Come giocare ai giochi PS1 sul tuo PC con Retroarch

Come giocare ai giochi PS1 sul tuo PC con Retroarch

L’emulazione è di gran moda nei giochi per PC. Non solo ti consente di rivivere i giorni di gloria dei titoli retrò sul tuo PC, ma spesso ti consente anche di migliorare le tue esperienze con quei giochi. Tornare a giocare a un vecchio gioco, soprattutto dell’era PS1, può spesso scioccare coloro che sono sorpresi di quanto siano migliori questi titoli attraverso gli occhiali nostalgici.

Usando l’emulazione RetroArch PS1, puoi migliorare e modificare questi giochi in qualcosa che sembra molto più vicino a ciò che ricordi e meglio.

Nota: Abbiamo aggiornato questa guida per riflettere la nuova interfaccia utente che Retroarch utilizza da un po ‘di tempo. Se sei ancora sulla vecchia interfaccia utente XMB, la guida è ancora completamente valida: è solo che apparirà ovviamente diversa sullo schermo.

Puoi anche aggiornare l’interfaccia utente XMB in modo che assomigli alla nuova interfaccia utente che usiamo qui. IN Retroarch, vai su Impostazioni -> Interfaccia utente -> Menu e cambialo in “ozono”

Incontra RetroArch

RetroArch non è un emulatore in sé e per sé: pensalo come un hub per emulatori e media accessibile da un’unica interfaccia unificata. Emulare giochi su PC di solito significa un emulatore completo e un programma diverso per piattaforma, ma RetroArch può effettivamente emulare un numero piuttosto elevato di sistemi, tutti all’interno di un singolo programma.

Gli emulatori di RetroArch, chiamati “core”, sono generalmente emulatori portati da altri sviluppatori nella scena. Alcuni emulatori, tuttavia, sono in realtà realizzati solo per RetroArch e per questo motivo potrebbero persino essere migliori dei moderni emulatori indipendenti sulla scena.

Questo è il caso del principale core RetroArch PS1, Beetle PSX, che ti insegneremo come installare e utilizzare in questo articolo.

BIOS PS1, gamepad e altre cose di cui hai bisogno

Per un’emulazione ottimale di RetroArch PS1, ti consigliamo di:

  • Un gamepad moderno con doppi analoghi. Consiglio un pad PS3 per un’esperienza di controllo autentica o un pad Xbox One per un supporto migliore. Se utilizzi un pad non Xbox, assicurati di avere un driver / wrapper XInput abilitato.

  • Un moderno PC Windows per le migliori prestazioni (e la guida più accurata) sebbene RetroArch sia abbastanza multipiattaforma per far funzionare questa guida su altre piattaforme.
  • File bios PS1 corrispondente alla regione globale del gioco a cui vuoi giocare (Stati Uniti, Giappone ed Europa sono i più comuni), posizionato nella cartella “sistema” di Retroarch

Espandendo leggermente la nota dei file BIOS, non possiamo dirti legalmente dove scaricarli. Quello che possiamo dirti è che i file bios più comuni sono:

  • scph5500 (NTSC – Giappone)
  • scph5501 (NTSC – USA)
  • scph5502 – (PAL – Europa)
  • scph5552 (PAL – Europa)

È possibile controllare la directory predefinita in cui Retroarch esegue la scansione dei file BIOS in “Impostazioni -> Directory -> Sistema / BIOS”.

Gioca a giochi Ps1 su Pc Retroarch Bios Directory

Si noti che i nomi dei file del BIOS fanno distinzione tra maiuscole e minuscole, quindi devono essere scritti senza maiuscole e con suffisso “.bin”.

Alcune impostazioni da modificare

Finché si dispone di un gamepad abilitato per XInput, non sarà necessario fare troppo per avere una buona esperienza di emulazione RetroArch PS1. Tuttavia, ci sono alcune cose che vorrai modificare per un’esperienza ottimale. Innanzitutto, vai su “Opzioni -> Input”.

Gioca a giochi Ps1 su Pc Retroarch Input

Sotto “Tasti di scelta rapida”, puoi selezionare una combinazione di menu Toggle Gamepad, che ti porterà rapidamente al menu Retroarch mentre giochi. Consiglio di impostare L3 + R3 come scorciatoia ..

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Menu Toggle Controller Combo

Se hai seguito fino a questo punto, il tuo controller è pronto per l’uso e hai acquisito i file bios PS1 che ti serviranno per giocare. Alcuni giochi potrebbero funzionare senza un BIOS, ma per la piena compatibilità ne consigliamo vivamente uno.

