Come montare Google Drive in Ubuntu

So mounten Sie Google Drive in Ubuntu
⏱️ 3 min read

Più persone che mai si affidano a Google per la scrittura e l’archiviazione dei documenti. È particolarmente utile per gli utenti Linux che necessitano della perfetta compatibilità con altre piattaforme. L’adozione diffusa di Google elimina qualsiasi problema reale.

Per fortuna, gli sviluppatori Linux, in particolare quelli che lavorano su GNOME, si sono resi conto di quanto possa essere utile l’integrazione con Google Docs e hanno integrato funzionalità nell’ambiente desktop stesso. Questa integrazione renderà l’intero processo molto più semplice e avrai accesso completo al tuo Google Drive su Ubuntu in pochissimo tempo. Sebbene questa guida sia su misura per Ubuntu, il processo può essere facilmente adattato a qualsiasi distribuzione che esegue GNOME.

Installa account online

Tutto qui dipende dalla funzionalità degli account online di GNOME. Probabilmente è installato di default, ma non può far male a essere sicuro. Installalo con Apt.

È solo un singolo pacchetto, quindi non ci vorrà molto tempo.

Collegati al tuo account Google

Ora sarai in grado di connettere il tuo account Google a GNOME tramite le tue impostazioni. Apri il tuo elenco di app e individua Impostazioni per aprirlo.

Controlla il menu a sinistra e verifica se è presente “Account online”. Dovrebbe essere, dopo l’installazione del pacchetto. In caso contrario, prova a disconnetterti e ad accedere nuovamente. Fai clic per aprire le impostazioni dell’account online. Ti verrà presentato un elenco di tipi di account disponibili da aggiungere. Scegli Google.

Inserisci la password di Google GNOME

Inserisci il tuo nome utente e password Google dopo che si apre una nuova finestra e ti chiede di farlo.

Consenti autorizzazioni GNOME Google

Successivamente, una volta che sei stato avvisato delle autorizzazioni all’interno del tuo account Google che GNOME richiede, accettale.

Nell’ultima fase della configurazione dell’account, GNOME potrebbe richiedere la password del portachiavi. Di solito è la stessa della password del tuo account utente sul sistema. Questa password è quella che utilizzerai per sbloccare i tuoi archivi di password locali in GNOME.

Quando hai finito, GNOME ti riporterà al menu delle impostazioni con il tuo nuovo account Google elencato in alto.

Abilita l’accesso a Drive

Dovrai anche abilitare l’accesso ai file al tuo account Google per ottenere l’accesso al tuo Drive, un processo semplice.

Abilita l'accesso all'unità in GNOME

Fai clic sul tuo account Google nella parte superiore della scheda Account online. Ciò aprirà una nuova finestra con una serie di interruttori. Cerca l’interruttore “File” e accendilo, quindi chiudi la finestra.

Monta la tua unità

Apri Nautilus, il tuo file manager, e guarda sul lato sinistro della finestra. Esiste un’opzione di archiviazione in rete che corrisponde al tuo account Google? Grande! Questo è il tuo Google Drive. Fare clic su di esso per aprirlo.

Google Drive montato su GNOME

Vedrai tutte le cartelle che hai creato su Google Drive insieme a tutti i singoli file. Puoi aprirli e modificarli normalmente con LibreOffice o qualsiasi altro programma compatibile. Sei anche libero di aggiungere nuovi file a tale unità e verranno automaticamente caricati su Google Drive, per accedervi da qualsiasi luogo.

Sei ufficialmente pronto per utilizzare il tuo Google Drive in un modo nuovo e molto più conveniente. Trattare i file di Drive come se fossero locali elimina gran parte del potenziale imbarazzo di lavorare tramite un browser e caricare file. Certo, hai ancora bisogno di una connessione Internet per accedere e caricare i file, ma il processo è più fluido e sembra più gratificante utilizzare Drive con Linux.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x