Come installare Pip in Ubuntu

Cum se instalează Pip în Ubuntu
⌛ Reading Time: 3 minutes

Linux è assolutamente pieno di gestori di pacchetti. Non solo Ubuntu ha apt, ma molti linguaggi di programmazione sono dotati anche di propri gestori di pacchetti. Node.js ha npm, Ruby ha gem e Python ha pip.

Pip sta per Python ionstalls Packages e ti consente di installare facilmente i pacchetti dal Indice dei pacchetti Python (PyPI). Puoi usarlo per installare anche da altri indici, ma molto di ciò di cui avrai generalmente bisogno è disponibile su PyPI. Per utilizzare pip per installare i pacchetti, devi prima installarlo sul tuo sistema.

Quale versione di Pip ti serve?

Se hai familiarità con Python, probabilmente sai che Python 3 è uscito da molto tempo. Anche così, a causa dei grandi cambiamenti tra Python 2 e Python 3, molte distribuzioni Linux includono entrambe le versioni per impostazione predefinita. Per questo motivo, esistono anche due versioni di pip.

Le versioni più recenti di Ubuntu vengono fornite solo con Python 3 installato per impostazione predefinita. Se hai bisogno di pip per Python 2, dovrai installare anche Python 2.

La versione di cui hai bisogno dipende probabilmente dal pacchetto che devi installare. In ogni caso, il processo è relativamente semplice, ma ti mostreremo come installare entrambe le versioni in modo da sapere esattamente cosa fare.

Come installare Pip per Python 3

La prima cosa da fare prima di iniziare è assicurarsi che l’elenco dei pacchetti sia aggiornato. Fallo eseguendo apt:

Questo processo richiederà un po ‘di tempo. Una volta completato, puoi passare all’installazione effettiva di pip. A tale scopo, eseguire il comando seguente:

Conferma di voler installare i pacchetti e attendi il completamento del processo. Una volta terminato, conferma che il pacchetto è stato installato correttamente controllando la versione:

ubuntu-install-pip-pip3-version

Come installare Pip per Python 2

Come accennato in precedenza, se hai bisogno di pip per Python 2, devi installare anche Python 2. Questo è facile, tuttavia, poiché Python 2 verrà installato come dipendenza per pip.

Innanzitutto, assicurati che l’elenco dei pacchetti sia aggiornato:

Una volta completato, puoi installare pip con il seguente comando:

ubuntu-install-pip-pip2-install

Conferma di voler installare pip e le sue dipendenze, quindi attendi il completamento dell’installazione. Una volta terminato, assicurati che tutto sia installato correttamente controllando la versione:

ubuntu-install-pip-pip2-version

Dovresti usare Pip o Apt?

In alcuni casi scoprirai che i pacchetti sono disponibili sia nell’indice dei pacchetti Python che tramite Apt. Se devi scegliere, è meglio continuare con l’installazione tramite Apt, poiché queste versioni sono state testate per funzionare su Ubuntu. Nella maggior parte dei casi, vorrai usare pip solo se un pacchetto non è disponibile tramite Apt o se hai bisogno di una versione specifica.

Conclusione

Vale la pena notare che potrebbe essere necessario installare pip sia per Python 2 che per Python 3. Alcuni pacchetti sono disponibili solo per alcune versioni di python e altri software potrebbero fare affidamento su uno o entrambi. Neovim, ad esempio, consente agli utenti di creare componenti aggiuntivi sia in Python 2 che in Python 3 e si basa sull’avere il proprio pacchetto installato in entrambe le versioni di pip.

È probabile che tu stia installando pip perché sei uno sviluppatore. Se questo è il caso, assicurati di controllare il nostro elenco dei migliori IDE Python.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.