in “8.8.8.8” e “8.8.4.4”. È possibile modificare le impostazioni dell’adattatore per utilizzare quel server DNS anziché quello predefinito.

Se non sei sicuro di come modificare il server DNS per il tuo PC, consulta le nostre guide per Windows, Mac, Linux e Android.

Disabilita la sicurezza (per un breve periodo!)

Non è l’ideale per disabilitare il software di sicurezza durante l’utilizzo di Internet. Tuttavia, una suite di sicurezza troppo zelante o corrotta a volte può bloccare le richieste DNS in uscita, provocando un errore DNS. Se hai problemi e hai provato tutto quanto sopra, prova a disabilitare i firewall e altre opzioni di sicurezza per vedere se questo risolve il problema. In caso contrario, prova a disinstallare e reinstallare il software oppure prova il software di un altro fornitore. In tal caso, ricordati di riaccendere il software!

Conclusione

I problemi del server DNS possono essere frustranti da risolvere, soprattutto quando non sai come si verificano gli errori in primo luogo. Si spera che ora tu abbia un’idea migliore di ciò che causa questi errori e di come risolvere i problemi basati su DNS durante la navigazione sul web.