Cum se scanează aplicații potențial nedorite cu Windows Defender

Come eseguire la scansione di applicazioni potenzialmente indesiderate con Windows Defender

⌛ Reading Time: 4 minutes

Windows Defender è la soluzione antivirus integrata per il tuo sistema Windows di Microsoft. Sebbene Windows Defender non sia la migliore soluzione antivirus che puoi ottenere gratuitamente, è sicuramente una buona scelta per gli utenti domestici che sanno cosa stanno facendo e perché. Per quanto buono e utile sia, Windows Defender non è stato configurato per eseguire la scansione e proteggere il tuo sistema da applicazioni potenzialmente indesiderate.

Tuttavia, questa funzione è abilitata per gli utenti Enterprise. Anche in questo caso gli utenti Enterprise devono attivare manualmente questa funzionalità.

Se utilizzi Windows Defender come soluzione antivirus attiva e desideri che protegga il tuo sistema da applicazioni potenzialmente indesiderate come adware, spyware, ecc., Esegui i passaggi seguenti.

Abilita Windows Defender per la ricerca di PUA

Per consentire a Windows Defender di eseguire la scansione e proteggere il sistema da applicazioni potenzialmente indesiderate, è necessario aggiungere una voce di registro. Per farlo, premi “Win + R”, digita regedit e premere il pulsante Invio.

L’azione di cui sopra aprirà il registro di Windows. Qui, vai alla seguente chiave nel riquadro di sinistra.

chiave di registro di Windows Defender

Una volta che sei qui, dobbiamo creare una nuova chiave. Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse sul tasto “Windows Defender” e seleziona l’opzione “Nuovo”, quindi “Chiave”.

windows-defender-new-key

Una volta creata la nuova chiave, rinominala “MpEngine” e premi il pulsante Invio.

windows-defender-rinomina-chiave

Ora dobbiamo creare un nuovo valore nella nuova chiave. Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse sul pannello di destra e seleziona l’opzione “Nuovo”, quindi “Valore DWORD (32 bit)”.

windows-defender-new-dword-value

Assegna al nuovo valore DWORD il nome MpEnablePus.

windows-defender-dword-value

Dopo averlo rinominato, fare doppio clic su di esso per aprire la finestra Modifica valore. Qui, inserisci i nuovi dati del valore come “1” e fai clic sul pulsante Ok per salvare le modifiche.

windows-defender-value-data

Riavvia il sistema e sei a posto. Da questo momento in poi, Windows Defender ti proteggerà da qualsiasi programma potenzialmente indesiderato.

Se si desidera escludere file e cartelle specifici dalla scansione da parte di Windows Defender e dalla classificazione come PUA, è necessario escluderli manualmente. Per iniziare, apri il pannello delle impostazioni premendo la scorciatoia “Win + I.” Seleziona l’opzione “Aggiorna e sicurezza”.

windows-defender-update-security

Passare a Windows Defender nel riquadro di sinistra, quindi fare clic sul collegamento “Aggiungi un’esclusione” nella categoria Esclusioni.

impostazioni di Windows Defender

L’azione precedente aprirà la finestra “Aggiungi un’esclusione”. Qui, a seconda delle tue esigenze, fai clic sulle opzioni “Escludi un file” o “Escludi una cartella” per aggiungere l’esclusione.

Windows-Defender-Add-Exclusions

Commenta di seguito condividendo i tuoi pensieri e le tue esperienze sull’utilizzo di Windows Defender per proteggere il tuo computer da programmi potenzialmente indesiderati.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.