Come installare OpenRazer su Linux

Come installare OpenRazer su Linux

⌛ Reading Time: 3 minutes

Una delle cose più frustranti nella creazione di un nuovo computer per Linux sono le periferiche, specialmente per i giocatori che cercano molte funzionalità dalle loro periferiche. Se disponi di periferiche Razer, potresti essere fortunato, perché il progetto OpenRazer ha una soluzione per te. Qui andiamo su come installare OpenRazer su Linux.

Iniziare

Il primo posto dove dovresti andare è la pagina Github.io del progetto. Puoi vedere quali dispositivi sono supportati e saperne di più sul processo di installazione. È abbastanza semplice, ma ci vuole un po’ di tempo e di pianificazione.

Nota: Ho un Razer Basilisk Essential, che è nel processo di essere supportato, ma dimostrerò comunque il processo.

Installazione di OpenRazer

Innanzitutto, aggiungi l’utente con cui accedi al plugdev gruppo. In questo modo avrai il controllo sui dispositivi collegabili, come mouse e tastiere. Per farlo, esegui semplicemente il seguente comando:

Successivamente, puoi seguire le istruzioni specifiche per la tua distribuzione che sono elencate nella pagina.

Arch Linux

Per gli utenti Arch, openrazer è nell’AUR, il che è abbastanza conveniente. Suggeriscono di usare pacaur da installare per evitare cicli di dipendenze.

Tutte le altre distribuzioni ufficialmente supportate

Tutte le altre distribuzioni ufficialmente supportate dovrebbero ottenere i loro pacchetti da Servizio di compilazione OpenSUSE. Ci sono comandi disponibili per l’uso e variano in base alla tua distribuzione. Per Fedora, eseguirò questi comandi:

Installazione di Openrazer Linux Fedora

Per Ubuntu, esegui questi comandi:

Per OpenSuse, che sembra essere il meglio supportato, esegui questi comandi:

Puoi trovare i comandi per la tua distribuzione lì.

Per le distribuzioni supportate dalla community

Ci sono varie comunità che si sono intensificate e hanno elaborato diversi modi per supportare OpenRazer nelle loro distribuzioni. Puoi fare riferimento alle istruzioni di installazione sul loro sito web. Alcune distribuzioni come Solus e Void Linux lo hanno reso molto semplice.

Una volta installato OpenRazer, riavvia il computer e dovresti essere in grado di installare uno dei front-end grafici elencati sul loro sito Web, che sono Policromatico, RazerGenie, razerComandante, e Serpente.

Risoluzione dei problemi

Generale

Assicurati di aggiungere il tuo utente al plugdev gruppo. Alcune distribuzioni potrebbero non averlo, ma è un passaggio davvero importante che consente all’utente di controllare quei dispositivi.

Inoltre, se hai problemi con un dispositivo, assicurati che sia sul elenco dei dispositivi supportati. Sembra semplice, ma se la tua particolare variante di un dispositivo non è supportata, il dispositivo non funzionerà. OpenRazer capirà che è un dispositivo Razer, ma non saprà come parlarci. Prendi il mio Basilisk Essential, per esempio. Il Basilisk è supportato e ho acquistato il Basilisk Essential pensando che sarebbe stata la stessa cosa. Grosso errore.

Fedora

C’è un bug specifico con Fedora che gli fa installare le intestazioni del kernel sbagliate. Per contrastare ciò, installa il kernel-devel pacchetto prima di fare qualsiasi altra cosa eseguendo questo comando:

Sviluppo del kernel Linux Openrazer

Si spera che, con l’aiuto di OpenRazer, tu possa ottenere il meglio dalle tue periferiche Razer sul tuo sistema Linux. Se il tuo sistema Linux è lento, trova la causa qui. Inoltre, scopri come utilizzare il file Hosts per accedere ai siti Web in Linux.

Relazionato:

  • Le migliori distribuzioni Linux per un monitor touchscreen
  • Come risolvere l’errore di connessione “Nessuna route all’host” su Linux
  • Il Wi-Fi non funziona su Linux? Ecco come risolverlo

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.