Como maximizar o espaço da tela no Windows 10

Come massimizzare lo spazio sullo schermo in Windows 10

Il sistema operativo Windows esiste da molto tempo e, di conseguenza, le persone si aspettano che abbia un certo aspetto. Barra delle applicazioni in esecuzione orizzontalmente lungo la parte inferiore dello schermo e icone organizzate sul desktop in una griglia. Sfortunatamente, la configurazione desktop predefinita non è ottimizzata per il miglior utilizzo dello spazio sullo schermo. Ciò è particolarmente problematico se utilizzi un dispositivo Windows con uno schermo più piccolo. Tuttavia, con alcune semplici modifiche, puoi personalizzare il desktop di Windows 10 per utilizzare al meglio lo spazio sullo schermo.

Cambia la risoluzione dello schermo

La prima cosa che puoi fare per recuperare un po ‘di spazio sullo schermo è controllare la risoluzione del display del tuo dispositivo. L’aumento della risoluzione può rendere il testo e le icone più nitidi e anche ridurli. Ciò significa che occupano meno spazio.

Per modificare la risoluzione dello schermo, fare clic sul pulsante Start per visualizzare il menu Start. Successivamente, apri il menu Impostazioni facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio. Con la finestra Impostazioni aperta, fare clic su “Sistema” e selezionare “Schermo” dal menu a sinistra. Scorri verso il basso fino a visualizzare “Risoluzione display”. Selezionare una risoluzione appropriata dalla casella a discesa. Scegli la risoluzione che ti sembra migliore.

Usa piccole icone sul desktop

Screen Real Estate Smallicons

Se il tuo desktop sembra disordinato, uno dei modi più semplici per pulirlo è ridimensionare le icone sul desktop. Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse sul desktop, evidenzia “Visualizza” e seleziona “Icone piccole”. In alternativa, se stai utilizzando un dispositivo Windows 10 con touch screen, puoi tenere premuto sullo schermo per aprire il menu. In questo modo si ridurrà automaticamente la dimensione delle icone del desktop e si libererà dello spazio necessario.

Prepara la barra delle applicazioni

La barra delle applicazioni è stata uno degli aspetti più riconoscibili del sistema operativo Windows 10. Ospita il pulsante Start e le icone del software, consentendo agli utenti di avviare rapidamente i programmi utilizzati di frequente. Tuttavia, la barra delle applicazioni può masticare un bel po ‘di spazio sullo schermo, almeno con l’impostazione predefinita. Fortunatamente, puoi modificare una serie di aspetti della barra delle applicazioni per ridurre al minimo il suo impatto.

Blocco della barra delle applicazioni dello schermo immobiliare

Detto questo, la barra delle applicazioni di Windows 10 è bloccata per impostazione predefinita. Ciò impedisce che vengano apportate modifiche all’aspetto o al comportamento della barra delle applicazioni. Pertanto, la prima cosa che devi fare è sbloccare la barra delle applicazioni. Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su una parte vuota della barra delle applicazioni e fai clic su “Impostazioni barra delle applicazioni”. Nel menu Impostazioni della barra delle applicazioni, assicurati che l’interruttore con l’etichetta “Blocca la barra delle applicazioni” sia disattivato. Se è attivo, non potrai apportare modifiche alla barra delle applicazioni.

Usa pulsanti più piccoli della barra delle applicazioni

Come accennato in precedenza, la barra delle applicazioni ospita icone del software e pulsanti di sistema. Sono tutti utili; tuttavia, la dimensione predefinita è abbastanza grande. Purtroppo, questo a sua volta fa sì che la barra delle applicazioni occupi più spazio dello schermo. Fortunatamente, puoi modificare la dimensione delle icone e dei pulsanti di sistema che risiedono sulla barra delle applicazioni.

Pulsanti piccoli dello schermo immobiliare

Per fare ciò, fare clic con il tasto destro su una parte vuota della barra delle applicazioni. Nel menu contestuale che si apre, fai clic su “Impostazioni barra delle applicazioni”. Nella finestra del menu, scorri verso il basso per trovare l’interruttore con l’etichetta “Usa piccoli pulsanti della barra delle applicazioni” e attivalo. In questo modo le icone ei pulsanti sulla barra delle applicazioni verranno ridotti in modo significativo. Inoltre, ridurrà le dimensioni della barra delle applicazioni stessa, consentendo di recuperare parte dello spazio sullo schermo.

Cambia posizione sulla barra delle applicazioni

Parlando della barra delle applicazioni di Windows 10, ci sono alcune cose aggiuntive che puoi fare per ridurre al minimo il suo impatto. Torna al menu Impostazioni della barra delle applicazioni facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionando “Impostazioni della barra delle applicazioni”. Nel menu Impostazioni della barra delle applicazioni, scorri verso il basso fino all’opzione “Posizione della barra delle applicazioni sullo schermo”. Utilizzando il menu a discesa, modificare la posizione della barra delle applicazioni dalla parte inferiore dello schermo a sinistra oa destra dello schermo.

Posizione della barra delle applicazioni dello schermo Real Estate

La dimensione dello schermo di ognuno è diversa; tuttavia, praticamente tutti utilizzano un display con orientamento “widescreen”. Spostando la barra delle applicazioni a sinistra oa destra del display, si utilizzerà meglio l’area di visualizzazione disponibile dello schermo. Questo perché la parte sinistra e destra dello schermo sono più corte della parte superiore o inferiore. Pertanto, la rimozione della barra delle applicazioni dalla parte inferiore dello schermo e il suo riposizionamento a sinistra oa destra comporterà che la barra delle applicazioni consumerà meno del display.

Nascondi automaticamente la barra delle applicazioni

Per massimizzare lo spazio sullo schermo, potresti prendere in considerazione l’idea di nascondere completamente la barra delle applicazioni. Questo piccolo trucco è probabilmente familiare agli utenti Mac, poiché è risaputo che il dock, OS X e l’equivalente della barra delle applicazioni di macOS, possono essere nascosti dallo schermo e resi nuovamente visibili quando il mouse viene portato nella parte inferiore dello schermo. La barra delle applicazioni in Windows 10 può essere facilmente nascosta in modo che scompaia quando non ne hai bisogno.

Schermo Real Estate Nascondi barra delle applicazioni

Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su un’area vuota della barra delle applicazioni. nel menu visualizzato, fai clic su “Impostazioni barra delle applicazioni”. Questo aprirà il menu Impostazioni della barra delle applicazioni, che, se hai seguito, dovrebbe esserti molto familiare ormai.

Trova l’interruttore con l’etichetta “Nascondi automaticamente la barra delle applicazioni in modalità desktop” e fai clic su di esso nella posizione di attivazione. Inoltre, se si dispone di un dispositivo 2 in 1 e si desidera nascondere la barra delle applicazioni quando il dispositivo è in modalità tablet, sfiorare l’interruttore etichettato “Nascondi automaticamente la barra delle applicazioni in modalità tablet”.

La barra delle applicazioni dovrebbe scomparire automaticamente dal display. Per accedere nuovamente alla barra delle applicazioni, è sufficiente spostare il mouse sul bordo dello schermo in cui si trova la barra delle applicazioni e riapparirà.

Se preferisci non essere distratto dalle notifiche, puoi imparare come utilizzare Focus Assist per controllare le tue notifiche in Windows 10.

Relazionato:

  • Come creare un’unità di ripristino di Windows 10
  • 13 utili hack del registro di Windows 10 per ottimizzare la tua esperienza
  • 8 modi per aumentare la velocità di rete tramite Regedit in Windows 10