Come creare file ISO in Linux

So erstellen Sie ISO-Dateien unter Linux
⏱️ 3 min read

Probabilmente sai che un file ISO può essere masterizzato su un CD / DVD o un’unità USB, ma lo sapevi che puoi facilmente eseguire il backup o archiviare i tuoi file e cartelle anche in un file ISO? Con questo file ISO puoi quindi masterizzarlo su un CD / DVD come backup o semplicemente montarlo come un’unità esterna e accedere ai file dall’interno.

Se si desidera eseguire il backup del contenuto di un disco o se si dispone di un gruppo di file e cartelle di cui si desidera eseguire il backup e archiviare, ecco come creare file ISO in Linux.

Tramite Archive Manager

Se stai usando Ubuntu (o desktop Gnome), l’applicazione Archive Manager (file-roller) ti permette di creare facilmente un file ISO.

1. Apri il file manager. Seleziona i file e le cartelle di cui desideri eseguire il backup. Fai clic con il pulsante destro del mouse su di essi e seleziona “Comprimi”.

2. Seleziona l’opzione “.iso” e fai clic su “Crea”. Questo comprimerà tutti i file e le cartelle selezionati in un file ISO.

gestore-archivio-seleziona-iso-opzione

Tramite riga di comando

dd è un utile comando che puoi usare per creare file ISO. Tutto quello che devi fare è specificare l’origine e la destinazione e farà il lavoro necessario per creare un file ISO.

L’utilizzo di base è il seguente:

Ad esempio, se l’unità CD-ROM è montata su “/ dev / hdc” e desideri eseguire il backup del contenuto del disco su un file “my-cd-backup.iso”, puoi utilizzare il seguente comando:

La “fonte” non deve essere un drive CD-ROM. Può essere una partizione del disco rigido, un’unità esterna o un percorso di file, sebbene non funzionerà su una cartella.

Nota: c’è molto di più da fare dd rispetto a quanto descritto sopra, ma non entreremo nei dettagli qui.

In alternativa, puoi anche utilizzare il file mkisofs comando per creare un file ISO. Il vantaggio di mkisofs è che ti offre più opzioni per personalizzare il modo in cui desideri creare il file ISO.

L’utilizzo di base è il seguente:

Ad esempio, utilizza il seguente comando per eseguire il backup della cartella Home:

Lo puoi dire mkisofs abilitare Estensione Rockridge impostando il -R opzione.

Il Estensione Joliet è abilitato da -J bandiera.

Puoi anche impostare un nome di volume (opzione -V) per il file ISO. (Se masterizzi il tuo file ISO su un CD, il nome del volume verrà utilizzato come nome del CD.)

Puoi anche escludere alcuni file da aggiungere al file ISO con l’opzione “-m”. Supporta caratteri jolly

quindi puoi usarlo per qualcosa di simile al seguente

per escludere tutti i file nascosti (il nome del file con un “.” davanti) dall’aggiunta al file ISO. mkisofs Scopri tutte le opzioni di

con il seguente comando:

Conclusione

Anche se potrebbe non essere la migliore opzione di backup, un file ISO può essere piuttosto utile in alcuni casi. Con le istruzioni precedenti, ora puoi creare facilmente file ISO.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x