Come crittografare i tuoi file nel cloud usando Rclone

Rclone Crypt 0 Feat Image
⏱️ 9 min read

Rclone è uno strumento meraviglioso. È un semplice script che ti consente di gestire i tuoi file su diversi provider di archiviazione cloud senza problemi. Ha un’interfaccia a riga di comando intuitiva e un potente set di funzionalità che, tra le altre cose, consentono di migrare i dati da un telecomando cloud all’altro, combinare più telecomando cloud l’uno con l’altro e crittografare e decrittografare i dati in modo trasparente. Questo articolo si concentra sull’ultimo punto.

Cripta è una funzione di rclone che crittografa i tuoi file mentre vengono caricati e li decrittografa anche durante il download. Ciò significa che i file effettivi archiviati nel cloud vengono crittografati e codificati. Ti consente di utilizzare il tuo provider cloud come servizio di archiviazione senza la necessità di fidarti che non stiano guardando ciò che stai caricando.

Crypt è anche semplice e trasparente da configurare, rendendo quindi facilmente realizzabile per qualcuno senza alcuna esperienza tecnica in crittografia di creare il proprio telecomando crittografato.

Come funziona?

Un telecomando crypt funziona utilizzando un telecomando diverso e avvolgendosi su di esso. Crypt, quindi, si comporta come un layer che filtra e modifica i dati che lo attraversano. Prima che i dati raggiungano il cloud remoto, erano già filtrati e crittografati dalla funzione di crittografia.

Diagramma della cripta Rclone 1

Questo approccio a più livelli offre anche la massima flessibilità quando si ha a che fare con più telecomandi.

Possiamo, ad esempio, combinare più telecomandi in uno solo usando rclone union funzione, quindi aggiungerlo a un telecomando crypt. Tutti i dati che vengono caricati tramite il telecomando vengono quindi crittografati e distribuiti tramite i vari telecomandi cloud di cui disponi.

Configurazione della cripta Rclone

Se trovi interessanti queste funzionalità, configurare un telecomando criptato è relativamente semplice. Tuttavia, questa guida presuppone che tu abbia già creato il tuo telecomando rclone non crittografato. Puoi leggere la nostra guida introduttiva qui.

Una volta che hai il tuo telecomando rclone, inizia digitando:

rclone config

Questo ci porterà al menu di configurazione di rclone. Creeremo un nuovo telecomando premendo N.

Rclone Cripta 2 Config

Rclone ci chiederà il nome del telecomando che vogliamo configurare. Per questo esercizio, chiamerò la “cripta” remota.

Rclone Crypt 3 Nome

L’opzione successiva chiederà il tipo di telecomando che vogliamo configurare. Digita “crypt” per creare il telecomando come crypt.

Tipo di cripta Rclone 4

Successivamente, rclone chiederà la posizione del telecomando su cui desideri avvolgere crypt. Assicurati che il percorso punti a una directory particolare nel telecomando piuttosto che all’intero telecomando stesso.

Nel mio caso, ho già creato una cartella chiamata “maketecheasier” nel mio telecomando gdrive. Per usarlo, ho scritto gdrive:/maketecheasier nella configurazione.

Telecomando Rclone Cripta 5

Sebbene sia possibile impostare l’intero telecomando come crittografia, ciò potrebbe creare alcuni problemi con il processo di crittografia e decrittografia.

I provider di archiviazione cloud potrebbero non essere in grado di gestire una cartella radice crittografata. Inoltre, tutto ciò che viene caricato al di fuori di rclone crypt non sarà crittografato e potrebbe presentare alcuni problemi con il modo in cui la funzione crypt gestisce i file.

Configurazione della crittografia

Il passaggio successivo richiederà il tipo di crittografia del nome file che desideriamo per il nostro telecomando.

  • Standard consente la crittografia completa del nome file, che nasconderà il tipo di file dei file che abbiamo caricato.
  • Offuscare semplicemente “ruota” i nomi dei file. È un tipo di crittografia semplice ma debole.
  • Spento non offuscherà alcun nome di file.
Crittografia del nome file Rclone Crypt 6

Da lì, rclone chiederà se vogliamo crittografare i nomi delle directory. Scegliendo 1 verranno crittografati tutti i nomi delle cartelle nel telecomando. La scelta 2 non lo farà.

