Come liberare spazio su disco su Windows 10 con Storage Sense

Cum să eliberați spațiu pe disc pe Windows 10 cu Storage Sense
⏱️ 4 min read

Non c’è niente di peggio che esaurire lo spazio di archiviazione sul tuo dispositivo. Se utilizzi Windows 10 come sistema operativo, l’installazione masticherà solo 20 GB. Sfortunatamente, le dimensioni dello spazio di archiviazione sono diminuite costantemente mentre le nostre richieste di capacità sono aumentate. Con le unità a stato solido che richiedono ancora prezzi elevati, l’aggiornamento non è sempre un’opzione. Fortunatamente, l’aggiornamento di aprile 2018 a Windows 10 introduce un nuovo strumento per aiutare gli utenti a recuperare prezioso spazio su disco.

Cosa fa lo strumento?

Il nuovo strumento di recupero dello spazio di archiviazione è simile alla vecchia utilità di pulitura disco presente nelle versioni precedenti di Windows. Trova automaticamente i file che occupano spazio su un PC di cui l’utente medio non ha bisogno, consentendo agli utenti di eliminare i dati e recuperare spazio su disco senza preoccuparsi di eliminare qualcosa di importante.

Libera spazio adesso

Per iniziare, apri le Impostazioni facendo clic sul pulsante Start e quindi sull’icona Cog. Nel menu Impostazioni fare clic su “Sistema”. Quindi, fare clic su “Archiviazione” nella colonna a sinistra. Notare l’intestazione che recita “Storage Sense”. Sotto vedrai “Libera spazio adesso” in testo blu. Vai avanti e fai clic su quello.

Windows ora eseguirà la scansione della macchina per tutti i dati non necessari. Ciò include i dati generati dagli utenti (ad es. Cose nel Cestino) e dati di sistema inutili come file temporanei e registri. Lo strumento ti presenterà un elenco contenente tutti i diversi tipi di dati che puoi rimuovere. L’elenco fornirà una breve panoramica di ciò che è ogni file, oltre a identificare quanto spazio recupererai eliminandolo.

win10-freeupspace-scegli

Rimuovi dati

Seleziona semplicemente le caselle accanto ai tipi di dati che desideri rimuovere. Come accennato in precedenza, questo strumento identifica solo i file non essenziali di cui l’utente medio non avrebbe mai bisogno. Pertanto, se il tuo PC funziona senza problemi, è sicuro eliminare tutto. Tuttavia, se il tuo PC sta riscontrando problemi, ti consigliamo di pensarci due volte prima di eliminare alcuni degli elementi nell’elenco.

Ad esempio, le “installazioni precedenti di Windows” spesso occupano un bel po ‘di spazio. Naturalmente, sarai tentato di sbarazzarti di questo file gigantesco. Tuttavia, se si verificano problemi dopo l’aggiornamento di aprile (o eventuali aggiornamenti futuri), è possibile utilizzare questo file per “ripristinare” la versione precedente di Windows. Lo stesso vale per file come rapporti di errore e registri di sistema. Questi file potrebbero contenere informazioni importanti che possono aiutare te o un tecnico nella risoluzione dei problemi.

win10-storagesense-remove

Dopo aver selezionato i file che desideri eliminare, vedrai quanto spazio su disco puoi recuperare nella parte superiore dello schermo. Quando sei pronto per premere il grilletto, fai clic sul pulsante “Rimuovi file”. Il tempo necessario per questo processo dipenderà dalla quantità di dati da eliminare.

Con il nuovo aggiornamento di aprile, recuperare lo spazio su disco in Windows è semplice come pochi clic. Inoltre, anche gli utenti più analfabeti tecnologici possono essere certi che non arrecheranno danni irreparabili al proprio computer eliminando questi file spazzatura.

Senso di archiviazione

Oltre a Free Up Space Now, esiste un altro strumento chiamato “Storage Sense”. Lo strumento Storage Sense mira ad automatizzare l’eliminazione di cose come i file temporanei e altri file “inutili”. Lo strumento “Free Space Up Now” gestirà anche gli stessi file per l’eliminazione; tuttavia, il vantaggio di Storage Sense è il fatto che puoi impostarlo e dimenticarlo.

Detto questo, lo strumento “Free Space Up Now” è molto più completo e identifica i file trascurati da Storage Sense. Per dirla in parole povere, pensa a Storage Sense come a un riordino, mentre lo strumento Free Up Space Now è una pulizia profonda.

win10-storagesense-setup

Per abilitare Storage Sense, premi il pulsante Start e fai clic sull’icona Cog. Nel menu Impostazioni fare clic su “Sistema”. Quindi, fare clic su “Archiviazione” nella colonna a sinistra. Sotto il guasto del disco rigido, vedrai l’opzione Sensore di archiviazione. Basta passare l’interruttore per abilitare lo strumento Sensore di archiviazione.

win10-storagesense-tempfiles

Se fai clic su “Modifica il modo in cui liberiamo spazio”, verrai indirizzato a una schermata in cui puoi stabilire quali file Storage Sense deve pulire e con quale frequenza. Sia Storage Sense che il nuovissimo strumento “Free Up Space Now” sono modi semplici per recuperare spazio su disco eliminando file inutili. Ti consigliamo di utilizzare entrambi gli strumenti, poiché Storage Sense eliminerà automaticamente i file temporanei e lo strumento Free Up Space Now può essere utilizzato per trovare i dati in agguato nelle profondità del tuo PC.

Usi uno di questi strumenti? O usi software di terze parti per identificare ed eliminare i file spazzatura? Hai altri suggerimenti su come recuperare spazio sul disco rigido? Fateci sapere nei commenti!

Credito immagine: Cameriere in miniatura o donne delle pulizie sul disco rigido di un computer aperto di Amy Walters / Shutterstock

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x