Come eseguire il backup e il ripristino in sicurezza del registro su Windows 10

1652708646 Come eseguire il backup e il ripristino in sicurezza del
⏱️ 3 min read

In Windows 10, apportare modifiche al registro può causare problemi e persino impedire il corretto avvio del computer. Anche se conosci il registro, un backup può aiutarti a ripristinare le impostazioni originali se qualcosa va storto.

Il Registro fa parte di Windows da molto tempo ed è un database gerarchico che memorizza le impostazioni di basso livello del sistema operativo e quelle applicazioni progettate per utilizzare il Registro.

Di solito, non è consigliabile modificare questo database, ma potrebbe arrivare il momento in cui dovrai aggiungere o modificare chiavi specifiche per correggere qualcosa o modificare il sistema operativo. Avere un backup del registro può aiutarti a ripristinare il tuo computer a una condizione di lavoro quando arriva questo giorno.

Esistono molti modi per creare un backup del registro di Windows, ma il modo più rapido e semplice è utilizzare Ripristino configurazione di sistema.

Ripristino configurazione di sistema è uno strumento integrato in Windows 10 (e nelle versioni precedenti) che consente di ripristinare lo stato del dispositivo a un punto precedente in cui tutto funzionava correttamente. Quando crei un punto di ripristino, lo strumento eseguirà un backup dei file di sistema, delle applicazioni installate, delle impostazioni di sistema e un backup del registro. Quindi puoi utilizzare lo stesso strumento per ripristinare il tuo dispositivo a una condizione di lavoro.

In questa guida imparerai i passaggi per creare un backup del Registro di sistema su Windows 10 utilizzando Ripristino configurazione di sistema e i passaggi per ripristinare il database anche quando non riesci ad avviare il computer.

Eseguire il backup del registro utilizzando Ripristino configurazione di sistema

Per eseguire il backup del registro con Ripristino configurazione di sistema, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire Inizio su Windows 10.

  2. Cercare Crea un punto di ripristino e fai clic sul risultato in alto per aprire l’app.

  3. Nella sezione “Impostazioni di protezione”, seleziona l’unità di sistema e fai clic su Configura pulsante.

  4. Seleziona il Attiva la protezione del sistema opzione.

    Attiva la protezione del sistema

  5. Clic Applicare.

  6. Clic OK.

  7. Clicca il Creare pulsante.

  8. Conferma un nome per il punto di ripristino. Puoi nominarlo come vuoi, ma renderlo descrittivo, ad esempio “Prima di modificare le impostazioni della barra delle applicazioni”.

  9. Clicca il Creare pulsante.

    Crea punto di ripristino del sistema

  10. Clicca il Chiudere pulsante.

  11. Clicca il OK pulsante.

Una volta completati i passaggi, puoi modificare il Registro di sistema, sapendo che puoi sempre ripristinare le impostazioni precedenti.

Ripristina il registro dal backup

Esistono almeno tre modi per ripristinare il registro utilizzando la funzione Ripristino configurazione di sistema. Se hai ancora accesso al desktop del tuo computer, puoi ripristinare il database allo stato precedente utilizzando Ripristino configurazione di sistema mentre il sistema operativo è caricato. Se il computer non si avvia correttamente, puoi utilizzare lo strumento di ripristino in modalità provvisoria o le impostazioni di avvio avanzato.

Puoi seguire questa guida per ottenere le istruzioni per l’avvio in modalità provvisoria. Quindi puoi continuare con i passaggi seguenti.

Se non riesci ad avviare il computer, utilizza questa guida per accedere alle Opzioni di avvio avanzate su Windows 10. Nelle Opzioni di avvio avanzate, fai clic su Ripristino del sistemaquindi continuare con i passaggi seguenti passaggio 4.

Per ripristinare il registro su Windows 10, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire Inizio.

  2. Cercare Crea un punto di ripristinoe fai clic sul risultato in alto per aprire l’app.

  3. Clicca il Ripristino del sistema pulsante.

    Ripristino del sistema

  4. Clicca il Prossimo pulsante.

    Procedura guidata di ripristino dei file e delle impostazioni di sistema

  5. Seleziona il punto di ripristino per ripristinare il registro a una versione precedente.

    Seleziona i punti di ripristino disponibili

  6. Clicca il Prossimo pulsante.

  7. Clicca il Fine pulsante.

Dovrai anche riavviare il computer per completare il processo.

L’uso del punto di ripristino non influirà su nessuno dei tuoi file, ma ripristinerà una versione precedente del registro; le impostazioni di sistema, i file di sistema e le applicazioni che potresti aver installato dall’ultimo backup verranno rimossi.

Stiamo concentrando questa guida su Windows 10, ma queste istruzioni dovrebbero funzionare anche su Windows 8.1 e Windows 7.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...