Come personalizzare il terminale del tuo Mac per una migliore produttività

Colorful flowers.
⏱️ 7 min read

Se trascorri del tempo in Terminale sul tuo Mac, vale la pena personalizzare l’aspetto dell’applicazione. La buona notizia è che ci sono molti modi per personalizzare il terminale del tuo Mac per renderlo più produttivo ed efficiente.

In questo post, ti mostriamo alcuni dei modi più interessanti per personalizzare le finestre del Terminale del tuo Mac.

Modifica del tema del terminale

Il terminale ha la capacità integrata di creare temi per le finestre della shell, anche se potresti non notarlo a prima vista. Per farlo, vai alla schermata delle Preferenze del Terminale.

L'opzione Preferenze del terminale.

Da qui, seleziona la scheda Profili. Questa sezione ti consentirà di regolare l’aspetto della finestra del Terminale.

La schermata Profili del terminale.

Puoi modificare lo sfondo e il colore del testo, le opzioni di rendering del testo, le dimensioni dei caratteri e i caratteri tipografici, il tipo di cursore, il colore di selezione e i colori ANSI. Quest’ultimo viene utilizzato quando un comando Terminale visualizza un output colorato ma non appare altrimenti.

Noterai una serie di profili nel menu a sinistra. Puoi sceglierne uno o fare clic sull’icona “+” nella parte inferiore del riquadro per creare un nuovo profilo personalizzato. I profili sono i contenitori per le tue impostazioni, quindi potresti voler creare un profilo personale prima di modificare qualsiasi cosa.

L'icona Terminal Plus.

Quando sei pronto, imposta il tuo nuovo profilo principale facendo clic sul pulsante Predefinito. Tutte le nuove finestre di Terminale si apriranno ora con questo profilo.

Puoi anche aprire le finestre di Terminale in un profilo specifico da “Shell -> Nuova finestra”, dove puoi anche selezionare un profilo.

Scelta di un nuovo profilo di shell.

Puoi anche importare i profili nel Terminale dal menu nella parte inferiore della schermata Profili.

Importazione profili nel Terminale.

Questo ti dà un modo per armonizzare la tua esperienza Terminale con altre versioni del profilo in diverse app. Ad esempio, il tuo editor Vim, Terminale e l’app Slack potrebbero avere tutti lo stesso profilo e tema installati.

Comandi di accesso

Il Terminale può eseguire comandi specifici quando è aperta una finestra della shell. Puoi assegnarli in base al profilo, in modo che profili diversi eseguano comandi univoci.

Per fare ciò, seleziona la scheda Shell all’interno del pannello delle preferenze Profili.

La scheda Shell all'interno del Terminale.

In Avvio, seleziona la casella “Esegui comando”, quindi digita il comando pertinente che desideri eseguire, ma lascia la casella “Esegui all’interno della shell” selezionata qui.

Aggiunta di un comando di esecuzione all'avvio.

Questa impostazione salverà automaticamente nel profilo associato e verrà eseguita la prossima volta che aprirai una shell con quel profilo. Per disattivare il comando di avvio, deseleziona semplicemente la casella “Esegui comando”.

Colora il tuo prompt

Modificando il file “.zshrc”, puoi colorare il testo del prompt di Terminale. Questo è il testo fisso che appare all’interno di una finestra della shell.

Un suggerimento colorato.

Per iniziare, apri il tuo file “.zshrc” nell’editor nano con il seguente comando:

nano ~/.zshrc
L'editore Nano.

All’interno dell’editor, aggiungi una nuova riga che inizia con PROMPT=. Seguiranno i codici colore ANSI e lo styling rapido. Il codice completo che abbiamo qui è:

PROMPT="%F{cyan}%n %1~ %# %f"

Per scomporre il nostro esempio, abbiamo racchiuso lo stile %F e %f da notare che useremo un colore, quindi aggiungeremo un nome di colore tra parentesi graffe {cyan}. Questo può anche essere un numero compreso tra 0 e 256.

Da lì, abbiamo dato uno stile immediato:

  • Mostra il nome utente (%n)
  • Visualizza il percorso della directory di lavoro corrente senza la directory home (%1~)
  • Imposta per mostrare un simbolo hash se l’utente è un amministratore root o altrimenti mostra un segno di percentuale (%#)

C’è molto di più che puoi fare qui e il processo è più semplice rispetto all’utilizzo dei profili bash come nelle precedenti versioni di Terminale.

Colora e formatta il testo del terminale

Puoi anche formattare il testo digitato nel Terminale usando le impostazioni del profilo o i comandi della shell direttamente nel prompt.

Per allegare un colore del testo a un profilo, utilizzare l’impostazione del colore del testo nella schermata “Profili -> Testo” delle preferenze del Terminale.

Le opzioni di formattazione del testo all'interno del Terminale.

Per colorare il testo su base temporanea, racchiudere il testo tra virgolette doppie e utilizzare il printf comando:

printf "\e[31mHello World\e[0m\n"

Analizziamo questo:

  • \e esce dai caratteri non stampabili
  • [31m è il codice colore per il testo rosso
  • Hello World è la nostra stringa letterale
  • \e[0m cancella la formattazione in modo che il nuovo testo non appaia colorato
  • \n stampa una nuova riga

Se vuoi che il testo continui ad apparire colorato, lascia \e[0m . Per terminare la formattazione, stampa \e[0m allo standard output con printf.

Testo stampato con un colore temporaneo.

Puoi anche usare gli stessi codici ANSI di prima ed entrare maggiore profondità quando si tratta della formattazione del prompt.

Modifica il titolo della finestra del terminale

Per impostazione predefinita, Terminale mostrerà la directory di lavoro attuale, il processo attivo e le dimensioni della finestra nella barra del titolo della finestra del Terminale.

La barra del titolo del terminale.

Puoi cambiarlo dalla scheda “Profilo -> Finestra” delle Preferenze di Terminale.

Le impostazioni della finestra del terminale.

Puoi regolare le impostazioni nella sezione Titolo e vedere i risultati all’interno di qualsiasi finestra della shell aperta che esegue il tuo profilo corrente. Le stesse impostazioni generali possono essere trovate anche nella schermata delle schede nel caso in cui desideri replicare le tue impostazioni per più schede aperte.

Avvolgendo

Rendere il Terminale tuo è un ottimo modo per personalizzare la tua esperienza e diventare più efficiente e produttivo. In effetti, c’è molto di più che puoi fare per personalizzare il terminale del tuo Mac e questo post mostra i più grandi successi.

Con un Terminale su misura per le tue esigenze specifiche, puoi eseguire l’intero computer dal Terminale o persino aggiornare il tuo Mac dal Terminale. Utilizzerai di più il Terminale se sei in grado di personalizzarlo? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto!

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x