Come installare e utilizzare wget su Mac

A download button.
⏱️ 6 min read

Ci sono molti modi per scaricare risorse dal web. Oltre al browser, puoi anche utilizzare uno strumento come wget per scaricare risorse dal Web mentre fai qualcos’altro. In questo articolo, ti mostriamo come scaricare e utilizzare wget su Mac.

Che cos’è wget (e a cosa serve)?

Per gli inconsapevoli, wget è un’utilità della riga di comando non interattiva open source che consente di scaricare risorse da un URL specificato. Poiché non è interattivo, wget può funzionare in background o prima ancora di accedere.

È un progetto del team GNU ed è fantastico se hai una connessione Internet scadente. Ciò significa che è robusto in condizioni altrimenti non ottimali.

Una volta installato wget, eseguirai i comandi e specificherai una destinazione per i tuoi file. Ti mostriamo come farlo dopo.

Come installare wget su Mac

Prima di installare wget, è necessario un gestore di pacchetti. Sebbene wget non venga fornito con macOS, puoi scaricarlo e installarlo utilizzando Birra fatta in casa – il miglior gestore di pacchetti Mac disponibile.

1. Scarica e installa Homebrew

Per installare Homebrew, apri prima una finestra di Terminale ed esegui il seguente comando:

/bin/bash -c "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/HEAD/install.sh)"

Questo usa il curl comando per scaricare i file forniti all’interno dell’installazione di Ruby preinstallata su macOS.

Una volta premuto accedere per eseguire il comando, il programma di installazione ti fornirà dettagli espliciti su ciò che accadrà.

Installazione di Homebrew.

Dopo aver confermato, il programma di installazione verrĂ  eseguito.

2. Installa wget dalla riga di comando

Successivamente, vogliamo utilizzare Homebrew per installare wget. Dal Terminale di nuovo, esegui:

brew install wget
Installazione di wget.

Il programma di installazione ti fornirà aggiornamenti sui progressi in tempo reale e c’è poco da fare qui. Il processo è semplice e automatizzato. Tuttavia, se hai già installato Homebrew, assicurati di eseguirlo brew update per ottenere le ultime copie di tutte le tue formule.

Quando vedi un nuovo prompt all’interno del tuo Terminale, sei pronto per usare wget su Mac per scaricare le risorse.

Come utilizzare wget per scaricare risorse Web

Per scaricare una risorsa remota da un URL utilizzando wget, ti consigliamo di utilizzare la seguente struttura:

wget -O path/to/local.copy http://example.com/url/to/download.html

Ciò salverà il file specificato nell’URL nella posizione specificata sulla tua macchina.

Usare wget per scaricare un file.

Se escludi il -O “flag”, il percorso di download sarà la directory di lavoro corrente.

Download di un file nella directory di lavoro corrente.

Ad esempio, vogliamo scaricare una pagina Web nella cartella Download:

wget -O /Users/[your-username]/Downloads/status.html https://www.w3.org/Status.html

Tuttavia, per fare lo stesso senza il -O flag, dovremmo cambiare la directory (cd downloads) prima di eseguire wget:

wget /Users/[your-username]/Downloads/status.html https://www.w3.org/Status.html

Riceverai tutti i dettagli sull’avanzamento del download, anche se, con la velocità di wget, queste informazioni sono simili a un riepilogo del download piuttosto che agli aggiornamenti in tempo reale.

Come scaricare una directory ricorsiva

Per scaricare un intero albero di directory con wget, devi usare il file -r/--recursive e -np/--no-parent bandiere:

wget -e robots=off -r -np https://www.w3.org/History/19921103-hypertext/hypertext/

Ciò farà sì che wget segua tutti i collegamenti trovati sui documenti all’interno della directory specificata. Da lì eseguirà un download ricorsivo dell’intero percorso URL specificato.

Inoltre, nota il -e robots=off comando. Questo ignora le restrizioni nel file robots.txt. In generale, è una buona idea disabilitare robots.txt per evitare download ridotti.

Utilizzo di flag aggiuntivi con wget

Scoprirai che wget è uno strumento flessibile, poichÊ utilizza una serie di altri flag aggiuntivi. Questo è ottimo se hai requisiti specifici per il tuo download.

Diamo un’occhiata a due aree in cui ci focalizziamo sul controllo del processo di download e sulla creazione dei log.

Controlla come wget scaricherĂ  le risorse

Ci sono molti flag per aiutarti a impostare il processo di download. Ecco solo alcuni dei piĂš utili:

  • wget -X /absolute/path/to/directory escluderĂ  una directory specifica sul server remoto.
  • wget -nH rimuove le directory “hostname”. In altre parole, salta il nome di dominio principale. Ad esempio, wget salterebbe il file www.w3.org cartella nell’esempio precedente e inizia con il file History directory invece.
  • wget --cut-dirs=# salta il numero specificato di directory nell’URL prima di iniziare a scaricare i file. Per esempio, -nH --cut-dirs=1 cambierebbe il percorso specificato di “ftp.xemacs.org/pub/xemacs/” semplicemente in “/xemacs/” e ridurrebbe il numero di directory padre vuote nel download locale.
  • wget -R index.html/wget --reject index.html salterĂ  tutti i file corrispondenti al nome file specificato. In questo caso, escluderĂ  tutti i file di indice. L’asterisco
  • wget -i file è un carattere jolly, come “*.png”. Ciò salterebbe tutti i file con estensione PNG. --force-html specifica gli URL di destinazione da un file di input. Questo file di input deve essere in formato HTML oppure dovrai utilizzare il file
  • wget -ncflag per analizzare l’HTML.wget --no-clobber /
  • wget -cnon sovrascriverĂ  i file giĂ  esistenti nella destinazione.wget --continue /
  • wget -t 10 continuerĂ  i download di file parzialmente scaricati.

proverĂ  a scaricare la risorsa fino a 10 volte prima di fallire.

wget può fare molto di piÚ che controllare il processo di download, poichÊ puoi anche creare registri per riferimenti futuri.

Regola il livello di registrazione

  • wget -d Puoi anche considerare i seguenti flag come un modo parziale per controllare l’output che ricevi quando usi wget.
  • wget -o path/to/log.txt abilita l’output di debug.
  • wget -q abilita la registrazione dell’output nella directory specificata invece di visualizzare l’output standard di accesso.
  • wget -v disattiva tutto l’output di wget, inclusi i messaggi di errore.
  • wget --no-verbose abilita esplicitamente l’output dettagliato di wget.

disattiva i messaggi di registro ma visualizza i messaggi di errore.

Spesso vorresti sapere cosa sta succedendo durante un download, quindi potresti non usare questi flag tanto quanto altri. Tuttavia, se hai una grande quantità di download e vuoi assicurarti di poter risolvere eventuali problemi, avere un registro o la mancanza di output è un approccio valido.

Conclusione Sebbene tu possa utilizzare il tuo browser o un’altra GUI per scaricare pagine Web e altre risorse, puoi risparmiare tempo con la riga di comando. Uno strumento come wget è potente, più del tuo browser, ed è anche scattante. Per una descrizione completa delle capacità di wget, puoirivedere la pagina man di GNU di wget

.

Se scopri che wget non funziona per te, potrebbe essere il momento di diagnosticare un problema con la tua connessione Wi-Fi. Utilizzerai wget su Mac per scaricare risorse web? Condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto!

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x