Cum să profitați la maximum de upgrade-ul Powerpack al lui Alfred

Come ottenere il massimo dall’aggiornamento Powerpack di Alfred

Alfred è un launcher da tastiera per Mac, molto simile a Spotlight ma con potenti funzionalità che Spotlight non può nemmeno sognare. È davvero semplice. Utilizzi una combinazione di tasti per visualizzare il programma di avvio (“Opt + Cmd” per me), digita quello che vuoi, Alfred fa apparire le migliori opzioni, premi Invio e il gioco è fatto. Proprio come Spotlight, Alfred può fare cose come avviare app e aprire documenti, ma se tu acquista il Powerpack da £ 25 (circa $ 26) con l’aggiornamento, hai accesso a molte cose fantastiche. Il migliore dei quali è la capacità di creare flussi di lavoro personalizzati. C’è un’intera comunità là fuori che crea flussi di lavoro per tutti i tipi di cose e ho evidenziato il meglio in un post precedente.

Ma oggi parliamo dell’altro lato dell’aggiornamento del Powerpack. La parte che ti permetterà di gestire i tuoi file senza nemmeno aprire il Finder ti darà un potente appunti, un’utilità di frammenti e molto altro ancora. Quindi veniamo a questo.

1. Utilizzare le azioni per spostare, copiare e gestire rapidamente i file

Il Finder di OS X è bravo a organizzare file e cartelle in una struttura semplice. Ma sai cosa c’è di meglio? Bypassare completamente il Finder per gestire i file. Sì, è come usare la riga di comando ma con una GUI. Il menu Azioni viene visualizzato utilizzando una scorciatoia personalizzata (l’ho mantenuto su “Optare + Cmd + V). Basta selezionare alcuni file e utilizzare la scorciatoia da tastiera per visualizzare il menu Azioni.

Ora scegli solo una delle opzioni: copia in, sposta in, elimina, ecc. Se hai installato flussi di lavoro specifici di Evernote o Sublime Text, queste opzioni verranno visualizzate anche qui.

2. Crea i tuoi flussi di lavoro

alfred-workflows

I flussi di lavoro Alfred possono essere qualsiasi cosa, da semplice a immensamente complicata. Vai su “Preferenze Alfred” dopo aver fatto clic sull’icona Alfred nella barra dei menu, scegli “Flussi di lavoro” e fai clic sul pulsante “+” nell’angolo in basso a sinistra. Per iniziare, Alfred ha già alcuni esempi e modelli disponibili per te. Gli esempi vanno dalla ricerca di un brano e dalla sua riproduzione all’avvio di URL, file o app specifici. L’esplorazione di questi flussi di lavoro di esempio ti darà un’idea di cosa è possibile fare con i flussi di lavoro Alfred.

nome-alfred-workflow

Una volta che hai un’idea per la creazione di un flusso di lavoro, per automatizzare alcune attività che fai normalmente, seleziona “Flusso di lavoro vuoto” dall’elenco. Ora fai clic sull’icona “+”. Vedrai un elenco di azioni con azioni secondarie. Sono disponibili “Trigger”, “Ingressi”, “Azioni” e “Uscite”.

Alfred-workflow-azioni

Se si desidera avviare il flusso di lavoro con un collegamento, utilizzare l’opzione “Hotkey” in “Trigger” o scegliere l’opzione “Parola chiave” in “Input” per utilizzare l’opzione parola chiave. Quindi da “Azione” puoi selezionare cosa vuoi che faccia il trigger. Hai opzioni di base come l’avvio di file, l’apertura di un URL e altro ancora. Nel nostro esempio, sceglierò “Apri URL”.

alfred-workflows-url

E poi incollerò l’URL di Routech. Ora devo solo collegare la prima scatola con la seconda e ho finito. Posso parlare di Alfred, digitare mte, premi Invio e Rendi la tecnologia più semplice si apre in Chrome. Se sei un ragazzo con le scorciatoie da tastiera, puoi scegliere di dare a questo flusso di lavoro un tasto di scelta rapida.

alfred-mte-workflow

Naturalmente, c’è molto di più che Alfred può fare. Ma questo piccolo esempio serve solo a dimostrare che è facile da fare una volta che si è entrati. È fantastico utilizzare fantastici flussi di lavoro creati dalla comunità, ma a volte è sufficiente un tocco personale come una scorciatoia per avviare tutti i tuoi siti preferiti al mattino o per aprire tutti i file relativi a un progetto su cui stai lavorando in modo da non dover perdere tempo a cercarli tutti. Passa un paio di minuti a giocare e ti garantisco che a lungo termine finirai per risparmiare un sacco di tempo.

Per uno sguardo più approfondito sulla creazione di flussi di lavoro, controlla l’articolo di Tuts + e La guida di Alfred.

3. Gestione della cronologia degli Appunti

Alfred Powerpack viene fornito con una potente utility di gestione degli appunti. Quando si preme la scorciatoia (Cmd + Optare + C per me), verrà visualizzata l’utilità degli appunti. Mostrerà un elenco di tutte le cose che hai copiato. È facile cercare tra di loro e facendo clic su una voce precedente la riporterà immediatamente negli appunti. Da “Alfred Preferences” puoi anche aggiungere frammenti che sono immediatamente disponibili dallo strumento della cronologia degli appunti.

alfred-clipboard

Sappiamo tutti quanto possono essere utili gli snippet quando inserisci informazioni ripetitive. Ora prendi cose come il tuo indirizzo e i modelli di email e salvali come frammenti.

4. Controllo di iTunes utilizzando il Mini Player

alfred-itunes

iTunes è un colosso di un’app, ma l’utilizzo di iTunes Mini Player (che puoi visualizzare inserendo la stessa parola chiave in Alfred) lo rende molto più semplice. Invece di inciampare in un menu su cui non hai fatto clic, il Mini Player ti dà accesso a tutti i tuoi album, artisti e playlist. E poiché Alfred è un’utilità per le parole chiave, puoi semplicemente cercare qualsiasi canzone e iniziare a riprodurla.

5. Usa Alfred Remote per iPhone e iPad come centro di comando

alfred-remote

Alfred ha anche un file app di controllo remoto per iOS ($ 4,99). Anche se puoi usarlo con la versione gratuita, è davvero utile quando hai accesso a potenti flussi di lavoro. Ciò significa che puoi trasformare il tuo iPad in un centro di comando. Puoi avere flussi di lavoro personalizzati per avviare app specifiche o eseguire una serie di azioni sul tuo iPad ancorato proprio accanto al tuo Mac. Utilizzo di flussi di lavoro creati dalla comunità specifici per l’app remota, puoi controllare la riproduzione per app come VLC o Spotify o anche la tua presentazione Keynote direttamente dal tuo iPhone. Ma, ovviamente, il telecomando Alfred è puramente un componente aggiuntivo che sarà utile solo agli utenti più prolifici di Alfred.

Hai creato un flusso di lavoro super utile e che fa risparmiare tempo? Condividi con noi nei commenti qui sotto.