Come disattivare l'aggiornamento automatico della pagina Web (tutti i principali browser)

Come disattivare l’aggiornamento automatico della pagina Web (tutti i principali browser)

⌛ Reading Time: 4 minutes

C’è stato un tempo in cui le pagine web erano statiche una volta caricate: niente pagine web che cambiano post-elaborazione davanti ai tuoi occhi, niente affari divertenti. Oggi, funzionalità come l’aggiornamento automatico sono progettate per aiutarci, ma a volte possono intralciarci, causando il ricaricamento di video o testo quando siamo nel mezzo dell’utilizzo. Per semplificarti la vita, ti mostriamo come disabilitare l’aggiornamento automatico su tutti i principali browser.

Disabilita l’aggiornamento automatico in Chrome (Brave and Opera)

Cominciamo con Google Chrome, il browser più popolare. La disabilitazione dell’aggiornamento automatico era una volta qualcosa che poteva essere fatto rapidamente tramite estensioni di terze parti. Sfortunatamente, le recenti modifiche a Chrome hanno praticamente eliminato la necessità di tali estensioni, quindi non esistono più nel Chrome Web Store. La buona notizia è che esiste un metodo alternativo integrato che non è perfetto ma fa il lavoro. Per iniziare, digita chrome: // scarta nella barra degli indirizzi. Questo sito mostra un elenco di tutte le tue schede attualmente attive con un’opzione per interrompere l’aggiornamento automatico.

Inizia cercando “Eliminabile automaticamente” vicino al lato destro della pagina, quindi individua il sito in cui desideri disabilitare l’aggiornamento automatico. Quando trovi la pagina, fai clic su “Attiva / disattiva” e la “√” diventerà una “x”.

Disabilita l'aggiornamento automatico del browser Chrome Two

Quando è attivo “Scartabile automaticamente”, qualsiasi sito disabilitato non si aggiornerà. L’avvertenza è che queste impostazioni non sono permanenti. Ogni volta che chiudi Chrome, dovrai seguire la stessa procedura e disattivare qualsiasi sito. Se non chiudi Chrome, l’impostazione rimarrà abilitata per tutto il tempo in cui è in esecuzione. Vale anche la pena notare che gli stessi passaggi si applicano a Brave e Opera. Basta usare coraggioso: // scarta o opera: // scarta e segui le stesse opzioni per l’opzione “Scartabile automaticamente”.

Disabilita l’aggiornamento automatico in Firefox

Il processo per bloccare l’aggiornamento automatico è molto più semplice nel browser di Mozilla.

Basta digitare about:config nella barra degli indirizzi di Firefox, “Accetta i rischi” coinvolti nell’apportare modifiche a Firefox, quindi nella parte superiore dell’elenco, dovresti vedere la preferenza chiamata accessibility.blockautorefresh.

Disabilita l'aggiornamento automatico del browser Firefox

All’estrema destra di questa preferenza, fare clic su quella che sembra una “icona” a doppia freccia per modificare il suo valore da “falso” a “vero”, disabilitando così l’aggiornamento automatico in Firefox. Per riattivare l’aggiornamento automatico, segui la stessa procedura e passa da “vero” a “falso”.

Disabilita l’aggiornamento automatico in Microsoft Edge o Apple Safari

No, nessuna fortuna del genere. Né Microsoft Edge né il browser Safari di Apple hanno una funzione integrata che ti consente di bloccare l’aggiornamento automatico, né esiste un’estensione di terze parti che lo fa ancora. Sebbene tecnicamente possa esistere un’estensione per questo, né Microsoft né Apple sono stati troppo proattivi nell’attrarre sviluppatori per creare estensioni per i browser Edge o Safari (sebbene Apple si sta intensificando), quindi non ci sono davvero molte estensioni disponibili, per non parlare di una che esegue questa specifica attività.

Disabilita l’aggiornamento automatico in Internet Explorer

Innanzitutto, ti rimprovereremo per aver ancora utilizzato Internet Explorer quando il browser non è più supportato e aggiornato da Microsoft. Ma resta il fatto che molte persone persistono e usano IE, quindi queste indicazioni mostreranno come disabilitare l’aggiornamento automatico nel browser deprecato.

Fare clic sul pulsante Start, digitare “opzioni Internet” e selezionare Opzioni Internet nei risultati della ricerca. Nella finestra Proprietà Internet, fai clic su “Scheda Personalizzata -> Livello personalizzato”, quindi nella finestra Impostazioni di sicurezza, scorri verso il basso fino a trovare “Consenti AGGIORNAMENTO META”. Disabilita questa opzione e fai clic su OK.

disable-web-page-auto-refresh-ie11-meta-refresh

Conclusione

Questo completa come gestire l’aggiornamento automatico su tutti i grandi browser. Non ci sono più attività intrusive sulle pagine web e non più il riavvio dello streaming musicale perché la pagina decide di aggiornarsi automaticamente. Ci scusiamo se abbiamo perso il tuo browser nell’elenco, ma si spera che la maggior parte dei lettori sia ora coperta!

Relazionato:

  • Come ottenere schede verticali su browser Chrome e Firefox
  • Come abilitare / disabilitare la funzione di anteprima di stampa di Google Chrome
  • Come disattivare i popup “Salva password” in Chrome

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.