Come gestire i contenuti dell’iPhone senza iTunes

Cum să gestionați conținutul iPhone fără iTunes
⏱️ 4 min read

Apple ha effettuato una profonda revisione sull’ultimo aggiornamento di iTunes. La versione 12.7 è arrivata con una mossa inaspettata, anche per gli standard dei fedelissimi Apple: l’azienda ha rimosso completamente l’App Store da iTunes. Tutte le attività relative alle app devono essere eseguite direttamente sui dispositivi iOS.

La gestione delle app non è le uniche modifiche che troverai in iTunes 12.7. Se sei un fan di iTunes U, vedrai che il contenuto viene spostato nella sezione Podcast.

Molti utenti erano pieni di gioia, poiché ridurre iTunes al suo nucleo musicale è stato nella loro lista dei desideri da troppo tempo che avevano già perso la speranza. L’ambizione di Apple di rendere iTunes l’hub per tutto ha trasformato l’app in un’app ingombrante e meno amichevole. Questo aggiornamento dovrebbe rendere iTunes più intuitivo e facile da usare.

Ma è successa anche un’altra cosa inaspettata. Per così tanti anni, tonnellate di utenti di iPhone e iPad hanno preso l’abitudine di gestire le proprie app e contenuti da iTunes. Ora che la funzione è scomparsa, si stanno confondendo. Come gestisci manualmente i contenuti di iPhone e iPad dopo che iTunes smette di supportare le app?

5 Common Cat Behaviours And What Th...
5 Common Cat Behaviours And What They Mean

Usa iTunes e dispositivi iOS

Sebbene i media come musica, film, programmi TV, podcast e audiolibri siano ancora gestibili tramite iTunes, tutti gli aspetti della gestione delle app sono stati rimossi. Ma la possibilità di condividere file come documenti, presentazioni o fumetti tra le app iOS supportate e il computer è ancora presente.

Gestione dei file da iTunes

Se mantieni alcuni dei tuoi documenti di lavoro sul tuo dispositivo iOS o utilizzi un lettore multimediale di terze parti per gestire i tuoi video, allora sai che iTunes è stato il tuo migliore amico per gestirli tramite la gestione delle app. Ma con l’abilità rimossa, cosa dovresti fare?

Si scopre che puoi ancora eseguire la gestione dei file iOS utilizzando iTunes sul tuo computer.

1. Innanzitutto, apri iTunes sul tuo computer e collega il tuo dispositivo iOS.

2. Scegli il dispositivo dall’elenco dei dispositivi disponibili.

3. Dal menu a sinistra, scegli “Condivisione file”.

4. Scegliere l’app con cui si desidera condividere i file e trascinare i file nell’area dei file corretta.

Gestione delle app da iOS

Puoi scaricare, eliminare o riscaricare le tue app direttamente sul tuo dispositivo iOS. Sebbene il download e l’eliminazione delle app siano qualcosa che la maggior parte degli utenti iOS fa ogni giorno, scaricare nuovamente le app non è così semplice come toccare un pulsante.

1. Innanzitutto, apri l’app App Store.

2. Se hai iOS 10, tocca “Aggiornamenti -> Acquistato” su iPhone o iPod Touch, oppure tocca “Acquistato” su iPad. Su iOS 11 tocca il tuo account da qualsiasi posizione, quindi scegli “Acquistato -> I miei acquisti”.

3. Tocca “Non su questo [device]”.

4. Trova l’app che desideri scaricare, utilizza la funzione di ricerca se necessario, quindi tocca l’icona di download.

noapp-mte-ios

Rendere disponibili le app non disponibili

Gli utenti iOS di lunga data di solito hanno app che non sono già disponibili sull’App Store. Non puoi installare queste app direttamente su un dispositivo iOS. Cosa dovresti fare?

Se hai ancora i file dell’app sul tuo computer, quelli che terminano con l’estensione “.ipa”, puoi comunque installarli sul tuo dispositivo iOS.

1. Per prima cosa, trova i file. Su Mac questi file si trovano nella cartella “/ Users / username / Music / iTunes / iTunes Media”. Su Windows 7 o versioni successive apri “C: Users nomeutente My Music iTunes iTunes Media”. Usa Finder (Mac) o Esplora risorse (Windows) per individuare i file.

2. Apri iTunes e collega i tuoi dispositivi.

3. Trascina e rilascia le app sul dispositivo elencato nella barra laterale di iTunes.

4. È inoltre possibile utilizzare il metodo per aggiungere suonerie e libri.

Tieni presente che le app precedenti che non supportano i dispositivi a 64 bit non sono supportate da iOS 11. Se hai questo tipo di file, saluta.

Downgrade a iTunes “Business Edition”

Se non ti dispiace restare con iTunes della vecchia scuola e ami gestire le tue app usando iTunes, c’è un’altra opzione per te. Puoi scegliere di eseguire il downgrade di iTunes 12.7 alla “Business Edition” o alla versione 12.6.3 che riporta la possibilità di scaricare e gestire app e suonerie.

Apple ha rilasciato tranquillamente questa versione perché “alcuni partner commerciali potrebbero ancora dover utilizzare iTunes per installare app”. Il download è disponibile per chiunque dai seguenti link: Mac e PC (32 bit e 64 bit).

Installando questa versione, non ti verrà più chiesto di eseguire l’aggiornamento. E se necessario, ricostruisci la libreria di iTunes tenendo premuto il tasto “Opzione” quando avvii iTunes. Scegli “Crea libreria” quando richiesto.

noapp-mte-rebuild

Gestisci le app utilizzando iTunes? O preferisci iTunes senza app? Condividi i tuoi pensieri usando il commento qui sotto.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x