Come forzare l’eliminazione dei file non cancellabili in Windows

Cum să forțați ștergerea fișierelor neschimbabile în Windows
⏱️ 4 min read

Possono verificarsi molte situazioni in cui Windows potrebbe impedire l’eliminazione di un determinato file. Il file potrebbe essere in uso, potresti non avere i privilegi per accedervi o il file stesso potrebbe avere un problema. Qualunque sia la ragione, può essere piuttosto frustrante vedere file indesiderati nel tuo PC.

Se hai difficoltà a eliminare un file ostinato, lascia che ti dia una mano. In questo post condividerò cinque soluzioni per eliminare un file non cancellabile in Windows. Scegli la soluzione giusta in base alla tua situazione.

1. Chiudere il programma / processo associato

È un modo rapido e sporco per risolvere il problema, ma di solito porta a termine il lavoro se hai abbastanza informazioni. Windows non eliminerà un file se è attualmente utilizzato da un programma. Se è presente un programma che ha ancora il file aperto, chiudere semplicemente il programma e provare a eliminarlo di nuovo.

Inoltre, è possibile che un programma abbia un processo nascosto che potrebbe ancora utilizzare il file. Pertanto, anche quando nessun programma ha il file aperto, Windows dirà comunque che un programma sta utilizzando il file.

Per risolvere questo problema, premere il pulsante Ctrl + Cambio + Esc tasti per avviare il Task Manager e passare alla scheda Processi. Cerca un processo associato a un programma che potrebbe aprire il tuo particolare file. La sezione “Descrizione” ti aiuterà a trovare il processo giusto. Una volta trovato, selezionalo e fai clic su “Termina processo” per interromperlo. Ora dovresti essere in grado di eliminare il file.

2. Assumi la proprietà del file

Se Windows restituisce un errore indicante che non hai il privilegio di eliminare il file, allora deve essere un problema di proprietà. Di solito, questo accade quando aggiorni Windows o ci sono più account utente. Per fortuna, se sei l’amministratore del PC, puoi facilmente riprendere la proprietà di qualsiasi file e quindi eliminarlo.

Sebbene esista un metodo manuale per riprendere la proprietà in Windows, è un po ‘complicato e soggetto a errori. Pertanto, personalmente utilizzo e consiglio un’app di terze parti chiamata Assumere la proprietà che potrebbe aiutarti a riprendere la proprietà con un solo clic.

cancella-file-non cancellabili-prendi-proprietà

Scarica e installa l’app e creerà una voce del menu contestuale denominata “Assumi proprietà”. Quindi fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sul file di cui vuoi diventare proprietario e seleziona “Assumi proprietà” dal menu contestuale. Diventerai immediatamente il proprietario e potrai eliminare o modificare il file a tuo piacimento.

3. Utilizza un’app di terze parti

Esistono anche app di terze parti che potrebbero risolvere problemi comuni che portano al blocco di un file e all’impossibilità di eliminarlo. Molte volte ho usato il IObit Unlocker app per questo scopo, ed è sempre riuscita a risolvere il problema. Per me, ha persino corretto l’errore “nome troppo lungo” che rende un file non cancellabile. Se i due metodi precedenti non hanno funzionato, dovresti provare IObit Unlocker.

Una volta installata l’app, ti consentirà di sbloccare file e cartelle tramite un’interfaccia dedicata e una voce del menu contestuale. È possibile trascinare e rilasciare i file nell’interfaccia IObit Unlocker o fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e selezionare “IObit Unlocker” dal menu contestuale.

elimina-file-non cancellabili-iobit-unlocker

Una volta aggiunto il file, è possibile utilizzare la modalità normale o la modalità forzata per sbloccare un file. La modalità forzata interromperà tutti i processi collegati con il file. C’è anche un comando per sbloccare ed eliminare direttamente il file direttamente dall’interfaccia IObit Unlocker.

elimina-file-non cancellabili-sblocca-file

4. Riavvia il PC

Anche se IObit Unlocker non è riuscito a rendere il tuo file cancellabile, deve esserci un errore di file o di sistema. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente un semplice riavvio per risolvere tali problemi. Riavvia il PC e prova a eliminare il file. Inoltre, puoi provare di nuovo a utilizzare IObit Unlocker dopo il riavvio, poiché questa volta potrebbe funzionare.

5. Avvia in modalità provvisoria

Se non funziona nulla, il file è stato infettato da malware o il sistema stesso sta utilizzando il file. In entrambi i casi, l’avvio del PC in modalità provvisoria dovrebbe consentire di eliminare il file. La modalità provvisoria carica solo il minimo di driver e file di sistema richiesti e anche la maggior parte dei tipi di malware viene interrotta.

modalità sicura per eliminare i file non cancellabili

È possibile accedere alla modalità provvisoria in Windows 7 premendo ripetutamente il tasto F8 mentre il PC si avvia. Il processo è leggermente diverso in Windows 8 e 10, quindi includiamo anche le istruzioni per accedere alla modalità provvisoria in Windows 8 e Windows 10. Una volta in modalità provvisoria, elimina il file e riavvia il PC per accedere alla modalità normale.

Pensieri finali

Se affronti spesso questo problema, ti consiglio di procurarti IObit Unlocker. Ogni volta che si verifica il problema, dovrai solo fare pochi clic per risolverlo senza dover prima capire cosa ha causato il problema. Oltre a questo, le prime due soluzioni ti permetteranno anche di eliminare i file non cancellabili la maggior parte delle volte.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x