Ora, passiamo alla roba succosa: l’installazione del core di emulazione.

Crea file “.cue” per i tuoi giochi PSX

Quando copi un gioco per PS1, dovresti sempre assicurarti di farlo nel formato BIN o BIN / CUE. Questo essenzialmente dividerà i file di output nel file BIN, che memorizza la maggior parte dei dati di gioco, e nel file CUE, che è ciò che Retroarch cerca quando scansiona i giochi per PS1.

Se per qualsiasi motivo non hai il file “cue” che accompagna il tuo file “bin”, o se il tuo gioco PS1 rippato è in un altro formato come “img”, allora dovrai creare un file “cue” per quello gioco e inseriscilo nella stessa cartella del file immagine principale.

Creare un file CUE è abbastanza semplice e per renderlo ancora più semplice puoi usarlo questo strumento online per generare il testo per un file cue. Basta trascinare e rilasciare il file img o bin del gioco nella casella del sito e verrà generato il testo del file “cue”. Nota che se il gioco PS1 copiato è diviso in diverse tracce audio, dovresti copiarle tutte anche nello strumento online, in modo che tutti i file di gioco siano contenuti in un file “cue”.

Quindi copia e incolla il testo del file cue in un file di Blocco note, salvalo utilizzando lo stesso nome del file dell’immagine principale del gioco e salvalo nella stessa cartella del file immagine principale.

retroarch-ps1-emulation-guide-cue-files

Ora, quando Retroarch esegue la scansione dei tuoi giochi per PS1 (su cui passeremo a breve), li troverà in base ai file “cue” che hai creato e li aggiungerà alla tua libreria.

Installa Beetle PSX (HW)

Per prima cosa, vai al “Menu principale -> Carica core -> Scarica un core”.

Scorri verso il basso fino a Playstation (Beetle PSX HW). Puoi anche scegliere la versione non HW, ma ti consiglio di usare invece HW. Selezionalo per installarlo.

Ultimate Guide Emulazione N64 Retroarch Download Core

Una volta installato, torna al menu principale, quindi Carica core.

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Load Core

Trova PlayStation (Beetle PSX HW) e selezionala! Questo caricherà il Core in RetroArch.

Hai installato il core. Ora, come si ottengono i propri giochi in RetroArch?

Avvia i giochi Retroarch per PS1

Torna al menu principale e seleziona Importa contenuto -> Directory di scansione.

Gioca a giochi Ps1 su Pc Retroarch Scan Directory

Passa alla directory in cui tieni i tuoi giochi PS1, quindi seleziona .

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Scansiona questa directory

Seleziona “Scansiona questa directory” per scansionare i tuoi giochi e aggiungerli a RetroArch.

Ora che sono qui, puoi tornare al menu principale. Se scorri verso destra, ti renderai conto che c’è un nuovo menu creato per contenere i tuoi giochi PS1. Stiamo per lanciare il vecchio sparatutto Loaded per dimostrare.

Gioca ai giochi Ps1 nell'elenco dei giochi Retroarch per PC

In-game: tweaking

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Loaded Menu

L’hai fatto. Sei nel gioco e pronto per iniziare a giocare. Ma aspetta: la grafica sembra ingrandita e pixelata! Come puoi risolvere questo problema?

Premi la combinazione del gamepad che hai impostato per aprire il menu nel gioco in precedenza. Per me, questo è L3 + R3.

Nel menu principale è ora disponibile un’opzione “Menu rapido”. Selezionalo.

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Loaded Menu rapido

All’interno del menu rapido, vedrai molte opzioni diverse. Copriamo quelli rilevanti.

Gioca ai giochi Ps1 su PC Retroarch State Slot

Le opzioni “Salva stato” ti consentono di salvare lo stato di un gioco, praticamente esattamente dove ti trovi. Ci sono più slot in cui salvare e puoi usarli per saltare il salvataggio normale o appena prima di un segmento difficile che vuoi continuare a provare. Tocca a voi. Oppure puoi rinunciarvi completamente!

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Controls

Se le tue levette analogiche non vengono prese, potresti giocare a un gioco per PS1 che non le supporta. Per risolvere questo problema, vai su Controlli e imposta “User 1 Analog To Digital Type” su Left Analog.

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch analogico al digitale

Quindi, torna al Menu rapido, scorri verso il basso fino a Opzioni -> Renderer (riavvia) e seleziona “vulkan” o usa “opengl” se la tua GPU non lo supporta. Vulkan è l’opzione migliore, tuttavia, e dovrebbe fornire pieno accesso alle funzionalità extra offerte dall’emulazione RetroArch PS1.

