Come fa Google a sapere dove si trova il tuo router WiFi?

Cum știe Google unde este routerul dvs. WiFi?
⏱️ 4 min read

Proprio quando pensavi che la tua posizione su questo pianeta non fosse così minuziosamente ovvia per ogni singola azienda con cui entri in contatto online, vai su Google Maps e scopri che in qualche modo Google sa esattamente dove si trova la tua casa e indica la sua posizione con un piccolo punto blu.

Questo è un piccolo trucco di geolocalizzazione e no, non è necessario fornire il tuo consenso per questo. L’unica cosa di cui hanno bisogno è provare a connettersi al tuo router WiFi e correlare il contatto con una posizione. In un’era in cui gli smartphone sono onnipresenti, questo è un compito molto facile.

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World

Perché viene utilizzato il WiFi per la geolocalizzazione?

Il WiFi è una solida tecnologia radio che funziona con qualsiasi condizione atmosferica con pochissime interferenze. Ciò è in netto contrasto con la tecnologia satellitare GPS che potrebbe essere influenzata dalla copertura nuvolosa e da altri aspetti che potrebbero interferire con il lungo viaggio del segnale dallo spazio. Per questo motivo (insieme al fatto che le persone di solito non trasferiscono i loro punti di accesso WiFi tutto volenti o nolenti), il Wi-Fi può essere tecnicamente più affidabile del GPS per la geolocalizzazione, specialmente nei centri urbani.

Prova questo esperimento un giorno con il tuo smartphone: apri Google Maps e consenti l’utilizzo del WiFi per monitorare la tua posizione. Guarda quanto velocemente accade. Ora prova a spegnere l’antenna WiFi. A volte la differenza di tempo è minuscola, ma se la tua antenna GPS fa schifo come la mia, usare il WiFi per determinare la tua posizione non solo è più veloce, ma produce risultati più accurati in un periodo di tempo molto breve.

Come fa Google a sapere dove si trovano i punti di accesso?

Tecnicamente, l’indirizzo a cui è registrato il tuo IP (cioè l’indirizzo di fatturazione che hai con il tuo ISP) non è di dominio pubblico. Il tuo router non fornisce a Google alcuna indicazione della sua posizione geografica. In effetti, non presenta nemmeno il suo indirizzo IP a meno che un dispositivo non riesca a connettersi ad esso (il che significa che se hai bisogno di una password per connetterti alla tua rete, non stai trasmettendo il tuo indirizzo IP in modo che il mondo possa vederlo). In che modo Google calcola la tua posizione, allora?

La maggior parte delle persone non si preoccupa di disattivare le antenne sui loro telefoni, quindi di solito hanno GPS e WiFi contemporaneamente. Poiché un router wireless trasmette il suo SSID (il nome della rete WiFi) come parte del “ciao” che invia, ora c’è un modo per identificarlo diverso dal suo indirizzo IP (che con ogni probabilità cambierà comunque ad un certo punto del futuro).

Un altro modo è tramite l’indirizzo MAC univoco del router. Ora che Google ha un modo per identificare il tuo router, ha solo bisogno di una posizione a cui associarlo. Un passante con un telefono Android lo farà abbastanza bene. Tutto ciò che Google deve fare è raccogliere la posizione GPS del telefono nel momento in cui è connesso al router e ora ha la posizione approssimativa del router. E ora altri passanti senza antenne GPS all’avanguardia sul telefono possono trovare rapidamente la propria posizione.

Come faccio a fermarlo?

Tecnicamente, non esiste un modo reale per impedire al router di diventare un faro per i servizi di geolocalizzazione. Sei bloccato con il ruolo involontario di essere il faro di tutti gli altri, che ti piaccia o no. Poiché gli smartphone non tentano di connettersi a router che non trasmettono la loro esistenza quando inviano una richiesta di sonda, potresti farla franca semplicemente impedendo al router di trasmettere il suo SSID in modalità wireless.

D’altra parte, questo significa che dovrai aggiungere manualmente la tua rete wireless ogni volta che ti connetti ad essa. Sui telefoni Android ciò significa premere il pulsante più in fondo all’elenco delle reti wireless in “Impostazioni -> WLAN”. Ti stancherai abbastanza rapidamente.

wifilocation-ssidadd

Associare il segnale radio del punto di accesso a una posizione non significa necessariamente che le persone stiano monitorando te oi tuoi dati a meno che la connessione non sia crittografata. Per sicurezza, assicurati che il tuo router richieda una password per connettersi in modalità wireless.

Se hai altri consigli per i curiosi, assicurati di raccontarci tutto in un commento!

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x