Come creare un pacchetto dal sorgente in Linux

Rebuild Package Featured
⏱️ 4 min read

Oltre alla sua natura open source, la personalizzazione è uno degli altri motivi per cui molti utenti amano Linux: puoi modificare e configurare quasi tutti i file per soddisfare le tue esigenze e il tuo stile specifici. Ciò include la possibilità di ricostruire un pacchetto dal sorgente.

La possibilità di ricostruire un pacchetto dall’origine può essere vantaggiosa per qualsiasi utente esperto di Linux perché consente di modificare i pacchetti, abilitare o disabilitare una funzionalità o persino applicare modifiche personalizzate.

Questo articolo descrive semplici passaggi per ricostruire un pacchetto dall’origine.

1. Abilita i repository di origine

Il primo passaggio prima di ricostruire un pacchetto di origine è abilitare i repository di origine per la tua distribuzione. L’abilitazione dei repository di origine consente di cercare e scaricare i pacchetti di origine utilizzando il gestore di pacchetti apt predefinito.

Nei sistemi Debian, puoi aggiungere i pacchetti sorgente modificando il file “/etc/apt/sources.list”.

Ad esempio, i seguenti sono i contenuti di “sources.list” per Debian Buster con i pacchetti sorgente abilitati.

deb http://deb.debian.org/debian buster main
deb-src http://deb.debian.org/debian buster main
deb http://deb.debian.org/debian-security/ buster/updates main
deb-src http://deb.debian.org/debian-security/ buster/updates main
deb http://deb.debian.org/debian buster-updates main
deb-src http://deb.debian.org/debian buster-updates main

Il deb-src abilita i pacchetti sorgente, informando il gestore dei pacchetti di fornirci il pacchetto sorgente e non il solito file binario.

Una volta abilitato, salva il file e aggiorna il sistema utilizzando il comando:

sudo apt-get update

2. Recupera il pacchetto di origine

Dopo aver eseguito il processo di aggiornamento, puoi quindi recuperare il pacchetto di origine per modificare il tuo sistema.

Ad esempio, usiamo il pacchetto tar. Inizia creando una directory in cui archiviare i pacchetti di origine:

mkdir apt-rebuilds
cd apt-rebuilds

Quindi, scarica il pacchetto sorgente usando il comando:

apt-get source tar
Fonte azzeccata Tar

Per visualizzare i file nella directory:

ls -la
Apt Tar Ls La

3. Verifica e installa le dipendenze di build

Il passaggio successivo prevede il controllo e l’installazione delle dipendenze di compilazione richieste per il pacchetto che si desidera ricostruire.

All’interno del percorso della directory per i pacchetti di origine, immetti il ​​comando seguente per verificare le dipendenze di build non soddisfatte.

sudo dpkg-checkbuilddeps

Il comando visualizzerà tutte le dipendenze non soddisfatte per il pacchetto. Sebbene tu possa installarli manualmente, un metodo più semplice consiste nell’usarlo apt per installare i pacchetti sorgente.

Per fare ciò, utilizzare il comando:

sudo apt-get build-dep tar

Il comando sopra recupererà le dipendenze e le installerà per te.

Apt Get Build Dep

4. Modificare il pacchetto

A questo punto, vorrai apportare le modifiche al pacchetto e abilitare o disabilitare qualsiasi funzionalità di cui hai bisogno. (Fare questo è un aspetto ampio e, quindi, non possiamo assolutamente coprire tutte le modifiche che puoi apportare per ciascun pacchetto.)

Dopo aver apportato tutte le modifiche e le modifiche personali, ricompila il sorgente e salvalo con un numero di versione diverso. Puoi farlo usando il comando:

dch --local tar

L’esecuzione di questo comando ti chiederà l’editor desiderato e avvierà il log delle modifiche da modificare.

Tar locale di Dhc

Puoi aggiungere alcune righe per descrivere le modifiche apportate e cambiare la versione.

5. Crea pacchetto

Il passaggio finale è creare il pacchetto sorgente. Assicurati di essere nella directory del pacchetto di origine ed esegui il comando:

dpkg-buildpackage --force-sign

Il comando inizializzerà il processo di compilazione utilizzando tutte le modifiche apportate nel passaggio precedente.

Pacchetto build Dpkg

A seconda delle modifiche e del pacchetto da ricostruire, il processo può richiedere alcuni minuti o più.

6. Installa il pacchetto

Una volta completato il processo di compilazione, genererà un pacchetto binario nella directory padre. Per installare, tutto ciò che devi fare è usare il dpkg comando:

sudo dpkg -i *.deb

In chiusura

La creazione di pacchetti è un’abilità indispensabile per qualsiasi amministratore Linux e una buona abilità da avere come utente Linux normale. Ora che sai come creare un pacchetto dal sorgente, puoi anche imparare come rinominare facilmente i file in Linux e come usare e modificare il file Hosts in Linux.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x