Come eseguire il backup del tuo iPhone come un professionista

Come eseguire il backup del tuo iPhone come un professionista

⌛ Reading Time: 5 minutes

Se sei come la maggior parte delle persone, il tuo smartphone è probabilmente al centro della tua vita digitale, memorizzando dati altamente sensibili e anni di ricordi. Tuttavia, a causa della loro natura, questi dispositivi sono soggetti a danni, smarrimento o furto. Ciò rende il backup del telefono un’attività importante.

Per gli utenti iPhone, è disponibile il backup automatico dei dati su iCloud ma solo fino a 5 GB di dati. (Questo è lo spazio di archiviazione che ogni ID Apple riceve gratuitamente.) Ciò significa che potresti perdere i tuoi contatti, file multimediali e documenti se non disponi di un piano iCloud premium. Ecco alcune opzioni diverse che puoi utilizzare per eseguire il backup del tuo iPhone in modo che i tuoi dati siano al sicuro anche se vengono persi, sostituiti o danneggiati.

Utilizzo di iCloud e iTunes

Questi sono i due metodi di base offerti da Apple per il backup del tuo iPhone.

Con iCloud, puoi accedere al tuo backup da qualsiasi luogo e non sarà interessato da alcun potenziale problema con il tuo computer. Viene crittografato automaticamente e puoi sempre eseguire il backup su iCloud tramite Wi-Fi dal tuo dispositivo. Apple distribuisce solo 5 GB di spazio gratuito su iCloud, quindi qualsiasi cosa oltre a ciò richiede un aggiornamento a un account iCloud a pagamento.

Avvia l’app Impostazioni sul tuo iPhone. Tocca il tuo nome (in alto). Scegli “iCloud” e seleziona “Backup iCloud”. Per forzare un backup manuale, tocca “Esegui backup adesso”. Se desideri automatizzare questo processo, attiva l’interruttore accanto a “Backup iCloud”.

D’altra parte, iTunes non si basa sul cloud, ma puoi ripristinare il backup solo dal tuo account iTunes tramite il tuo computer. Con questo metodo, se il tuo computer si arresta in modo anomalo o viene danneggiato, il backup si interrompe con esso. Tuttavia, puoi crittografare il backup per conservare eventuali password o dati sensibili.

Collega il tuo iPhone al Mac e seleziona l’opzione “Sincronizza automaticamente quando questo iPhone è connesso”. (Inoltre, assicurati di selezionare “Esegui il backup di tutti i dati sul tuo iPhone su questo Mac.”) In questo modo, ogni volta che colleghi il telefono al computer e avvii Finder (tieni presente che iTunes ora fa parte di Finder su macOS ), viene eseguito un backup automatico.

Eseguire il backup di Iphone iTunes su Mac

Backup nell’archivio online

Oltre a iCloud e iTunes, puoi anche eseguire il backup del tuo iPhone su servizi di archiviazione online come Google Drive, Dropbox o OneDrive.

Questi sono in genere servizi meno costosi rispetto all’acquisto di spazio di archiviazione online tramite iCloud. Se hai intenzione di passare ad Android un giorno, sarai comunque in grado di accedere ai tuoi dati dal tuo telefono.

Sebbene i servizi di archiviazione online eseguano il backup di foto, contatti e video, non eseguono il backup di messaggi di testo, impostazioni, posta vocale, app o dati delle app, tra le altre cose. Tuttavia, sono un ottimo supplemento se esaurisci lo spazio sul backup iCloud gratuito. Sono anche una buona alternativa quando non hai più spazio sufficiente sul tuo computer per un backup di iTunes.

Allo stesso modo, puoi accedere ai dati da qualsiasi dispositivo e da qualsiasi luogo, purché tu disponga dell’accesso a Internet.

L’unica differenza con questa opzione è che dovrai caricare i tuoi file e messaggi manualmente dal tuo iPhone o computer. Tuttavia, la maggior parte dei servizi esegue automaticamente il backup delle foto quando vengono salvate sul dispositivo.

Utilizzo di Google Drive

Puoi utilizzare i servizi di Google per creare copie dei tuoi dati sensibili. Questo esegue il backup di foto, contatti e calendario su Google Foto, Contatti Google e Google Calendar, rispettivamente. Ecco come eseguire il backup del tuo iPhone su Google Drive.

1. Collega il tuo iPhone al Wi-Fi.

2. Installa e apri il Applicazione Google Drive.

3. Tocca il pulsante “hamburger” nell’angolo in alto a sinistra.

4. In alto, tocca Impostazioni.

5. Tocca Backup, quindi Avvia backup”.

Esegui il backup di Google Drive per iPhone

Nota: Se esegui più volte il backup delle foto, verrà eseguito il backup solo delle nuove immagini. Sovrascrive anche eventuali backup precedenti per calendari e contatti. Le foto organizzate in album non verranno salvate su Google Foto. Allo stesso modo, i calendari oi contatti di altri servizi come Exchange o Facebook non verranno sottoposti a backup.

Attenersi a un approccio a strati

Backup a più livelli significa che il tuo iPhone fa parte della tua strategia di backup complessiva, che ti offre protezione al massimo livello. Fondamentalmente, questo approccio ti offre un posto centrale in cui archiviare tutti i tuoi messaggi, app, contatti, video e altri dati. Quel posto centrale, idealmente, è il tuo laptop o computer desktop.

Backup Iphone come approccio a livelli pro

Esegui il backup del tuo iPhone sul computer, quindi esegui il backup del computer sul cloud nel modo seguente:

1. Esegui il backup del tuo iPhone utilizzando iCloud o iTunes.

2. Utilizza un’app di archiviazione online per sincronizzare, condividere o copiare automaticamente foto e video sul computer. Questo potrebbe non spostare dati o messaggi dell’app. Inoltre, le app possono essere complicate da configurare e non tutte sono gratuite, ma sono automatiche.

3. Esegui il backup del tuo computer sul cloud per proteggere tutti i tuoi dati.

Con questo approccio a più livelli, hai tutto il backup, non importa cosa succede al tuo iPhone o al tuo computer, poiché hai un backup del tuo backup.

Avvolgendo

Questo sarebbe tutto quello che c’è da sapere su come eseguire il backup del tuo iPhone. Come discusso in precedenza, dovresti anche considerare di eseguire il backup del tuo Mac per assicurarti che tutti i tuoi dati sensibili siano archiviati in un luogo sicuro. Detto questo, ecco come configurare Time Machine sul tuo Mac e le migliori applicazioni di backup gratuite per macOS.

Relazionato:

  • Come disattivare l’audio dei messaggi in uscita sul tuo iPhone
  • Come mostrare la percentuale della batteria su iPhone
  • Come sbloccare il tuo iPhone con una maschera per il viso accesa

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.