Cum să vă criptați e-mailurile pe macOS

Come crittografare le tue e-mail su macOS

⌛ Reading Time: 6 minutes

Con la crescita dell’uso dei dati privati ​​da parte delle aziende, i consumatori sono sempre più interessati a proteggere il contenuto delle loro comunicazioni sensibili. Molte app di messaggistica offrono comunicazioni end-to-end, ma la posta elettronica rimane il metodo di comunicazione più popolare. Senza la crittografia delle e-mail, le tue e-mail possono essere spiate da qualsiasi osservatore interessato. Questo articolo mostrerà come crittografare le tue e-mail con macOS utilizzando PGP e inviare e-mail crittografate con Mail.app o qualsiasi altro client di posta.

Tieni presente che nessun client PGP può crittografare gli indirizzi “A” o “Da”. I server di posta hanno bisogno di quelli in chiaro per instradare il tuo messaggio. Inoltre, non possono crittografare la riga dell’oggetto, quindi mantienila generica.

Scarica e installa GPGTools

1. Scarica GPG Suite dal sito web di GPG Tools. GPG Tools è un progetto open source di lunga durata basato su Pretty Good Privacy o PGP. È una fonte affidabile, ma puoi verificarlo tu stesso rivedendo il codice sul loro file Pagina GitHub.

2. Montare il DMG e fare doppio clic sull’icona “Installa” per installare GPG Suite.

gpg-tools-installer-window

Genera la tua coppia di chiavi

Una coppia di chiavi include una chiave pubblica e una privata. La chiave pubblica viene condivisa con le persone che desiderano contattarti. Usa la tua chiave privata per “sbloccare” le email ricevute. La chiave privata è solo per i tuoi occhi!

1. La prima volta che apri GPG Suite, ti verrà chiesto di generare una coppia di chiavi. Puoi anche fare clic sull’icona “Nuovo” nella barra degli strumenti.

gpg-keychain-generate-private-key-1

2. Digita il tuo nome e indirizzo e-mail associati alla tua e-mail nel Mail.app del tuo Mac.

gpg-keychain-generate-private-key-2

3. Creare una passphrase complessa. Digiterete la passphrase per decrittografare la comunicazione crittografata. Puoi utilizzare strumenti online per generare una passphrase casuale se non riesci a pensare a una buona. Fai clic su “Genera chiave” quando sei pronto.

gpg-keychain-generate-private-key-3

4. Muovi il mouse in modo casuale per generare entropia per la generazione di coppie di chiavi casuali.

gpg-keychain-generate-private-key-4

Ottieni chiavi pubbliche

Prima di poter inviare email crittografate a chiunque, avrai bisogno di una copia della loro chiave pubblica. Con una chiave pubblica puoi crittografare la tua posta in modo che solo la chiave privata associata matematicamente possa decrittografarla.

Cerca chiavi pubbliche condivise nei server delle chiavi

1. Fai clic sul menu “Portachiavi GPG” nella barra dei menu e scegli “Preferenze”.

gpg-portachiavi-trova-chiavi-pubbliche-1

2. Fare clic sul menu a discesa per selezionare un server delle chiavi.

gpg-portachiavi-trova-chiavi-pubbliche-2

3. Fare clic su “Chiave di ricerca” nel portachiavi GPG o premere Comando + F per cercare in base al nome del destinatario.

gpg-portachiavi-trova-chiavi-pubbliche-5

4. Selezionare la chiave pubblica più recente del destinatario e fare clic sul pulsante “Recupera chiave”.

gpg-portachiavi-trova-chiavi-pubbliche-3

Invia e-mail crittografate in Mail

1. Apri Mail.app. Scrivi una nuova email. Cerca l’icona verde in alto a destra.

gpg-send-encrypted-email-1

2. Digitare un indirizzo e-mail a cui è associata una chiave pubblica nel portachiavi GPG.

gpg-send-encrypted-email-2

3. Fare clic sull’icona del lucchetto per crittografare l’email.

gpg-send-encrypted-email-3

L’icona di spunta accanto al lucchetto indica che hai firmato l’email con la tua chiave pubblica, verificando che provenisse da te e non sia stata alterata durante il trasporto.

Utilizzo di altre app

È inoltre possibile utilizzare altre applicazioni per inviare un’e-mail. Crittografa il testo dell’email con GPG in un editor di testo, quindi invia quel blocco crittografato nel tuo client di posta preferito.

Configurazione del menu contestuale

1. Apri Tastiera in Preferenze di Sistema e fai clic sulla scheda “Scorciatoie”.

2. Fare clic su “Servizi” nel menu a sinistra.

gpg-decrypt-email-1

3. Scorri verso il basso fino alla sezione “Testo” del menu dei servizi e cerca i servizi con prefisso OpenPGP. Sono in ordine alfabetico.

gpg-decrypt-email-2

4. Spunta le caselle accanto a quanto segue:

  • OpenPGP: decrittografa selezione
  • OpenPGP: crittografa selezione
  • OpenPGP: selezione del segno

Puoi disattivare gli altri servizi OpenGPG per mantenere ordinato il menu contestuale.

Composizione e crittografia delle e-mail

Prima di iniziare, assicurati di aver scaricato la chiave PGP del destinatario nel portachiavi GPG.

1. Scrivi il testo della tua e-mail nel tuo client e-mail o nella finestra di modifica del testo.

2. Seleziona il testo della tua e-mail. Fare clic con il tasto destro e scegliere “OpenPGP: Sign Selection” dal menu “Services”.

gpg-encrypt-email-text-1

3. Seleziona tutto, inclusa la chiave PGP in fondo alla tua e-mail. Fare clic con il tasto destro e scegliere “OpenPGP: Encrypt Selection” dal menu “Services”.

gpg-encrypt-email-text-2

4. Scegli il destinatario dal tuo portachiavi.

gpg-encrypt-email-text-3

5. Inviare l’intero blocco di testo al destinatario.

Decrittografia delle e-mail

Decifra le email al di fuori di Mail con gli strumenti del menu contestuale di OpenPGP.

1. Copiare il testo crittografato in un semplice editor di testo come TextEdit.

2. Selezionare l’intero testo dell’e-mail crittografata, incluso ---BEGIN PGP MESSAGE--- e ---END PGP MESSAGE---.

3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul testo crittografato e scegliere “OpenPGP: Decrypt Selection” dal menu “Services”.

4. Immettere la passphrase per decrittografare l’email.

Conclusione

Mentre le comunicazioni quotidiane potrebbero non richiedere la crittografia, le conversazioni sensibili potrebbero. Ci sono poche ragioni per rendere più facile per le aziende e gli enti governativi spiarti. Ogni cittadino di Internet dovrebbe sapere come crittografare le e-mail in caso di necessità.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.