Come impostare una tastiera virtuale su schermo in Linux

Come impostare una tastiera virtuale su schermo in Linux
⏱️ 5 min read

Sebbene ci siano spesso sfide per i ciechi o i disabili visivi su Linux, lo stato dell’accessibilità ha fatto molta strada negli ultimi due anni. Una delle piccole cose che gli utenti potrebbero cercare è una tastiera su schermo e non c’è posto migliore in cui guardare rispetto agli strumenti integrati in molte delle distribuzioni tradizionali. Qui spieghiamo come impostare una tastiera virtuale su schermo in Linux, incluso l’utilizzo di più lingue.

Attivazione della tastiera su schermo in Gnome

La tastiera su schermo di Gnome è la più facile da usare. Per attivare la tastiera su schermo in GNOME, accedi al menu Impostazioni. Puoi farlo premendo il tasto Super e digitando “Impostazioni” o facendo clic sulla barra delle applicazioni nell’angolo in alto a destra e facendo clic su “Impostazioni”.

Tastiera sullo schermo Linux facendo clic su Impostazioni

Nel menu a sinistra, scorri verso il basso finché non arrivi fino in fondo e trova il segmento che dice “Accesso universale”. Scorri fino a visualizzare l’opzione “Tastiera schermo” e attivala. È proprio così semplice.

Tastiera su schermo Impostazioni Linux Tastiera su schermo attivata

Ora, quando scrivi qualcosa, dovrebbe esserci una tastiera virtuale sullo schermo. Continuerà a comparire anche quando sei impostato per sbloccare lo schermo e puoi attivarlo nella schermata di accesso di GDM.

Tastiera su schermo Tastiera su schermo Linux funzionante
Tastiera sullo schermo Schermata di blocco di Linux
Tastiera su schermo Schermata di accesso a Linux

Dopo aver impostato questa impostazione della tastiera dello schermo, vedrai anche il menu Accesso universale seduto accanto alla barra delle applicazioni in alto a destra. Puoi anche attivare più impostazioni di Accesso Universale da quel menu, ma se vuoi farlo persistere anche dopo aver disattivato tutte le impostazioni, c’è un interruttore nella stessa sezione Accesso Universale nel menu Impostazioni.

A seconda dell’applicazione, potrebbe essere necessario ridurre la finestra per far apparire la tastiera su schermo. Ad esempio, ho avuto molti problemi ad aprirlo con la maggior parte dei browser Web, ma Epiphany (GNOME Web) ha sempre funzionato bene. Tieni solo presente che il tuo chilometraggio può variare.

Impostazione di più lingue per la tastiera

Se è necessario impostare un’altra lingua sulla tastiera virtuale, fare clic sull’opzione “Regione e lingua” nelle Impostazioni di GNOME. Da lì, fai clic sulla piccola icona “+” sotto qualunque sia la lingua principale della tastiera. Dovresti essere in grado di cercare dall’enorme libreria di lingue per trovare quella che desideri aggiungere al tuo sistema.

Tastiera su schermo Impostazioni Linux Lingua

Sulla tastiera dello schermo, fai clic sul pulsante con la bandierina accanto alla barra spaziatrice. Lì, dovresti essere in grado di scegliere tra le lingue che hai scelto nella sezione “Regione e lingua” delle Impostazioni di GNOME.

Tastiera su schermo Selezione lingua tastiera su schermo Linux

Tastiere virtuali su altri ambienti desktop

Se non stai usando GNOME, anche i DE più popolari, come KDE e Cinnamon, sono dotati di una tastiera virtuale preinstallata. Basta andare al menu dell’applicazione e digitare “tastiera virtuale” per avviare la tastiera su schermo.

Se il tuo desktop manager non è dotato di una tastiera virtuale, ci sono un paio di software per tastiera su schermo che puoi installare. Non dipendono dal desktop, quindi puoi usarli indipendentemente dal DE che stai utilizzando. Uno dei migliori è Firenze.

Firenze: software per tastiera virtuale

Florence può essere un po ‘complicato da installare, ma una volta scaricato da la sua pagina su SourceForge, il documentazione di installazione è eccellente. Ti guida attraverso tutte le dipendenze necessarie, che dovrebbero essere tutte nei repository per la tua distribuzione, e il processo esatto per l’installazione dall’origine. Ci sono anche pacchetti nella maggior parte dei repository di distro, quindi potrebbe essere semplice come

o

Da lì, avvia l’app di Firenze ed è pronta per l’uso. C’è un’icona che si popola nella barra delle applicazioni e una piccola finestra sul desktop che ti consente di attivarla e disattivarla. Non esiste un’opzione di apertura automatica con Florence, in quanto non è integrata nella DE.

Tastiera sullo schermo Linux Xfce

Oltre alla mancanza di opzioni di apertura automatica, Florence è davvero piacevole da usare. C’è un buon feedback uditivo se è qualcosa che ti interessa ed è davvero veloce da usare.

In alternativa, se stai cercando di cambiare il layout della tastiera in Linux, segui questa guida, o forse preferisci creare la tua scorciatoia da tastiera.

Relazionato:

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x