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Renderer

In-game: grafica

In “Menu rapido -> Opzioni” ci sono molte più opzioni grafiche da impostare. Ecco quelli rilevanti e cosa fare con loro.

Gioca a giochi Ps1 su Pc Retroarch Pgxp
  • Framebuffer software / smoothing adattivo: tienili attivi.
  • Risoluzione GPU interna: nativa è 240p, 2x è 480p, 4x è 720p, 8x è 1080p e 16x è 4K. Questi non sono esatti, ma sono più o meno ciò che dovresti aspettarti dalla qualità: ti consigliamo di utilizzare 8x se il tuo hardware è in grado di gestirlo, o anche 16x se vuoi rinunciare alla necessità di AA e avere la potenza hardware per esso .
  • Filtro delle texture: impostazioni multiple, ma xBR e SABR sono le migliori e non dovrebbero richiedere troppe prestazioni.
  • Profondità di colore interna: cambia questa impostazione dal valore predefinito di 16 bpp a 32 bpp per aumentare la profondità del colore a un costo minimo per le prestazioni.
  • Wireframe / full VRAM: lasciali stare.
  • Modalità operativa PGXP: attiva questa opzione per sfruttare alcuni dei vantaggi dell’emulazione RetroArch PS1. Impostalo su “solo memoria” per i minimi difetti visivi. Memoria + CPU ha un bell’aspetto in alcuni giochi ma può rompere altri.
  • PGXP Vertex Cache e Perspective Correct Texturing: attivali.
  • Hack in modalità widescreen – Ciò comporterà alcuni problemi visivi sui bordi esterni dello schermo, ma dovrebbe avere un bell’aspetto nella maggior parte dei giochi. Preferenza personale.

Shader

Gli shader sono filtri visivi che ti consentono di aggiungere tutti i tipi di cose folli alla grafica del gioco. Puoi smussare i bordi usando vari gradi di antialiasing, dare un bordo al tuo gioco o provare a ricreare l’esperienza autentica di giocare su uno schermo degli anni ’90 aggiungendo un po ‘di rumore o linee di scansione all’immagine.

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Load Shader

Qui, a parte la cartella “preset”, troverai tre categorie di shader: cg, glsl e slang. Quale di questi utilizzi dipenderà dai driver video che stai utilizzando e dalla potenza del tuo PC (gli shader possono essere piuttosto impegnativi per la grafica).

Gioca a giochi Ps1 su PC Retroarch Shader

Per giocare con gli shader, dopo aver caricato un core e un gioco, vai su “Menu principale -> Menu rapido -> Shader. Imposta Shader su “On”, quindi fai clic su Carica.

Gli shader CG sono utilizzati al meglio per PC di fascia bassa e sono compatibili con i driver video gl e DirectX, GLSL funziona solo con i driver OpenGL e Slang è esclusivamente per Vulkan.

Con questo in mente, vai nella cartella dello shader pertinente per il tuo driver e divertiti.

Ad esempio, puoi aggiungere il cel shading a un gioco nella casella “cel”, che a mio parere funziona molto bene per il gioco Loaded.

Gioca a giochi Ps1 su Pc Retroarch Loaded Cel Shading

Oppure puoi aggiungere effetti di scanline CRT retrò sotto “crt”, ad esempio.

Una volta abilitato uno shader, avrà effetto immediatamente, permettendoti di vedere se vuoi mantenerlo. Nel menu Shader, puoi scegliere di “Save Core Preset” o “Save Game Preset” per salvare le impostazioni dello shader per quel core o gioco rispettivamente.

Se ti senti coraggioso, puoi persino entrare in “Parametri Shader”, mettere a punto lo shader a tuo piacimento, quindi salvarlo come nuovo shader selezionando “Salva Shader Preset As” nel menu Shader.

Gioca a giochi Ps1 su Pc Retroarch Salva preimpostazione di gioco

Shader Passes ti consente di utilizzare più filtri shader contemporaneamente (scoprirai che molti shader preset utilizzano già diversi “Pass”). Nota che ogni passaggio extra è più faticoso sul tuo PC.

Se hai un telefono Android, dovresti consultare la nostra guida sulla configurazione di Retroarch su Android e anche dare un’occhiata al nostro elenco dei migliori emulatori GBA Android.

Relazionato:

  • Retroarch non funziona? Ecco un mucchio di correzioni
  • Retroarch per Android – La guida completa
  • Come configurare RetroArch, l’emulatore di giochi retrò multipiattaforma open source
Torna su