So importieren Sie Microsoft Word-Dokumente ordnungsgemäß in WordPress

Come importare correttamente documenti di Microsoft Word in WordPress

Microsoft Word non è lo strumento migliore per produrre documenti web-friendly a causa dell’HTML disordinato che produce, e questo è anche il caso di Google Docs e altri software di elaborazione testi. Nonostante ciò, molte persone preferiscono usarlo durante la produzione di contenuti per il Web, forse perché ha più funzionalità rispetto all’editor visivo predefinito di WordPress che è piuttosto limitante per determinati flussi di lavoro.

Sfortunatamente, in molti casi, la formattazione dei tuoi documenti potrebbe interrompersi quando provi a copiare e incollare da Word nell’editor di WordPress. Tuttavia, ci sono modi per aggirare questo problema.

Incollare come testo normale

Se il tuo documento Word non si incolla in modo pulito in WordPress, puoi provare a incollare come testo normale che rimuoverà tutta la formattazione.

Per fare ciò, passa alla scheda “Testo” evidenziata di seguito e incolla lì il tuo documento. Successivamente, puoi tornare alla scheda Visual per formattare correttamente i tuoi documenti prima della pubblicazione.

Con le immagini, non è possibile copiare e incollare direttamente da Word, quindi sarà necessario caricare manualmente le immagini utilizzate nel documento.

Utilizzando un plugin

Come ci si potrebbe aspettare, ci sono alcuni plugin che renderanno il processo di trasferimento degli articoli da Microsoft Word un’esperienza senza problemi.

Un plugin è il Convertitore .docx Mammoth che funziona per i documenti salvati nel formato .docx. Puoi installarlo navigando in “Plugin -> Aggiungi nuovo” e inserendo “Mammut” come query di ricerca.

installazione di ms-word-to-wordpress-mammut

All’attivazione, crea un nuovo post andando su “Post -> Aggiungi nuovo”. Troverai il metabox del plugin da qualche parte sotto l’editor di WordPress.

ms-word-to-wordpress-mammut

Tutto quello che devi fare è selezionare il tuo documento .docx facendo clic sul pulsante “Sfoglia” che dovrebbe aprire il selettore di file sul tuo sistema operativo.

Dopo aver selezionato il file, ti verranno presentate tre opzioni. La scheda Visuale mostra come apparirà il documento se lo importi in WordPress.

Se preferisci visualizzare l’HTML generato dal plugin, puoi farlo passando alla scheda HTML. La scheda dei messaggi visualizzerà gli eventuali errori verificatisi durante la conversione.

utilizzo di ms-word-to-wordpress-mammut

Una volta che sei soddisfatto dell’aspetto del post e se la formattazione è corretta, fai clic sul pulsante “Inserisci nell’editor” per importare il post nell’editor di WordPress.

Avvolgendolo

Come ho accennato in precedenza, gli elaboratori di testi non sono i migliori strumenti di pubblicazione sul Web. Se insisti a usarne uno per il tuo processo di creazione dei contenuti, i suggerimenti in questo articolo dovrebbero aiutarti a importare documenti in WordPress senza sudare.

Per risparmiare tempo, tuttavia, ti consiglio di provare a utilizzare il markdown per formattare i tuoi documenti ed esportarli in HTML per copiarli e incollarli direttamente in WordPress.

Quali altre tecniche hai trovato efficaci per importare documenti MS Word in WordPress? Raccontacelo nei commenti qui sotto.