Crittografia della directory di Rclone Crypt 7

Per i seguenti passaggi, rclone chiederà se vogliamo creare la nostra password o lasciare che rclone la generi per noi.

Rclone Crypt 8 Crea password

Nel mio caso, digiterò la mia password.

Rclone Cripta 9 Digitare la password

Successivamente, rclone ci chiederà se vogliamo aggiungere una seconda password per randomizzare ulteriormente la nostra chiave di crittografia.

Password di sale della cripta Rclone 10

Nel mio caso, ho aggiunto una seconda password.

Cripta Rclone 11 Digitare Password2

Tieni presente che queste sono le nostre chiavi per i nostri dati. Dovresti avere una copia di queste due password in un posto sicuro. Chiunque abbia una copia di queste due password sarebbe in grado di ricreare la configurazione di rclone e decrittografare i dati dal telecomando crypt.

Configurazioni aggiuntive

Per il passaggio successivo, rclone chiederà se vogliamo entrare nel menu di configurazione avanzata. Per la maggior parte, non è necessario modificare nessuna di queste impostazioni.

Rclone Crypt 12 Configurazione avanzata

Tuttavia, se stai configurando diversi telecomandi di crittografia per interagire tra loro o se, per qualche motivo, non desideri crittografare i dati stessi, puoi modificare queste impostazioni qui.

Infine, rclone ci chiederà di confermare le nostre impostazioni per il telecomando crypt. Premere Y e accedere se sei soddisfatto delle impostazioni attuali.

Cripta Rclone 13 Conferma

Dopodiché, rclone ora mostrerà il tuo telecomando crypt. Nel mio caso, si chiama crypt con il tipo Crypt.

Rclone Crypt 14 Nuovo elenco

Testare il tuo nuovo telecomando Cripta

Una volta terminato, puoi utilizzare il tuo nuovo telecomando crypt per trasferire i file. Fallo digitando questo comando:

rclone -v copy /your/local/file/here/ remotename:/the/remote/location/

Nel mio caso, ho copiato un piccolo file dalla mia macchina al mio telecomando crypt. Ho verificato se il file è stato copiato correttamente elencando il contenuto del telecomando:

rclone lsf remotename:/
Cripta Rclone 16 Lsf

Se hai guardato il telecomando in un punto diverso da rclone, il file verrà visualizzato con un nome confuso. Ad esempio, quando ho visualizzato il file appena copiato sul sito Web di Google Drive, il nome del file caricato è stato “nf1kktmpf95lg527ddci7s3m90”.

Cripta Rclone 17 crittografata

Congratulazioni! Ora hai creato il tuo backup cloud crittografato. Ora puoi usarlo da solo. Oppure, se l’idea della stratificazione ti ha fatto pensare a soluzioni di archiviazione creative, leggi di più sui provider di archiviazione cloud economici che puoi utilizzare con rclone.

Domande frequenti

1. Rclone Crypt è crittografato in modo sicuro?

Sì. Rclone utilizza la crittografia XSalsa20 per crittografare il contenuto del file e i nomi dei file. È una cifra relativamente forte che è leggera sulle risorse di sistema. Anche il contenuto dei file crittografati viene costantemente verificato utilizzando Poly1305, che è un algoritmo di crittografia molto potente.

2. Come potrei accedere ai miei file se perdessi il mio computer?

La cosa buona di questo processo è che finché hai preso nota delle tue due password, puoi sempre accedere ai tuoi dati da qualsiasi luogo. Tutto quello che devi avere è una macchina che puoi connettere a Internet e rclone.

3. È possibile modificare la mia password una volta impostata?

No. La crittografia si basa molto sulla password che hai impostato. La modifica della password significherebbe che la chiave di crittografia per la crittografia cambierebbe. Pertanto, tutti i file crittografati in precedenza non saranno accessibili a te.

Il modo per utilizzare una nuova password è creare una nuova crittografia con la nuova password, quindi decrittografare i file dalla vecchia crittografia e spostarli nella nuova crittografia. Infine, rimuovi la vecchia cripta.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x