So bearbeiten Sie die Registrierung eines anderen Benutzers in Windows 10

Come modificare il registro di un altro utente in Windows 10

⌛ Reading Time: 4 minutes

L’altro giorno mi sono scavato un buco a forma di registro da cui pensavo di non poter uscire. Lavorando su una guida, avevo creato un comando che non mi permetteva di eseguire programmi diversi da Steam su Windows, incluso lo stesso Editor del Registro di sistema.

Ero perplesso, pronto ad affrontare la triste realtà della reinstallazione di Windows. E poi ho capito che potevo modificare il registro sul mio account principale da un altro account! In questo articolo ti mostrerò come ho fatto.

L’account che effettua modifiche deve essere amministratore

La prima cosa da fare è assicurarsi che l’account che apporterà le modifiche disponga delle autorizzazioni di amministratore e che l’account esista effettivamente. (Se soddisfi entrambi questi criteri, puoi saltare questa sezione.)

Questo dovrebbe essere abbastanza semplice. È sufficiente fare clic sul pulsante Start, quindi sull’icona del profilo, seguita da “Modifica impostazioni account”.

Da qui puoi creare un nuovo account utente andando su “Famiglia e altre persone” e “Aggiungi qualcun altro a questo PC”, quindi seguendo le istruzioni.

Una volta creato un account, fai clic su di esso in “Famiglia e altre persone”, quindi fai clic su “Cambia tipo di account” e seleziona “Amministratore” dal menu a discesa.

modifica-un-altro-registro-utenti-windows-10-cambia-tipo-account

Se non puoi accedere a questo menu, puoi invece andare su “Pannello di controllo -> Account utente -> Gestisci un altro account” e farlo da lì.

modifica-un-altro-registro-utenti-windows-10-3

Se hai borked il tuo registro al punto che il tuo account principale è inaccessibile, prova ad accedervi tramite la modalità provvisoria. Ecco la nostra guida su come accedere alla modalità provvisoria di Windows.

Modifica il registro di un altro utente

Ora che l’account con cui desideri modificare il registro di un altro utente è un amministratore, puoi procedere a dargli accesso a quel registro.

Nell’account che desideri utilizzare per modificare il registro, apri il prompt dei comandi come amministratore (fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona “Prompt dei comandi” -> Esegui come amministratore), quindi inserisci il seguente comando, sostituendo il richw con il nome della cartella “Utenti” di cui si desidera modificare la directory.

Dovresti ricevere un messaggio che indica che l’operazione è stata completata con successo, che ora renderà disponibile l’account dell’utente nell’editor del registro.

modificare-un altro-utenti-registro-windows-10-prompt dei comandi

Quindi, apri l’editor del registro e vai a “HKEY_USERS”. Qui dovresti vedere l’account elencato sotto il nome che gli hai assegnato nel prompt dei comandi. È solo un caso di fare clic sulla freccia del menu a discesa accanto ad essa e avrai accesso a modificare tutte le loro chiavi di registro.

modifica-un altro-utenti-registro-windows-10-regedit

Prima di farlo, ricordati di eseguire il backup del tuo registro, poiché sono la prova vivente che apportare le modifiche sbagliate al registro può rendere la tua vita piuttosto difficile. Ecco la nostra guida completa su come eseguire il backup e ripristinare parte o tutto il registro.

Conclusione

Ora sei in grado di accedere al registro di un altro utente, il che significa che se sei a conoscenza di errori / modifiche al registro che hanno avuto un impatto negativo sull’account di quella persona, ora hai la possibilità di annullarli.

Un altro utilizzo per questo è trattare un altro account come una sorta di laboratorio in cui è possibile sperimentare modifiche al registro, quindi annullarle facilmente dall’account principale se le cose vanno male.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

[pt_view id="5aa2753we7"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *