Come dare la priorità agli aggiornamenti per il computer desktop

Come dare la priorità agli aggiornamenti per il computer desktop

Un computer lento o comunque guasto non è mai un buon segno, soprattutto per il tuo portafoglio. Parte del problema è sapere quale elemento del tuo computer è in errore e come è meglio risolverlo. Dopo che queste informazioni sono note, dovrai dare la priorità a quegli aggiornamenti per il tuo computer desktop.

In questo pezzo, analizziamo alcune delle parti più modificabili dall’utente di un computer e discutiamo l’importanza di ciascuna. Discutiamo anche quale dovresti cercare di aggiornare per primo.

Come sapere quando è necessario dare la priorità agli aggiornamenti per il computer

In definitiva, solo tu saprai quando dare la priorità agli aggiornamenti del computer in base al tuo utilizzo. Abbiamo pubblicato un post sullo stress test della CPU e questa è una buona guida per gli utenti esperti.

Tuttavia, il pericolo di condurre questi tipi di test è la tendenza a credere rigorosamente ai numeri che stai leggendo. A nostro avviso, otterrai probabilmente un chilometraggio più utile da quanto segue:

  • Il software richiede più risorse, alcune delle quali non hai.
  • Il tuo sistema operativo (OS) o le tue app si caricano, si chiudono e funzionano più lentamente.
  • Qualcosa non ha funzionato e necessita di una sostituzione immediata.

Ovviamente, se rientri in quest’ultimo campo, ignora questo articolo e vai a comprare l’hardware necessario per tornare attivo e funzionante. Tuttavia, per gli altri motivi, dovrai pensare a qualcosa.

Gli elementi di un computer da considerare per un aggiornamento

Prima di analizzare gli aggiornamenti a cui dare la priorità, discutiamo quali parti contano davvero. Per fare ciò, ecco una rapida spiegazione di come tutto combacia:

  • Unità di elaborazione centrale (CPU). Questa è la raccolta di sinapsi del computer. Maggiore è la sua potenza, più calcoli può elaborare, in altre parole, più intelligente e veloce può pensare.
  • Memoria ad accesso casuale (RAM). È una semplice analogia, ma la RAM è come il cuore in quanto prende il lavoro che il cervello sta facendo e aiuta a sgranocchiare i numeri e mantenere i dati in movimento. Più RAM ha un computer, generalmente meglio è.
  • Unità di elaborazione grafica (GPU). L’elaborazione delle immagini è difficile per uomini e macchine. Una GPU robusta elimina il carico di altri componenti del computer, soprattutto con una scheda dedicata collegata.
  • Disco rigido (HDD). Contrariamente alla credenza popolare, l’HDD è più simile al cervello in quanto memorizza gran parte delle informazioni necessarie per far funzionare il computer.

Naturalmente, questi componenti non sono gli unici che si trovano all’interno di un computer. Inoltre, anche il software gioca un ruolo nell’assegnazione delle priorità agli aggiornamenti. Nella nostra sezione finale, discutiamo su cosa dare la priorità in modo più dettagliato.

Come dare la priorità agli aggiornamenti per il computer desktop

A nostro avviso, dovresti dare la priorità agli aggiornamenti per il tuo computer desktop aiutando prima la tua CPU a funzionare in modo più efficiente, quindi mantenendola fresca.

Se non hai problemi attuali e desideri solo un computer più potente, considera il tuo utilizzo. I giocatori vorranno guardare le schede grafiche che sono quasi a prova di futuro, mentre i programmatori vorranno sfornare più dati massimizzando la RAM.

Computer Upgrades Ram

In generale, l’aggiornamento del disco rigido a un Solid State Drive (SSD) offre un rendimento maggiore rispetto all’aumento della RAM da 16 GB a 32 GB. Ciò è particolarmente vero per i computer più recenti.

Tuttavia, la RAM è al secondo posto quando si tratta di aggiornamenti, seguita dalla ventilazione. Qualsiasi amministratore di sistema ti dirà che mantenere fresco un computer in esecuzione è importante e vitale per un funzionamento ottimale.

Si noti che non abbiamo menzionato il normale primo punto di riferimento per la priorità degli aggiornamenti: la CPU. Questo perché ti darà solo un maggiore vantaggio in termini di prestazioni, a parità di tutto il resto. Inoltre, le CPU sono difficili da sostituire e costose.

Nel complesso, con un buon SSD che estrae e spinge le informazioni e molta RAM che aiuta a dirigere il traffico tra la CPU e il resto del computer, il tuo computer potrebbe vedere anni di vita extra.

In sintesi

Il percorso verso un computer truccato è disseminato di potenziali perdite di tempo e denaro. Pertanto, prendere la decisione giusta la prima volta sarà il miglior risultato per te. Fortunatamente, fattori come il disco rigido e la memoria possono vedere un computer apparentemente passato al suo splendore prendere una seconda ventata.

Per ulteriori letture, se hai un vecchio Mac Mini, puoi aggiornarlo e farlo funzionare come uno nuovo.

Relazionato:

  • Conteggio dei core della CPU e velocità di clock: qual è più importante?
  • La scheda grafica non funziona? Ecco le cause e le soluzioni
  • Come configurare e utilizzare un’unità RAM in Windows 10
Torna su